Monsummano sfida la CFG sul parquet del PalaMacchia

Ogni maledetta domenica, un derby. Potrebbe essere questo il titolo del film d’inizio stagione con la CFG Livorno come protagonista. Dopo la sfortunata sconfitta di Piombino i livornesi tornano al PalaMacchia dove ospiteranno la Gioiellerie Fabiani Monsummano. La squadra allenata da coach Andrea Niccolai (che in molti si ricorderanno come la stella di Montecatini durante gli anni ’90) ha all’attivo una sola vittoria a fronte di 4 sconfitte, ma proprio per questo guai a sottovalutarla. Monsummano schiererà, fra gli altri, anche German Scarone vera e propria leggenda del basket nostrano. Occhi puntati su Sgobba e Giarelli, coppia di ali da oltre 30 punti di media e sul livornesissimo Tommaso Tempestini, playmaker abile nel mettere in ritmo i compagni. Dunque non sarà facile per Lucarelli e soci mantenere imbattuto il PalaMacchia come si evince anche dalle parole di Lorenzo Tonti, assistente allenetore sulla panchina labronica
Dovremmo necessariamente mantenere alta la concentrazione durante tutto l’arco della gara perchè di fronte troveremo una squadra atipica, che, sebbene, sia reduce da 4 sconfitte, è stata capace di giocarsela con tutte e ha venduto cara la pelle anche contro formazioni di alto livello.
La CFG dovrà fare a meno, purtroppo, di Marco Creati e Alessandro Banchi entrambi ai box per infortunio.
L’appuntamento è per domenica 1 novembre alle ore 18:00 sul parquet del PalaMacchia!

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author