Monsummano - Dulca Santarcangelo: la preview di coach Tassinari

Dopo la sconfitta in casa con Valsesia, i Dulca Santarcangelo tornano subito all’opera contro Monsummano, nell’anticipo di questa sera al Palazzetto di Montecatini. Queste le parole di Coach Tassinari in previsione del match!
Coach una sconfitta dolorosa contro Valsesia, soprattutto per come è arrivata…
“Sì abbiamo giocato bene tre quarti e mezzo poi gli ultimi 3 minuti sono stati fatali. Abbiamo sbagliato troppe conclusioni dai 3 punti e l’ultima bomba loro che ha impattato il match ci ha tagliato le gambe. Poi nel supplementare loro erano sicuramente anche più freschi e sono riusciti a vincere.”
Tre giorni dopo si ricomincia subito per riprendere il cammino…
“Sì, si ricomincia in condizioni peggiori rispetto a Sabato. Non avremo neppure Cardellini in cabina di regia e saranno Pesaresi e Moretti a dover dettare i tempi tutta la partita. Partiremo con Fusco titolare e avremo con noi Tognacci, classe 2000 e due giocatori 1998. Siamo in emergenza, ma ci proviamo.”
Non la squadra più facile Monsummano per tornar a vincere…
“Non sarà assolutamente facile. Monsummano e Valsesia sono le intime due squadre in questo momento per un posto nei play-off e se perderemo la classifica si accorcerà ancora di più. Peccato affrontare una partita così importante con la squadra decimata.”
Cosa dirai ai tuoi ragazzi prima del match?
“Che dovranno fare una partita di cuore. Bisognerà correre e lottare per tutta la partita. Sarà ancora una volta un’occasione per i giovani i quali dovranno mettercela tutta. Speriamo di fare l’impresa perché di questo si tratta. La sfortuna ci sta perseguitando. Dobbiamo saper reagire ad ogni sconfitta e ad un momento come questo, ma i ragazzi daranno l’anima, ve lo posso assicurare!”
Oltre a Botteghi e Bedetti si aggiunge Cardellini alla lista degli infortunati, con un risentimento muscolare a livello inguinale. Squadra decimata, emergenza pura. Ma questi Angels hanno dimostrato che nulla è impossibile. Questa sera si tenta l’impresa in quel di Monsummano. Continuare a sognare in fondo è un’abitudine che questi ragazzi non ci toglieranno mai!
CRISTIAN TARTAGLIA
Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author