N.B. Altopascio-SIBE Prato 78-59, SIBE sconfitta nettamente ad Altopascio

I Dragons dopo un ottimo 1° quarto pagano care alcune rilassatezze

Che i lucchesi di coach Tonti fossero in palla, non era un segreto per nessuno, e forse proprio per questo, dopo una fase di studio con i padroni di casa avanti, che la SIBE prendesse facilmente il sopravvento con un parziale di 10 a 0, ha portato ad illudere i Dragons che con uno scintillante Evotti a rispondere alle iniziative di Parrini e Siena, hanno chiuso al primo intervallo sul 15 a 19. Ed anche la prima parte del secondo quarto, con due triple di Smecca a bilanciare quelle di Baroncelli e Calderaro, sembrava ricalcare il precedente, se non che, negli ultimi 6 minuti prima dell'intervallo gli ospiti hanno messo a referto la miseria di 2 punti, mentre i rosablu hanno trovato un Trillò che prima ha operato il sorpasso, dando poi con Vannini, il la al gap di 7 punti con il quale Altopascio è andato al riposo lungo (36 a 29).

Nella ripresa i Dragons hanno tenuto botta con 5 consecutivi di capitan Corsi e l’intraprendenza di Meucci e Smecca, ma per tentare il riavvicinamento si sono disuniti cessando di giocare di squadra; le iniziative personali non pagano quasi mai, così Cappa e Vannini hanno avuto gioco facile a riallungare in doppia cifra nel finale di tempino (53 a 42). Prato tentava ad inizio il riavvicinamento con Meucci, Corsi ed una tripla di Evotti, top scorer di serata con 16 punti, ma il meno 6 e palla in mano era per due volte vanificato da conclusioni scriteriate ed anche da un pò di sfortuna con il pallone che girava sul ferro per poi uscire. I pratesi si demoralizzavano, la zona ordinata da coach Pinelli non pagava perché Parrini 3 volte colpiva dai 6,75 chiudendo di fatto la tenzone. C’era tempo ancora per un tecnico e successiva espulsione a Biscardi con Cappa che capitalizzava dalla lunetta. Staino con 6 consecutivi era l’ultimo ad arrendersi, ma il finale (78 a 59) era impietoso per i Dragons che non salvano neppure la differenza canestri di più sette ottenuta nella vittoria dell’andata alle Toscanini. Nella serata storta per i Dragons nel tiro dall’arco, rivedibili anche le percentuali ai liberi, appena il 41%, inusuale per una squadra ai primi posti nella classifica di questo fondamentale.

La sconfitta del PalaPertini non cambia di molto le possibilità per la SIBE di raggiungere la post season visto che l’ottavo posto è sempre a 4 punti di distacco, ma sarà bene per i lanieri tornare a compattarsi, perché anche lo spettro dei playout è alla stessa distanza. E domenica 12 febbraio alle Toscanini i Dragons sono chiamati a prendersi la rivincita contro Carrara che all’;andata li beffò nel finale.

NBA ALTOPASCIO – SIBE PRATO 78 a 59 (15 – 19 / 36 – 29 / 53 – 42)

ALTOPASCIO: Ghiarè, Fiorindi 8, Mazzanti NE, Baroncelli 5, Cappa 16, Calderaro 3, Siena 6, Parrini 13, Vannini 15, Trillò 12; allenatore Tonti

DRAGONS PRATO: Pinzani NE, Guarducci NE, Biscardi, Camerini 3, Staino 9, Corsi 11, Vannoni, Evotti 16, Mariotti, Smecca 9, Guarducci NE, Parenti NE, Meucci 11; allenatore Pinelli

Comunicato a cura di Urano Corsi

Commenta
(Visited 50 times, 1 visits today)

About The Author