Monsummano, c'è del buono nella sconfitta con Santarcangelo

Dulca Santarcangelo – Fabiani Monsummano 80-76
DULCA SANTARCANGELO: Bedetti L. 23, Moretti 2, Cardellini 3, Bedetti F. 17, Saponi 13, Bianchi 5, Pesaresi 12, Pasini ne, Gualtieri 5, Ramilli. All.: Tassinari
FABIANI MONSUMMANO: Tempestini 8, Giarelli 23, Maggiotto 11, Sgobba 16, Tommei 13, Pellegrini ne, Del Frate, Sene Alioune ne, Petrucci 5, Morini. All.: Niccolai
ARBITRI: Chiodi di Teolo (Pd) e Galassi di Vigonza (Pd)
PARZIALI: 21-28, 39-46, 55-57.

La sfortuna continua a girare intorno alla Fabiani, che a Santarcangelo rimedia la quarta sconfitta sotto i 5 punti di scarto. È finita 80-76 per gli romagnolii, che riescono a piazzare il colpo di reni decisivo nell’ultimo quarto, dopo aver sofferto per tre quarti la vitalità e la determinazione della squadra di Andrea Niccolai. Monsummano infatti, sempre priva di Scarone e Camerini e con i sei titolari a giostrarsi i 40 minuti, ha aggredito il match con intensità raccogliendo subito un vantaggio di 7-8 punti, gestito con lucidità fino al terzo quarto. I punti di Giarelli e Sgobba sono determinanti per minare le certezze della squadra di casa, che si affida a Bedetti e Pesaresi per restare a galla. La Fabiani arriva a +10 con un canestro di Sgobba nel cuore del terzo quarto e sbaglia più volte la palla per allungare, e nell’ultima frazione viene punita dai romagnoli che rimontano e sorpassano con Pesaresi (64-62 a 8’ dalla fine). Si procede punto a punto fino alle battute finali, la differenza la crea un fiscalissimo fallo antisportivo fischiato a Maggiotto sul 76-76 a 37” dalla fine, un fischio contestato dalla panchina biancoblù, che di fatto consegna il match nelle mani degli Angels, autori di 25 punti nell’ultima frazione. Pesaresi fa 2/2 ai liberi, Bedetti sbaglia la tripla della vittoria ma Tempestini nell’azione seguente perde la palla che poteva portare al pareggio.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author