NFB Ozzano, coach Grandi: "Bisogna limitare errori ed ingenuità"

La La.Co. Ozzano torna al PalaGira per la 3^ giornata di cmapionato. Sabato sera alle 20:30 infatti i ragazzi di coach Federico Grandi ospitano il Gaetano Scirea di Bertinoro in una sfida che si preannuncia equilibrata ed interessante.
Ed è proprio il coach ozzanese che ci presenta i prossimi avversari romagnoli: “Gaetano Scirea è un’ottima squadra, con un quintetto di grande esperienza e tanti giovani che dalla panchina alzano vertiginosamente il ritmo di gioco. Sono in uno stato di forma eccellente e la recente vittoria nel difficilissimo campo di San Marino ne è la testimonianza. Sono una squadra “atipica” composta da lunghi che giocano molto sul perimetro come Marisi, Solfrizzi e Merenda, che con De Pascale formano una batteria di tiratori pericolosissima e che dovremo assolutamente provare a limitare. Negli esterni, oltre al già citato De Pascale (ex Pontevecchio), spicca l’ottimo playmaker Riguzzi che l’anno scorso fu una vera spina nel fianco in entrambi i match giocati e persi contro di loro. Siamo consapevoli che sarà una partita equilibrata, che dovremo crescere il livello del nostro gioco e limitare al massimo gli errori e le ingenuità per portare a casa i due punti.”
Come detto da coach Grandi, Bertinoro è reduce da una vittoria in trasferta a San Marino, oltre al turno di riposo dello scorso fine settimana. Sarà sicuramente un match impegnativo ma i Flying hanno tanta voglia di vincere, sia per mantenere l’imbattibilità in campionato, sia per presentarsi con più punti possibili in saccoccia alle quattro settimane consecutive fuori dal PalaGira (tre trasferte con in mezzo il turno di riposo). Inoltre i “senatori” Gianasi, Guazzaloca e Lalanne vogliono vendicarsi della “Bestia nera” Gaetano Scirea dopo la doppia sconfitta della passata stagione.
Palla a due alle 20.30 nel match diretto dai signori Resca di Cento e Saletti di Ferrara.

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author