Non basta una grande reazione finale, Magika ko contro Palermo

Non accadeva da due anni che la squadra di Seletti perdesse due partite in fila. Allora la Magika era in A3, campionato che poi vinse. Dopo il ko a Ferrara della settimana scorsa si cercava un riscatto ma si sapeva anche che non sarebbe stato facile, per via del momento, dei cambiamenti tattici e di carico e per via dell’avversario, in un ottimo momento. La Magika ha guidato nel primo quarto, poi sono aumentate le difficoltà ed ha perso di brillantezza. Palermo ha preso il comando del match toccando anche i 21 punti di vantaggio, scarto al quale la Magika non era mai scesa sino ad ora in stagione. L’ultimo quarto di grande orgoglio aveva dato speranza di vittoria, ma la reazione è stata tardiva. Complimenti alla Maddalena Vision Palermo per il successo. Ancora terza in classifica Castel San Pietro Terme, ora a 4 punti di vantaggio su Progresso Bologna e Palermo e 6 dal secondo posto di Ferrara.

 

LA PARTITA

Magika Castel San Pietro Terme – Maddalena Vision Palermo 57-64 (parziali: 13-12, 22-28, 27-43)
Magika: Panella 4, Gianolla 5, Venturi, Capucci 1, Melandri 1, Franceschelli 4, Visconti 3, Brunetti 8, Pazzaglia 4, Santucci 19, Pieropan 8, Furlani. All. Seletti.

Palermo: Riccardi 13, Verona C. 9, Aleo 8, Ferretti 9, Ferrara ne, Manzotti 3, Verona M. 15, Ermito 2, Bungaite 5, Tennenini ne. All. Torriero.

 

La Magika parte con un parziale di 8-2, ma Palermo risponde e il primo quarto si gioca punto a punto. La squadra palermitana compie il primo sorpasso nell’immediato avvio del secondo quarto. La Magika risponde con un mini-break, ma è solo un momento. Altro sorpasso della Maddalena Vision che tocca anche il +8, prima che la Magika in parte riaccorci. E’ un anticipo del terzo quarto. Le maghette sono meno brillanti del solito, come testimonierà e spiegherà anche Coach Seletti a fine gara. La difesa della Magika si allunga iniziando a pressare, ma Palermo risponde con tre triple in fila. Tanti errori per la Magika che nel terzo periodo segna solo 5 punti. Palermo allunga ulteriormente nel quarto quarto e tocca il +21 a 8’ dal termine. La gara parrebbe a senso unico e già decisa ma la squadra castellana ha una reazione d’orgoglio: trascinate da Santucci (13 punti nel quarto periodo con tre triple a segno) le maghette recuperano e anche il pubblico si gasa iniziando quasi a crederci. A 3:30 dal termine siamo di nuovo a -7, 44-51, ma poi arrivano diversi errori. Recuperiamo ancora, ma il tempo scorre: a 1:27 dalla fine con Pazzaglia e Gianolla arriviamo a-4, 52-56. A 40” dal termine esce Santucci per falli, la Magika prosegue con una difesa aggressiva e il fallo sistematico che paga ancora. Arriva il -3, 55-58, ma mancano solo 16”. Manzotti e Aleo non sbagliano dalla linea dei liberi negli ultimi possessi e chiudono il match. Vince Palermo 57-64.

 

 

IL COMMENTO DI PAOLO SELETTI

 

“Non dobbiamo drammatizzare troppo questa sconfitta. Nel dopo Ferrara abbiamo cambiato tante cose e abbiamo anche iniziato una fase di carico e sapevamo che quindi probabilmente non saremmo state brillanti. Abbiamo incrociato una squadra che è in un momento di fiducia, che ha saputo approfittare del nostro inizio soft. Le ragazze poi nell’ultimo quarto hanno sopperito alla difficoltà fisica e delle novità tecniche non ancora digerite con una grande reazione di orgoglio e di nervi ma era un pochino tardi. Non è una partita particolarmente indicativa da questo punto di vista. Ovviamente ci dispiace aver perso, però è una cosa che è una cosa che poteva accadere, è un conto che avevamo fatto.”

 

GRAZIE AGLI OSPITI

 

DA.BO. Autrasporti, azienda bolognese con oltre 35 anni di esperienza nel settore, un numeroso team di autisit e mezzi per diverse tipologie di trasporti è stato sponsor della partita.

 

Nell’ambito dell’iniziativa MAGIKAssist la gara era dedicata all’associazione Gli Amici di Luca e la Casa dei Risvegli Luca De Nigris. Gli Amici di Luca da anni si impegnano nel sostegno alle famiglie con persone con esito di coma, informazione e ricerca sul coma. La Casa dei Risvegli è un centro unico in Italia per la riabilitazione con persone con trauma cranico e il loro ritorno alla vita quotidiana. Un gran bel giro di vite!

 

Un magico saluto a Giuliana Sancini e alla sua famiglia, che siamo davvero felici di aver accolto al PalaFerrari.

 

Complimenti alla scuola di ballo BBG Studio’s per l’esibizione di metà gara con il gruppo di baby dance e la synchro battle.

 

PROSSIME GARE

 

Sabato 23 gennaio la Magika giocherà a Brindisi, mentre il prossimo appuntamento al PalaFerrari sarà sabato 30 gennaio con palla a due alle 21 contro Civitanove Marche. Fino a quella data saranno ancora in vendita le tessere DAMMI UN 5.

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author