NIENTE DA FARE PER LA SACES MAPEI GIVOVA A SCHIO

Partita difficilissima per la Saces Mapei Givova sul parquet delle campionesse d’Italia del Famila Schio. La squadra di coach Ricchini scende in campo senza play titolari visto che oltre a Carta si ferma anche Pastore: la numero sedici napoletana è tra le dodici a referto solo a fare numero in panchina. La Dike è costretta allora a provare soluzioni alternative nei propri giochi di attacco ma è evidente la diversa fluidità nei meccanismi tra le due squadre. L’inizio è comunque buono con Burdick molto attiva (8-6) ma la Saces Mapei Givova riesce a rimanere attaccata alla partita solo metà quarto: una ottima Anderson spinge Schio a chiudere il parziale sul 23-11. La partita si spacca definitivamente in due nel secondo quarto perché Macchi (12 punti alle fine del primo tempo) è lucidissima e spinge le sue sul 35-17 prima, e sul 45-20 alla fine del primo tempo. Buono il rientro dagli spogliatoi per la squadra di Ricchini che, attivata da una buona difesa, produce un ritmo di gioco più fluido con cui riesce a tessere qualche buona trama in attacco (52-32). Schio però ha rotazioni profondissime e trova risposte positive da tutte le giocatrici in campo e così alla fine del terzo quarto il tabellone recita 61-34 per la squadra di casa. Ultimo parziale di partita di puro scorrimento senza spunti di nota particolari a parte il deficit raggiunto dalle palle perse (21) che condannano la Dike alla seconda sconfitta stagionale: l’ 80-47 finale racconta con feroce concretezza quanto espresso dalle due squadre nel corso della partita. Nessun dramma comunque perché le ragazze di Ricchini, che spera di recuperare Pastore, sono già pronte ad una immediata occasione di riscatto: giovedì, in Olanda, sul campo delle Blizzards c’è l’esordio in Eurocup!

I tabellini. Per la Saces Mapei Givova Napoli: Minichino 0, Fassina 8, Pappalardo 0, Bocchetti 9, Ceccarelli 3, Pastore ne, Burdick 12, Petronyte 8, Narviciute 3, Quinn 4.

Famila Schio: Yacoubou 10, Gatti 3, Sottana 10, Battisodo 2, Anderson 19, Masciadri ne, Walker 1, Zandalasini 4, Ress 2, Macchi 17, Bestagno 12.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author