Notiziario Aibi Fogliano

Sono le ragazze dell’under 19 femminile ad aprire la stagione delle giovanili in rosa dell’Aibi Fogliano. La compagine guidata da Stefano Tomat, assistito da Piera Mazzoli,  fa il suo debutto domani (lunedì 27 ottobre) alle 20.30 al palasport amico di Fogliano Redipuglia ricevendo la Ginnastica Triestina, società con cui nelle scorse settimane è stato sancito un accordo di collaborazione. Mercoledì 29 ottobre toccherà all’under 15 di coach Soranzio, che ospita alle 18.45 il Lignano Basket, l’under 14 debutterà sabato 8 novembre alle 15.45 a Codroipo.

L’occasione è propizia per scambiare due battute con Piera Mazzoli, che quest’anno ha assunto la carica di responsabile tecnico dell’intero settore giovanile femminile. Una figura speculare a quella di Maurizio Zuppi per il settore maschile, a conferma del fatto che la società isontina prosegue una filosofia  radicata negli anni, ovvero lavorare con pari attenzione nella pallacanestro maschile e femminile.

LINEA VERDE  Non muta il progetto avviato lo scorso anno con la coraggiosa “rivoluzione” che ha portato la Geoclima Aibi ad affrontare la serie B Interregionale con un gruppo giovanissimo, capace di salvarsi al primo turno dei playout dopo le prevedibili difficoltà iniziali. “La filosofia del nostro lavoro rimarrà la stessa – sottolinea Piera Mazzoli – cioè far crescere le giovani del nostro vivaio dando la possibilità alle ragazze del ’97 di continuare l’esperienza in serie B. Al tempo stesso vogliamo fare in modo che crescano tutte le ragazze delle giovanili, perché in futuro potrà toccare a loro essere protagoniste in prima squadra”. 

LAVORO SUI FONDAMENTALI  Palestra, allenamento e intensità, poi si raccolgono i frutti. “Il nostro lavoro – prosegue la Mazzoli – già da quando le ragazze hanno 12 anni, è mirato in particolare sui fondamentali. Applichiamo questo concetto di base a tutto il settore giovanile e anche alla prima squadra. Bisogna lavorare sempre per migliorarsi, i risultati tangibili si sono visti nello scorso campionato con la salvezza al primo turno playout in serie B. Se fatto con la giusta intensità, il lavoro paga”. Grande attenzione verrà data alle compagini più piccole, in particolare l’under 14: “Sarà composta da ragazze delle annate 2001 e 2002, essendoci molte nuove arrivate avrà bisogno di tempo per amalgamarsi, ma sappiamo che lavorando in modo corretto le soddisfazioni arriveranno”.

OBIETTIVI  Pur avendo la crescita, individuale e di squadra, come principale traguardo, è logico che a fine stagione si voglia raccogliere qualche buon frutto anche sul piano dei risultati. Soprattutto con il gruppo under 19, che prosegue il lavoro dell’under 17 fatto con Soranzio gli anni scorsi, e con il gruppo under 15, a sua volta “erede” della buona “semina” effettuata un anno fa dall’under 14 allenata proprio dalla Mazzoli, che aggiunge: “Contiamo di vedere anche quest’anno le nostre squadre ai vertici regionali del movimento”. 

MINIBASKET & STAFF Ricordando che l’intensa attività AIBI parte dai centri minibasket Suoncolora (a Fogliano Redipuglia) e Gioco Magico (a Sagrado), e che si collabora con l’Abf Monfalcone per la formazione under 17, ecco il dettaglio delle tre squadre giovanili femminili iscritte ai campionati Fip con lo staff tecnico per la stagione 2014/15. 

 

Under 14 – Piera Mazzoli (coach) e Margherita Arba (assistant coach)

Under 15 – Luca Soranzio (coach) e Stefania Bonanno (assistant coach)

Under 19 – Stefano Tomat (coach) e Piera Mazzoli (assistant coach)

 

 

Ufficio stampa ASD A.I.B.I. FOGLIANO – Giuseppe Pisano

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author