Montegranaro sfiderà Bergamo: al via la Coppa Italia LNP

Magliette e braccialetti gialloblu, una maglia da riscaldamento ad hoc ma soprattutto la voglia di fare meglio dello scorso anno. È quello che la Poderosa Pallacanestro Montegranaro mette in borsa alla vigilia della partenza per Ozzano dell’Emilia, dove venerdì sera (ore 20.45, PalaGira) sfiderà la Co.Mark Bergamo per i quarti di finale di Turkish Airlines Coppa Italia. Questa mattina la società, ha presentato l’iniziativa alla stampa radunata nella sala conferenze del calzaturificio Dino Bigioni.

Esserci era un nostro obiettivo ed è un motivo di orgoglio perché è il segno che il progetto va avanti nella direzione giusta – ha detto Riccardo Bigioni, vicepresidente della società veregrense – ad oggi, la nostra stagione parla di 20 vittorie e solo due sconfitte, inutile dire che siamo ampiamente soddisfatti. A Bologna vorremmo fare meglio dello scorso anno, quando uscimmo senza appello al primo turno. Quest’anno siamo più pronti e consapevoli del fatto che questa sarà una prova generale per testare il livello del campionato. Da parte di tutta la società c’è il ringraziamento per tutti gli sponsor, in particolare XL EXTRALIGHT® e gli altri di maglia, con menzione per gli ultimi due arrivati: Steca Energia e Lenzi Broker. E ringraziamo anche il Comune, che ha confermato il contributo di duemila euro dello scorso anno.

Non ci saranno spazi espositivi come nella scorsa edizione a Rimini Fiera, ma a Bologna la Poderosa sarà comunque una portacolori di tutta la Regione, essendo l’unica squadra marchigiana alla kermesse che vedrà le migliori otto squadre del campionato di A2 e le migliori otto di B contendersi i due trofei.

Non possiamo che essere soddisfatti di quanto fatto finora – ha fatto eco Ronny Bigioni, amministratore delegato della Poderosa – non solo per le 20 vittorie ma anche e soprattutto perché si è formato un gruppo eccezionale e non era scontato dopo la scelta della scorsa estate di cambiare quasi tutto della squadra della stagione passata. Di sicuro non ci aspettavamo una partenza così lanciata ed invece ne è venuta fuori una serie incredibile di 18 vittorie consecutive e, ad oggi, siamo la squadra dell’intera serie B con il minor numero di sconfitte. La Coppa Italia era un obiettivo ed è stato raggiunto con ampio anticipo. Speriamo di fare meglio dell’anno passato”.

Prima avversaria sul cammino dei gialloblu sarà la Co.Mark, Bergamo, seconda forza del girone B, da tutti ritenuto il più tosto dei quattro del campionato di serie B.

Quando la Coppa Italia la seguivo da spettatore era uno dei momenti più belli dell’anno, figuriamoci ora che posso viverla da protagonista – ha sottolineato coach Gabriele Ceccarelliè un momento in cui si respira basket e per chi è nell’ambiente è elettrizzante. Bergamo era una squadra costruita in estate per la A2 quando sembrava fatta per l’acquisto dei diritti di Scafati, per cui ha un roster di categoria superiore, forse il migliore dell’intera serie B, rinforzato ulteriormente di recente con gli acquisti di Lauwers e Bastone. Se pensiamo poi a giocatori come Berti, Ghersetti, Chiarello e via via tutti gli altri si capisce bene il valore della squadra. Oggettivamente partiamo dietro nel pronostico, ma nella gara secca contano molto cuore e preparazione, può succedere di tutto”.

Giocare la Coppa Italia era un obiettivo e l’abbiamo centrato – ha ribadito capitan Giorgio Brogliaabbiamo beccato forse la squadra più forte del lotto, ma stiamo preparando bene la partita e non vogliamo fare una toccata e fuga come l’anno scorso. Siamo pronti e carichi a vendere cara la pelle”.

Al seguito dei veregrensi venerdì sera si annuncia un centinaio di tifosi, anche se già ci sono prenotazioni in caso di qualificazione alla semifinale, in programma sabato pomeriggio alle 15.30 alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno. Eventuale finale domenica pomeriggio, sempre a Casalecchio, alle 15.15.

Ufficio Stampa Poderosa Basket Montegranaro 

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author