Napoli torna alla vittoria contro Bergamo. Sacripanti: "Stiamo facendo una stagione di lacrime e sangue, ma..."

Torna alla vittoria la GeVi Napoli Basket che batte Bergamo al PalaBarbuto dopo un finale duro. 77-75 il punteggio in favore degli azzurri che portano a casa i due punti che consentono al roster di coach Sacripanti di raggiungere quota 20 in graduatoria.

Queste le dichiarazioni di coach Pino Sacripanti in conferenza stampa: “Per noi è un momento brutto per la scomparsa della madre di Antonio Mirenghi. Lo abbiamo saputo durante la gara ed è sempre molto difficile esprimere il proprio cordoglio in questi momenti. Il nostro GM si dedica alla squadra 24 ore al giorno e cercheremo di essergli vicini nei prossimi giorni. La partita è stata la partita più difficile delle ultime. Avevamo tanta pressione ed affrontavamo una squadra profondamente diversa rispetto all’andata per l’inserimento di Jackson e per un lavoro tecnico pazzesco di Calvani fatto sul suo roster. Stiamo facendo una stagione di lacrime e sangue, però abbiamo vinto una partita importante e faccio un invito vero al pubblico. Mi piacerebbe vedere tanta gente a sostenerci giovedì sera contro la squadra più forte del girone per accompagnarci in quella che sarebbe un’impresa. Vorrei un PalaBarbuto che ci sospinga contro una formazione molto più forte”.

GeVi Napoli-Bergamo Basket 77-75 (16-15; 43-35; 60-53)

Gevi Napoli: Tolino ne, Erkmaa, Guarino, Mastellari 5, Iannuzzi 5, Roderick 18, Klacar, Chessa 2, Sandri 8, Monaldi 21, Spizzichini 6, Sherrod 12. Coach Sacripanti

Bergamo Basket: Carrol 19, Crimeni ne, Parravicini 4, Costi 3, Bozzetto, Allodi 6, Marra ne, Jackson 22,  Zugno 21. coach Calvani

Fonte: Ufficio Comunicazione Napoli Basket

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.