New Mola Basket, sconfitta ad Altamura, sarà spareggio play out con Vieste

Arriva da Altamura un primo verdetto della stagione e con una giornata di anticipo: sarà play out con Vieste. La Geopharma esce sconfitta dalla sfida con i bianco rossi e con la contemporanea vittoria di Taranto non può più ambire ad un posto play off. Finisce 82-69 la sfida a casa della Libertas che trova in Barozzi e De Bartolo gli uomini della spallata decisiva a cavallo tra terza e quarta frazione, la squadra di coach Castellitto conferma l’incapacità di reagire ai parziali avversari nei momenti caldi del match e come avvenuto a Monteroni lascia strada alla squadra di casa negli ultimi 10 minuti.

LA PARTITA

Quintetti in campo: da una parte Gachette, Preite, Stimolo, Tartaglia e Cordici, dall’altra Coach Cotrufo si affida a Basile, Barozzi, Ray Prado, De Bartolo e Castoro.

La aprono Barozzi e cinque punti in fila di Castoro, timeout immediato di Castellitto sul 7-0 per la Libertas. La MNB recepisce il richiamo del proprio coach e trova 5 punti con Tartaglia, mentre il 7-7 lo mette a referto Gachette. E’ botta e risposta Barozzi-Gachette, poi va a segno Stimolo su assist dell’ottimo Tartaglia per la nuova parità (11-11) dopo 6 minuti di gioco. Sorpasso targato Gachette, ma Barozzi non trova al momento resistenza e sigla il suo ottavo punto personale. Il primo quarto si chiude sulla tripla di De Bartolo che regala il 16-15 ad Altamura. Entra in partita Cairns con due punti in sospensione ma Castoro ha ripreso il secondo quarto come aveva iniziato il primo: sono suoi i primi 5 punti di Altamura. Poi la gara scorre fluida sui binari dell’equilibrio, botta e risposta Vignola-Tartaglia. La premiata ditta Basile-De Bartolo-Barozzi dà il primo slancio della sfida alla quadra di casa (31-24), Gachette però riporta subito a contatto i passanti e Stimolo sigilla la parità a pochi istanti dalla sirena. Si va al riposo sul 31-31. Due liberi dell’inglese in avvio di terza frazione per il primo sorpasso esterno della serata, è Barozzi l’uomo da temere nelle fila della Libertas, la sua tripla riporta i padroni di casa a -1 (36-37), mentre le due a stretto giro di De Bartolo regalano sorpasso e allungo alla Libertas (45-39) con 6 minuti da giocare nella terza frazione. La gara però vive di strappi, adesso è la volta degli ospiti che ritornano a contatto con Cordici e Preite. Il finale di quarto è nel segno dei due veterani bianco-rossi, De Bartolo e Barozzi, che regalano nuova luce al vantaggio Libertas, 56-49 prima dell’avvio di terzo quarto. Basile ha affilato la mira e infila un canestro pesante dall’arco dei 6.75, Castoro lo imita e Altamura accelera in maniera netta, ancora Castoro protagonista, inserisce la terza bomba di questi ultimi minuti e con 4 da giocare mette una seria ipoteca sulle sorti della sfida (67-56). La Geopharma getta la spugna, Altamura si mette al sicuro con la lunetta facile, finisce 82-69 con Altamura che si tira definitivamente fuori dalla lotta salvezza e il roster molese già consapevole del proprio destino, con una giornata ancora da giocare. Lo spareggio play out contro Vieste, se con fattore campo a favore o no da scoprire con la gara contro Francavilla di domenica prossima al Pala Pinto.

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.