Non basta un grande cuore alle ragazze del Futurosa per superare le prime della classe

QUARTA GIORNATA DEL GIRONE DI RITORNO – RISULTATO FINALE

FUTUROSA TRIESTE – UBC UDINE: 41 – 57

Parziali: 9 – 19;  13 – 7;  8 – 21;  11 – 10

Tabellino: Caiola 2,    Sammartini 3,   Bellanova 6,  Cristofaro 2,   Camporeale,   Pernarcich 4,   Vecchiet  2,  Marin 7,   Prodan 3,  Giannelli 2,   Piccinin 7,   Dobrigna 3,

Resa del Futurosa Bar Margherita nello scontro con l’UBC di Udine. Pur impegnando la capolista del campionato,  la formazione di casa sconta la  maggior fisicità ed  intesa delle avversarie,  unita da una bassa percentuale di canestri realizzati da parte delle proprie primarie tiratrici.

Buon inizio delle padroni di casa che tengono bene in campo costringendo la panchina avversaria ad un anticipato time-out al fine di riorganizzare il proprio gioco. Parte da qui la rincorsa delle friulane che aumentano decisamente la pressione agonistica,  a cui però, le rosanero non  si sottraggono cercando una strenua difesa lungo il  proprio pitturato.

I ritmi non cambiano nel secondo quarto, l’UBC prova a smarcarsi approfittando della poca precisione a canestro delle triestine, ma non riesce a sfondare per l’ottima pressione a  tutto campo portata  dalle “juniors”  del Futurosa, che concretizzano anche dei canestri importanti. Alla sirena del riposo partita apertissima con solo 5 pt di differenza fra le due formazioni.

Alla ripresa, dopo una prima fase di studio tra le due compagini, le ragazze di De Colle e Milan  provano a smontare  la difesa a zona eretta dalle avversarie, che però fanno buona guardia sotto canestro e costringono le padroni di casa a forzare dei palloni da fuori area, i quali  impattano malinconicamente sul ferro del canestro e sono preda delle più alte e  prestanti  ospiti, che innescano successivamente con grande dinamismo dei proficui attacchi.

Lentamente il Futurosa perde terreno e smalto ma non la combattività delle proprie ragazze, che nella seconda parte dell’ultimo quarto producono con orgoglio delle valide   azioni che  permettono di far proprio il quarto e limitano  il passivo finale.

Sconfitta che lascia  invariata, per ora, la posizione in classifica per il Futurosa,  che si appresta nel prossimo incontro ad incrociare  la terza forza del campionato, la Libertas Sporting School di Udine, in un incontro ad alta tensione sportiva.

 

QUINTA GIORNATA DEL GIRONE DI RITORNO – RISULTATO FINALE:

FUTUROSA TRIESTE – LIBERTAS SPORTING BASKET SCHOOL UDINE : 58 – 68 (dopo 1 tempo suppl.)

Parziali: 15 – 13;   14 – 17;   16 – 9;  10 – 16;  3 -13 t. suppl.

Tabellino: Sammartini 9,  Bellanova 8 , Prodan 20,  Marin 4,  Cristofaro 2, Dobrigna 5,  Camporeale 7,   Piccinin, Vecchiet, Pernarcich 3,  Caiola;


Vibrante ed intensa partita tra le ragazze del Futurosa Bar Margherita e quelle della Libertas Sporting di Udine che si conclude all’over-time a favore di quest’ultime, grazie ad una condotta più fredda e riflessiva negli ultimi minuti della gara.

Primo quarto in equilibrio tra le due formazioni con la Libertas Udine più incisiva nella prima parte, mentre successivamente è il Futurosa che trova le soluzioni migliori in attacco.

Pregevole secondo quarto, con le due squadre che si affrontano a viso aperto; tutte le atlete in campo aumentano il ritmo e il vigore nel cercare il canestro e limitare le avversarie. Alla sirena dell’intervallo le ospiti chiudono il punteggio avanti di una lunghezza.

Al rientro in campo, le rosanero aumentano la carica agonistica e con il tridente A. Prodan, G. Sammartini, G. Bellanova,  ben coadiuvato  da tutte le compagne della panchina, conducono un ottimo forcing a tutto campo che le pone in vantaggio di 6 punti.

Nell’ultimo  quarto le ragazze di De Colle – Milan  provano a gestire l’incontro,  nel mentre  le friulane accentuano la pressione offensiva che costringe le padroni di casa ad esaurire anzitempo il bonus falli. A circa  2 minuti dal termine le rosanero mantengono ancora il vantaggio di 6 pt ma alcune palle non ben gestite,  una difesa meno lucida ed il maggior peso specifico delle avversarie sotto canestro, permette a quest’ultime di impattare il risultato, portando la partita ai tempi supplementari. 

Gravate di falli, con alcune atlete fuori per cinque falli, fisicamente inferiori sotto canestro e con tante ragazze dotate di minore esperienza cestistica (ricordiamo che 7/11 delle atlete è targata 2001), il Futurosa prova a riprendere la partita in mano, ma la Libertas UD è brava a gestire il supplementare arginando gli attacchi forse talvolta un po’ affrettati  delle rosanero,  colpendo poi con freddezza e calcolo il canestro delle triestine che si arrendono alla sirena finale.

Svanisce provvisoriamente il sogno delle ragazze del Futurosa di occupare la terza posizione in classifica. Prossimo impegno la  trasferta contro il Sistema Rosa PN  che occupa la seconda posizione ed è in striscia positiva da ben 10 gare.

 

 

Walter Prodan

Commenta
(Visited 13 times, 1 visits today)

About The Author