Notiziario Aurora Jesi

IL NOTIZIARIO SETTIMANALE DEL SETTORE GIOVANILE DELL’AURORA BASKET JESI

En plein sfiorato di poco per le giovanili aurorine in questo ultimo fine settimana: il bilancio totale finale conta 7 vittorie e 2 sconfitte con le sole Under13-Gruppo 2003 e Under 19 in versione C Regionale  a far pendere la bilancia sul segno meno. A meritare la vetrina in quest’ultimo weekend sono gli Under 19 che, sbancando il PalaRossini di Ancona, hanno colto la settima vittoria consecutiva in campionato e conquistato la vetta del girone A grazie alla differenza canestri favorevole. I ragazzi del trio Costagliola-Rossetti-Cagnazzo hanno sfoderato una prestazione tutto cuore e carattere ed hanno avuto la meglio dopo aver rimontato in ben due occasioni le otto lunghezze di svantaggio: una vittoria importante che segna una strada di crescita e lascia ben sperare per il proseguo della stagione. Nel fine settimana ricco di sfide tra jesini e dorici conquistano il successo sia gli Under 17 Eccellenza del duo Cagnazzo-Nobili, bravi anch’essi a rimo ntare lo svantaggio iniziale e regolare tra le mura amiche i classe 98’ della Stamura targati PGS Orsal Ancona, che gli Under 15, ancora imbattuti ed in vetta alla classifica del proprio torneo. Conquistano la loro prima vittoria in campionato anche gli Under 14 di coach Costantini che scaricano la propria rabbia per le sconfitte sinora accumulate toccando quota 108 punti segnati nel successo contro i fabrianesi della Spider. Proseguono la loro marcia anche gli Under 13-Gruppo 2002 che colgono a Polverigi la loro terza vittoria nel girone ed iniziano a sognare uno dei primi due posti nel girone qualificanti alla fase finale regionale. Da registrare, infine, il successo importante nello scontro al vertice del campionato Under 19 Regionale per i ragazzi del duo Pisconti-Audino contro il Basket School Fabriano e l’impresa corsara degli Under 17 di coach Nobili in quel di Montecchio.

SERIE C REGIONALE

VIRTUS 88 JESI – PALLACANESTRO RECANATI 55-79

PARZIALI: 17-11, 5-18, 18-24, 15-26

Pesante sconfitta per i giovani arancio blu nel campionato di serie C regionale. Dopo un avvio di gara che faceva ben sperare, ma all’uscita dal campo di Schiavoni dopo il terzo fallo sono seguiti attacchi disordinati e troppe palle perse di cui gli ospiti hanno approfittato, prendendo fiducia e mettendo in crisi la difesa dei nostri, che hanno il demerito di aver gettato la spugna troppo presto. Prossimo impegno domenica fuori casa contro la Virtus Porto San Giorgio.

JESI: Schiavoni F. 4, Ambrosi 6, Rossini, Schiavoni S. 7, Lucarelli 7, Kouyate 9, Nemchenko, Ruggeri  3,  Ciampaglia 6, Vita Sadi 13. All. Cagnazzo S. Ass. Pisconti 

RECANATI: Monteriù 12, Selicato 9, Raponi 11, Larizza 7, Mordini 11, Clementoni 17, Pezzotti 8, Cingolani F., Gonnelli 2, Cingolani M. 2, Ottaviani ne, Castagnari ne. All. Pesaresi – Vice All. Sargentoni

UNDER 19 ELITE

STAMURA ANCONA – AURORA BASKET JESI 58-62 

ANCONA: Canali 7, Badaloni 4, Sabbatini ne, Pajola 8, Di Felice ne, Vianelli ne, , Luini 15, Daidone 3, Pascua 2, Novelli 11, Battagli 7, Filippetti All. Del Pesce Ass. Pasqualini

JESI: Rossini 2, Ambrosi ne, Schiavoni F. 8, Fosci, Lorenzetti, Lucarelli 11, Kouyate 4, Nemchenko, Schiavoni S. 14, Ciampaglia 11, Vita Sadi 12, Moretti All. Costagliola Ass. Rossetti-Cagnazzo

