Montecatini soffre ma batte la Sovrana Pulizie per 65-58

 La Sovrana Pulizie sfiora l’impresa al Palaterme. La compagine rossoblù gioca un’ottima partita contro una formazione nettamente più accreditata, arrivando ad un passo dal successo, sfuggito solamente per pochi dettagli. I virtussini si presentano sul parquet senza Pappalardo, fermato da un virus intestinale, sostituito da Bartalucci.

L’avvio di gara è molto equilibrato e dopo il 5-0 iniziale firmato Meini, risponde Nasello ribaltando il punteggio (10-15), e si va così al primo intervallo sul 13-16 Virtus. Nella seconda frazione si accendono improvvisamente i locali: Rizzitiello e il giovanissimo Del Frate aprono un parziale di 12-0 che porta Montecatini al massimo vantaggio (26-17), ma la Sovrana Pulizie non ci sta e dopo il time-out di coach Braccagni si rifà sotto, riportandosi in parità con i canestri di Nasello e la tripla di Bianchi (30-30), prima del lay-up di Meini che fissa il punteggio sul 34-32 alla pausa lunga.

Nel terzo periodo Tabbi prova a riportare avanti i suoi (38-32), ma è Nepi che si erge a vero protagonista, segnando 2 triple di fila che ribaltano la situazione (42-46 Sovrana). I locali sono in difficoltà, ma sul finire di quarto riescono a trovare un paio di canestri che consentono al team di campanella di chiudere il parziale avanti di una lunghezza. L’ultimo periodo è equilibratissimo.

Le 2 squadre si danno battaglia, rispondendo colpo su colpo alle iniziative avversarie. A 2’ dalla fine, sul punteggio di 57-58, la Sovrana Pulizie ha 3 ottime occasioni per mettere un serio mattoncino verso la vittoria, ma prima Nasello (mvp insieme a Nepi per la Virtus) sbaglia un appoggio in contropiede, e poi Bianchi commette un fallo in attacco (molto dubbio, bravo Rizzitiello nella circostanza), oltre ad un’altra sanguinosa palla persa. Montecatini è letale e con Rizzitiello prima e Circosta poi piazza un 5-0 che taglia le gambe alla Virtus e chiude definitivamente la contesa. Alla Sovrana Pulizie resta  solamente tanto amaro in bocca per la vittoria sfumata in extremis, ma la strada intrapresa dal gruppo di Braccagni appare quella giusta.

Prossimo impegno sabato 15 alle ore 21 al PalaCorsoni contro Pino Firenze.

MONTECATINITERME BASKETBALL-SOVRANA PULIZIE VIRTUS SIENA 65 – 58 (13- 16; 34-32; 48-47)

Montecatini: Caroli, Circosta 9, Meini 13, Ruggiero ne, Del Frate 7. Petrucci 6, Rizzitiello 15, Bianchi 9, Tabbi 6, Di Giacomo. All. Campanella.

Sovrana Pulizie: Bianchi 6, Mugnaini ne, Neri, Olleia 5, Lenardon 4, Bruno 3, Nepi 15, Nasello 17, Bonelli 6, Bartalucci 2. All. Braccagni.

Note: Usciti per 5 falli: nessuno. Spettatori: 350 circa.

 

 

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author