Montegranaro-Latina, Baldassarre: "Siamo pronti, non vedo l'ora di giocare gara-5"

Dopo l’emozionante vittoria di domenica scorsa di fronte a uno strepitoso pubblico latinense che ha affollato le tribune del PalaBianchini sostenendo incessantemente la squadra, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket si appresta ad affrontare la meritata Gara 5 degli ottavi di finale playoff. La serie si concluderà dove era cominciata lo scorso 28 aprile, sul parquet del PalaSavelli di Porto San Giorgio, dove Capitan Tavernelli e compagni sfideranno per la quinta volta la XL Extralight Montegranaro. Palla a due ore 21:00 di mercoledì 8 maggio.

Dopo 4 partite disputate in una manciata di giorni, le due formazioni si conoscono ormai a memoria, Gara 5 si prospetta quindi una sfida nella quale avrà la meglio la squadra che commetterà meno errori e saprà meglio interpretare il match. Al seguito della Benacquista Assicurazioni Latina Basket, partita alla volta di Porto San Giorgio nel pomeriggio di martedì, ci sarà un pullman di tifosi pontini pronti a sostenere i nerazzurri in questa avvincente avventura che li vedrà confrontarsi una volta ancora con una delle migliori e più in forma compagini di tutta la Serie A2 Old Wild West. Sul fronte Benacquista qualche problema fisico per Lawrence e Fabi, ma dal punto di vista dell’entusiasmo e della voglia di dare il massimo la squadra è prontissima.

In vista dell’appuntamento con Gara 5 il capo allenatore Franco Gramenzi conferma la buona reazione avuta dai suoi ragazzi durante Gara 4, pur rimarcando le qualità dell’Extalight:  «In Gara 4 la squadra è stata brava a reagire, dopo il -10 non è crollata, ma ha continuato a rimanere concentrata e a lottare. Sono stati determinanti i rimbalzi in attacco che abbiamo conquistato negli ultimi 5 minuti. Sicuramente affrontare una squadra del calibro di Montegranaro, con giocatori molto esperti, abili a punire l’avversario a ogni errore, e riuscire a vincere una partita del genere dà soddisfazione e alza il morale, soprattutto considerando che sul 2-1 ai playoff non c’è margine di errore. Se si sbaglia si esce e, per questo i ragazzi sono stati bravissimi a combattere fino in fondo. Siamo davvero contenti per il supporto avuto dal pubblico anche in queste partite dei playoff, che sono la parte più emozionante della stagione. Ora affronteremo Gara 5 in cui la pressione risale anche per il nostro avversario e dove giocheremo il tutto per tutto. Andremo al PalaSavelli sicuramente più liberi di testa rispetto a Gara 4, anche se le condizioni fisiche di Lawrence e Fabi non sono ottimali».

A proposito di entusiasmo e di grande desiderio di giocare ancora, è Patrick Baldassarre a dare la carica: «playoff sono la parte più bella della stagione, c’è solo da giocare. Montegranaro è una squadra solida, lo è stata per tutto l’anno, ma noi abbiamo dimostrato che non molliamo fino all’ultimo, anche grazie anche al prezioso contributo del pubblico. Queste partite aiutano a fare gruppo, regalano emozioni a noi che le giochiamo e al pubblico che viene a vederle. In gara 4 è stata bellissima la sinergia con i tifosi, sono queste le partite che si ricordano. A Gara 5 si va liberi di testa e si gioca, dopo 40 minuti si alza la testa e si guarda il risultato. Ormai le due squadre si conoscono, abbiamo individuato punti deboli e punti forti ed è su questo che dobbiamo lavorare. La stanchezza c’è da entrambe le parti, sarà quindi la testa a fare la differenza. Non vedo l’ora di giocare Gara 5, queste sono le più belle partite».

Arbitri dell’incontro: Brindisi Federico di Torino, Di Toro Claudio di Perugia, Dori Giacomo di Mirano (VE).

Fonte: Ufficio Stampa Benacquista Assicurazioni Latina Basket

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.
Per Info