Montepaschi Costone - Massa e Cozzile 45-61

TORNA IL SORRISO IN CASA MPS CHE CONQUISTA I 2 PUNTI SUL CAMPO DI MASSA E COZZILE 

Parziali: 14-13, 23-26, 34-48. 

MPS COSTONE SIENA: Bozzi 9, Oliva 4, Barbucci 13, Dragoni 11, Rossini 8, Piroli 4, Renzoni 5, Nardi 5, Gallerini, Betti 2, Farinetti, D’Andrea, All. Petreni.

MASSA E COZZILE: Pancioli, Biagini 2, Dimonaco 2, Romani 6, Incerpi, Savelli 4, Vannucci 23, Alaura, Pagni 2, Capoccia, Corradini 4, Ghilardi 2. All. Ingrosso. 

ARBITRI: Luppichini e Moncini di Lucca.

Vincere con l’ultima in classifica non è che sia cosa scontata, ma l’Mps Costone non solo ha vinto, è riuscita anche a convincere sul piano del gioco e del carattere. Questi 2 punti erano necessari per far ritrovare al gruppo la serenità, ma soprattutto per dare ossigeno a una classifica che dopo le 3 sconfitte consecutive scricchiolava un po’. A Massa e Cozzile non è stato poi così semplice; la prima parte della gara si è retta su un equilibrio pressoché costante, con le padrone di casa convinte di poter strappare la prima vittoria stagionale. La svolta dell’incontro è maturata dopo l’intervallo, con le senesi che con grande determinazione hanno allungato, inducendo all’affanno le ragazze di Ingrosso che nonostante la serata di grazia di Vannucci (23 punti per lei), non sono riuscite a riemergere dal doppio svantaggio che alla fine del 3° quarto ha raggiunto il -14. Nell’ultima frazione le costoniane sono abili a non abbassare la  guardia e controllando il gioco chiudono  sul 45-61. Coach Petreni, oltre ad aver ritrovato i canestri di Barbucci e Dragoni, riassapora dunque il gusto della vittoria che mancava ormai da quasi un mese.

R.R.


Torna il sorriso tra le fila del Costone femminile che a Massa e Cozzile ha sconfitto la squadra di casa con il risultato di 45-61, in una trasferta difficile soprattutto dal punto di vista psicologico. Partono infatti contratte le senesi che non riescono ad incidere come vorrebbero. L’inizio è sostanzialmente equilibrato: Siena non è precisa in fase offensiva e concede troppo spazio alle padrone di casa in difesa. Finisce 14-13 il primo quarto.

Anche nel secondo periodo il Costone sembra non avere pienamente il controllo del gioco: si porta avanti con il punteggio ma le poche le possibilità di contropiede non sfruttate, le imprecisioni al tiro e la scarsa intensità difensiva non permettono di creare un vantaggio considerevole. 23-26 è il punteggio all’intervallo lungo.

Al rientro però la squadra di coach Petreni sembra aver cambiato faccia: intensità ed aggressività in difesa, buona circolazione di palla e gioco di squadra permettono di firmare un parziale di 2-9 e portarsi avanti di 10 lunghezze. Massa e Cozzile tenta il recupero grazie ai punti di Corradini e Vannucci, ma Siena questa volta mostra la determinazione giusta e con un parziale di 0-8 firmato Piroli, Barbucci e Dragoni termina il terzo quarto sopra di 14.

Nell’ultimo periodo è ancora Siena che domina e impone il gioco mantenendosi concentrata: sono Renzoni dalla lunetta e ancora Barbucci dal campo che incrementano il vantaggio. Al termine il punteggio è di 45-61 per le ragazze del Costone che riescono a rompere la striscia negativa di sconfitte reagendo positivamente alle settimane difficili. Una boccata d’ossigeno dunque per la squadra senese che può riacquistare così un po’ di fiducia.

Parziali: 14-13, 23-26, 34-48, 45-61

Massa e Cozzile: Pancioli, Biagini 2, Dimonaco 2, Romani 6, Incerpi, Savelli 4, Vannucci 23, Alaura, Pagni 2, Capoccia, Corradini 4, Ghilardi 2. All. Ingrosso

ADPF Costone: D’Andrea, Bozzi 9, Oliva 4, Renzoni 5, Rossini 8, Piroli 4, Barbucci 13, Dragoni 11, Gallerini, Nardi 5, Farinetti, Betti 2. All. Petreni.  

Ufficio Stampa ADPF Costone Siena

ufficiostampa@adpfcostone.it

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author