New Basket Bergamo, tutto pronto per la sfida a Montegranaro

Non c’è tempo per rifiatare. Si torna subito in campo per i quarti di finale, Bergamo trova nel secondo turno dei Play-Off la XL Extralight Montegranaro.

Per Bergamo si tratta di una tappa storica della propria giovane storia, il punto più alto toccato dai gialloneri, mentre i marchigiani hanno raggiunto i quarti anche la scorsa stagione, al primo anno di Serie A2 (furono l’unica squadra a riuscire a battere in una singola gara Trieste, poi promossa in Serie A). La sfida tra le due squadre sta diventando una classica: cinque precedenti nelle ultime tre stagioni, dalla serie B al doppio confronto lo scorso campionato in A2, per arrivare al quarto di finale di Coppa Italia giocato ad inizio marzo. Entrambe le squadre arrivano a questa serie dopo cinque tiratissime partite negli ottavi: anche i marchigiani hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie, per avere ragione di una combattiva Latina. Le emozioni sono assicurate sin da gara-1, in programma domenica 12 maggio al PalaSavelli di Porto S. Giorgio. Coach Pancotto avrà il roster a completa disposizione: dovrebbe infatti recuperare il playmaker Traini, fermo nelle ultime due gare contro Latina. Quintetto-tipo standard per i gialloblu: Palermo in cabina di regia, Corbett e Negri sugli esterni, Amoroso e Simmons sotto canestro. Il lungo americano è il miglior rimbalzista di questi play-off a 10.6 rimbalzi a gara, nonché il miglior realizzatore dei suoi a 17.2 punti di media. Dalla panchina escono le guardie Traini, Mastellari e Testa, nel reparto lunghi attenzione alla freschezza dell’estone Treier e del serbo Petrovic.

Coach Dell’Agnello inquadra la serie contro i marchigiani: “Ci fa tantissimo piacere essere nei quarti di finale, soddisfatti di quello che abbiamo fatto. Ma per noi è un punto di partenza, non di arrivo. Montegranaro è una squadra ben attrezzata, ben allenata, una squadra di altissimo valore, ma noi ci crediamo; possiamo metterli in difficoltà, pensando sempre una gara alla volta. Dovremo essere bravi nell’attaccarli con raziocinio, senza fermare la palla ed evitando di incappare in troppe palle perse. Raziocinio è la parola-chiave, unita a quello spirito di squadra che ha contraddistinto questa nostra fantastica stagione.>”

Arbitri di gara-1 i signori Enrico Bartali di Trieste, Marco Catani di Pescara e Andrea Valzani di Milano.
Palla a due domenica 12 maggio 2019 alle ore 18.30 presso il PalaSavelli di Porto S. Giorgio.
Diretta prevista su LNP TV per gli abbonati a LNP TV PASS.

Commenta
(Visited 86 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.
Per Info