Montegranaro, ufficiale l'arrivo di Callara

Si rinforza, poco prima di cominciare il campionato, la Poderosa Montegranaro. L’ultimo innesto è Riccardo Callara, la scorsa stagione a Valmontone. La società ha comunicato il nuovo acquisto con la seguente nota pubblicata sul proprio sito ufficiale.

“La Poderosa Pallacanestro Montegranaro è lieta di annunciare l’ingaggio dell’atleta Riccardo Callara, proveniente dalla Virtus Valmontone (serie B, girone C). Ala piccola, 193 centimetri di altezza, il neo gialloblu è riuscito a convincere lo staff tecnico e societario dopo una settimana di lavoro da aggregato alla squadra. Nato e cresciuto anche cestisticamente nella sua Anagni, all’età di 16 anni si trasferisce a Palestrina, dove completa il settore giovanile e, nel 2014/2015, è parte della prima squadra che affronta il campionato di serie B sfidando anche la Poderosa. La scorsa stagione con la maglia dell’Eurobasket Roma si è diviso tra il campionato Under 20 Eccellenza e la prima squadra, con la quale ha totalizzato 10 punti in poco più di 16’ complessivi giocati. A metà stagione il cambio di casacca, in cerca di maggiore spazio, scendendo in C Silver laziale con la maglia della Pamphili World Roma: 14 partite a 9,9 punti di media il suo fatturato. In estate, invece, si era materializzato il passaggio a Valmontone, durato però solo poche settimane. Dieci giorni fa lo sbarco a Montegranaro in prova: le buone prestazioni nelle amichevoli contro Matelica e Jesi hanno convinto la società a dargli l’opportunità di unirsi alla nuova XL Extralight Montegranaro. La sua fisicità e la buonissima mano dalla lunga distanza contribuiranno in maniera significativa ad aggiungere armi all’arsenale in mano a coach Ceccarelli. Indosserà la canotta numero 24.

Queste le sue prime parole da gialloblu: <Sono molto felice di essere qui. Sono arrivato in corsa, a preparazione già avviata, ma mi sono trovato subito a mio agio. Mi ha aiutato il fatto di aver ritrovato Marcelo Dip, con il quale ho condiviso alcuni mesi a Roma, e il preparatore atletico Francesco Marconi Sciarroni, che ritrovo dopo gli anni ad Anagni. La squadra è stupenda, lo staff è strutturato alla grande, si vede che ci sono voglia e qualità per provare a salire in A2. Cercherò di portare il mio contributo>.”

Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author