MPS Costone a segno, Prato deve cedere alla distanza

MPS COSTONE SIENA – GLOBAL CARGO PRATO: 50-32

MPS COSTONE SIENA: Bozzi 2, Barbucci 10, Dragoni 17, Guastaferro 12, Nardi 4, Vezzosi 5, Sarcinelli 2, Bindi, D’Andrea, Pellegrini ne. All. Castaldo.

GLOBAL CARGO PRATO: Fatighenti 8, Sautariello 8, Gaeta, Innocenti 7, Evangelista 5, Lastrucci 2, Vannucchi, Bencini 2, Lucchesini, Punzecchi ne. All. Vannucchi.

ARBITRI: De Luca e Monciatti.

Parziali: 16-12, 29-18, 39-28.

Vittoria senza pathos quella conquistata dall’Mps Costone nei confronti del fanalino di coda Prato, che regge il confronto con le senesi solo nel primo quarto, per poi cedere alla distanza. Nonostante una maggiore prestanza fisica, le ospiti non sono riuscite a contenere il gioco brioso delle ragazze di coach Marco Castaldo che dopo aver preso le giuste misure alle avversarie, hanno operato un break nella seconda frazione, guadagnando gli spogliatoi con 10 lunghezze di vantaggio. Alla ripresa del match la musica non è cambiata, con l’Mps intenta più a controllare che a mordere, tanto che la terza frazione si è mantenuta su standard di equilibrio. E’ nell’ultimo periodo che le padrone di casa hanno innescato una marcia in più, chiudendo ogni varco in difesa (solo 4 punti concessi alle ospiti). Arianna Dragoni è risultata la top scorer dell’incontro con un bottino personale di 17 punti, in doppia cifra anche Guastaferro e Barbucci. Con questa vittoria l’Mps Costone sale a quota 10 punti in classifica, mentre la Global Cargo deve ancora una volta rimandare l’appuntamento con la prima vittoria stagionale.

R.R.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author