Neapolis Basket, coach Cupito: "Non era una partita semplice, l'approccio alla partita è stato ottimo"

Ieri si è disputato il recupero della 14esima giornata della Serie C Silver Campania, che ha visto i nostri ragazzi affrontare i padroni di casa della Virtus Piscinola.
Il Neapolis Basket, guidati dal coach Cupito, scendono sul parquet con determinazione e voglia di vincere, trascinati dall’ottima prestazione del capitano Angelino che insieme ad Acanfora al giovane Mariano Esposito portano il risultato alla fine del primo quarto di 6 a 17 per noi.
Il secondo quarto inizia sempre con il Neapolis che domina la Virtus Piscinola, sale in cattedra Cavallaro che apporta la sua forza aiutando la squadra a mantenere le distanze, ma comunque in alcune occasioni la Virtus ci mette in difficoltà. Il secondo quarto termina con il risultato di 20 a 32 per gli squali partenopei ( risultato parziale di 14 a 15).
Il terzo quarto vede il Neapolis allungare le distanze, con un ottima prestazione in fase difensiva e con una precisione nei tiri quasi perfetta, in questo quarto si mette in mostra Riccio che riesce a mettere tre tiri da tre punti consecutivi a canestro, un ottimo Nastri che segna poco ma che diventa l’assistman per i suoi compagni. Il terzo quarto termina con il risultato di 30 a 52 ( risultato parziale di 10 a 20)
Nell’ultimo quarto si vede una vano e disperato tentativo della Virtus Piscinola di cambiare le sorti del match ma inutilmente, i ragazzi di coach Cupito riescono a tenere sotto controllo le redini del match anche grazie al contributo dei giovani Illiano, GianLorenzo Esposito e Di Cristofaro che si fanno valere sul parquet, portandosi meritatamente la vittoria a casa con il risultato di 59 a 67 (parziale di 29 a 15). L’unica nota stonata in questa strabiliante vittoria e da verificare le condizioni di Nastri e Vivolo infortunatosi verso la fine del match .
Paolo Cupito, coach del Neapolis Basket, commenta cosi la vittoria : “ Non era una partita semplice, dato la temperatura bassissima e la concentrazione e gli allenamenti che diminuiscono durante le festività, ma nonostante tutto l’approccio alla partita è stato ottimo, sempre sopra col punteggio e non abbiamo mai dato modo loro di ritornare in partita, per un periodo siamo riusciti a raggiungere più 30 punti di differenza” –continua—“Voglio augurare un buon anno a tutti i nostri tifosi e augurandoci che il nuovo anno ci porti tante soddisfazioni.”

Neapolis Basket : Angelino 22, Acanfora 13, Esposito M. 8, Cavallaro 8, Riccio 9, Nastri 3, Vivolo 2, Esposito G. 1, Di Cristofaro 1, Illiano All.re : Cupito

Commenta
(Visited 108 times, 1 visits today)

About The Author