NB Sora 2000 vince lo scontro diretto con l'Alfa Omegna

Vittoria sudata per la compagine di coach Spaziani-Bifera che supportata dal caloroso pubblico riesce a incassare la vittoria con l’Alfa Omega per 90 a 84. Primo quarto infuocato con le due squadre che hanno subito dato prova di non voler lasciare nulla di intentato. La NB Sora 2000 realizza sette punti con il trio Pope-Leucci-Smith tirando dalla distanza, lasciando gli ospiti con soli 2 punti, riuscendo a giocare meglio sotto canestro con il capitano Marco Fiorini, la prima frazione si conclude sul 20 a 12 per i Volsci. Sostanzialmente superiore il secondo quarto con il Sora che non lascia scampo agli uomini di Tardiolo (47-37), mentre nel terzo, con il rientro in campo, la squadra ospite inizia a costruire un gioco fruttuoso che porta l’Alfa Omega a risucchiare punti ai biancolelesti dei coach Spaziani-Bifera. Sono ancora i due americani, a quel punto, a salire sugli scudi con penetrazioni e tiri dalla distanza, mentre Fiorini M. domina la scena con assit rimbalzi e tiri dalla distanza, tanto che tutti e tre insieme portano a casa 71 punti.

Il rassicurante vantaggio di 7 punti però svanisce in fretta e dopo appena 6 minuti le due squadre sono in parità. Fino al termine del match le due formazioni si sfidano punto a punto, gli equilibri sono instabili e come al solito saranno gli episodi a decretare chi avrà la meglio. Il finale è thriller: i padroni di casa commettono fallo con Fiorini su Di Pasquale, che dalla lunetta segna entrambi i canestri, dando il vantaggio sul 76 – 77. Mancano 3’23” quando Smith taglia la difesa gialloblu e realizza il sorpasso, 78-77. Da li alla fine e un susseguirsi di capovolgimenti di fronte con gli ospiti pilotati da Di Fabio e Di Pasquale che tengono il pubblico di fede biancoceleste in fibrillazione. A un minuto dalla fine sale in cattedra uno strepitoso Pope (27 punti), che coadiuvato dal connazionale Smith firmano l’allungo decisivo, regalando a presidente Bifera e lo staff biancoceleste due punti di d’oro.

Una gara dura- sottolinea il playmaker della FRAVIL-EXPERT LUCARELLI SORA 2000 Erik Smith- ma siamo riusciti ad arrivare fino in fondo portando a casa la vittoria, adesso pensiamo a domenica per replicare con un’altra buona prestazione e risultato ”. I ragazzi di Spaziani-Bifera restano primi a punteggio pieno, avvicinandosi nel migliore dei modi alla sfida difficile di domenica pomeriggio a Civitavecchia contro Cestistica alle ore 18.00.

N.B. Sora 2000 90 – Alfa Omega 84

Parziali: 20-12 / 27-25 / 23-26 / 20-21

N.B. Sora 2000: Pope 27, Reali n.e., Alonzi n.e., De Pippo 5, Smith 24, Leucci 6, Fiorini G. 3, Fiorini M. 20, Meglio n.e., Iannarilli 5, Testa n.e.; Coach: Bifera

Alfa Omega: Brichese Emi. 0, Manzo 8, Di Pasquale 27, Cappelluti 0, Nannini 3, Di Pietro 11, Di Fabio 16, Sagliocco n.e., Iannone 16, Mazzaroppi n.e., Muscariello 2, Vitale n.e., Brichese Ema. 1; Coach: Tardiolo

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author