PARZIALI: 14-13; 13-9; 12-24; 18-16

Gli Under 19 aurorini sbancano il PalaRossini di Ancona, rompono l’imbattibilità della capolista Stamura e si vendicano della sconfitta subita all’andata (73-75) guadagnando anche la differenza canestri a favore. I ragazzi del trio Costagliola-Rossetti-Cagnazzo riescono nell’impresa grazie ad una prova di grande carattere rimontando in ben due occasioni le otto lunghezze di svantaggio e piazzando il break decisivo a cavallo di terzo e quarto tempino. Sin dalla partenza si evidenziano subito i piani partita dei due staff tecnici, jesini a cercare il gioco interno vicino canestro ed anconetani ad alzare il ritmo gara con il pressing dei propri piccoli. Le prime collaborazioni offensive vanno a buon fine per gli arancioblu che volano sull’8-5 grazie ai canestri di Vita ed al gioco in post di Lucarelli ma a seguire è una prima amnesia jesina a permettere ai dorici di entrare in gara e piazzare un parziale di  13-5 (18-13) grazie alle triple in transizione di Luini e Pajola. I dorici sono degli ossessi in difesa e mandano fuori ritmo l’attacco jesino, l’ingresso in campo di Babacar Kouyate, classe 99’, impatta il livello di energia dei locali, Ciampaglia fa sentire la sua presenza sotto le plance e Jesi resiste all’entusiasmo dei locali non affondando ed andando all’intervallo sotto di 6 lunghezze (28-22). Al rientro dagli spogliatoi una bomba di Canali segna il massimo vantaggio per i dorici (31-23) ma Jesi reagisce, stringe le maglie difensive e grazie ad un break firmato Schiavoni F.-Lucarelli impatta la gara sul 31-31. Nemmeno il tempo di respirare e l’inerzia ripassa nuovamente in mano ai ragazzi di coach Del Pesce: una tripla di Novelli su un rientro difensivo pigro degli arancioni riconsegna il vantaggio sul +7 (38-31) ma capitan Schiavoni S. non ci sta e si carica la squadra sulle spalle. Sono nove suoi punti nel momento di massima difficoltà a riportare in gara i compagni e lanciare un break di 15-2 che porta gli jesini all’ultima pausa sul +6 (40-46). Al rientro in campo nuovo passaggio a vuoto degli jesini, coach Costagliola deve affidarsi ai due 99’ Lorenzetti e Kouyate per ritrovare un buon equilibrio in campo; Pajola segna da tre (45-46) ma Schiavoni S. ancora risponde dalla distanza (45-49). Gli jesini lottano su ogni pallone e capitalizzano il vantaggio fisico vicino canestro dove prima Vita poi Ciampaglia segnano i canestri del nuovo allungo. Sul 51-59 a 40” dal termine la partita sembra ormai andata ma i dorici non mollano e con una tripla di Luini si rimettono in corsa (54-58). Schiavoni F. amministra bene gli ultimi possessi e dalla linea della carità sigla il 58-62 finale che ribalta anche la differenza canestri.  Jesi viola il PalaRossini, coglie la settima vittoria consecutiva in campionato e diventa la nuova capolista del girone A.

UNDER 19 REGIONALE

AESIS ’98 JESI – BASKET SCHOOL FABRIANO 69 – 63

PARZIALI: 19 – 12; 21 – 21; 13 – 15; 16 – 15.

L’Under 19 regionale targata Aesis ’98 conquista la quarta vittoria in altrettanti incontri battendo tra le mura amiche della Palestra Novelli il Basket School Fabriano e conquista il primo posto solitario nel girone. Questa volta è gara vera e i ragazzi del duo Pisconti-Audino devono soffrire per fiaccare la resistenza di una Fabriano arrivata a Jesi con tutte le intenzioni di fare il colpo. Parte bene l’Aesis che, grazie anche alla difesa a tutto campo, piazza subito il break che la porta prima sul +7 e poi anche sul +12. Fabriano però non ne vuole sapere di cedere e si riprende subito riaccorciando le distanze con i canestri di Nicolini e Fabbri. Al rientro dagli spogliatoi è tutta un’altra partita: Fabriano rientra convinta e si rimette in scia a strettissima distanza dagli jesini, annullando il vantaggio maturato nella prima metà di gioco. A quel punto diventa una battaglia e il troppo nervosismo dei ragazzi di coach Panzini (un antisportivo e tre tecnici con l’espulsione di Uffizialetti) agevola il compito dei ragazzi dell’Aesis che chiudono sul 69-63 finale. Per quanto ci siano ancora tanti passi in avanti da fare, questa vittoria dà tanto morale perché ottenuta soffrendo e lottando con le unghie e con i denti contro una squadra validissima e, fino a quel momento, imbattuta. Nella prossima giornata, lunedì prossimo alle 18.30, altro test probante per la crescita e per le ambizioni dell’Aesis: l’avversario sarà il Basket Fossombrone alla Palestra Galilei di Villa Fastiggi (PU).

AESIS ’98 JESI: Mosca 3, Galiano 4, Candi 21, Montanari, Fava, Wete 23, Rossetti ne, Martellini ne, Gherardi 5, Delfino 5, Ferrante 2, Cecchetti 6. ALL. S.Pisconti ASS. C.Audino

BASKET SCHOOL FABRIANO: Soldano 4, Nicolini 15, Loretelli 4, Conti ne, Radichetti 3, Braccini 10, Uffizialetti, Fabbri 14, Tozzi, Barocci 4, Vitali 1, Zampetti 8. ALL. Panzini

UNDER 17 ECCELLENZA

AURORA BASKET JESI – PGS ORSAL ANCONA 60-42

PARZIALI: 10-13, 17-10, 12-7, 21-14.

Tornano alla vittoria gli under17 del duo Cagnazzo-Nobili. Dopo il solito avvio timoroso, questa volta non ci stanno e recuperano lo svantaggio di 9 lunghezze che si era creato nei primi 5 minuti di gara, per chiudere il secondo periodo +4. Alla ripresa il gioco è finalmente fluido nonostante la difesa fisica dei dorici, così i giovani arancio blu riescono a aumentare il vantaggio e gestire la gara fino alla conquista del referto rosa. Prossimo impegno venerdì a Pesaro contro la VL Pesaro.

JESI: Lorenzetti 13, Valentini 2, Espinosa 6, Fosci 7, Mentonelli 3, Moretti 6, Fioretti 9, Luccioni 4, Cinti 5, Zabulica 2, Apolloni, Carsetti 3. All. Cagnazzo Ass. Nobili

UNDER 17 REGIONALE

MONTECCHIO TIGERS – VIRTUS 88 JESI 60 – 65

MONTECCHIO: Pagnoni 3, Tombari 7, Ferri, Laloni 13, Federico 3, Tripolini 9, Baldini 11, Colonna, Rossi 2, Pinti 4, Belpassi 8, Ferent All. Lorenzi

JESI: Blasi 6, Gara 2, Piersantelli 6, Franco 14, Giovagnini 21, Mazzarini G.12, Obidajuru 4, Politi 2, Mazzarini R., Sopranzetti, Animali, Renzi All.Nobili

I ragazzi di coach Nobili tornano corsari dalla insidiosa trasferta di Montecchio affrontata con grande determinazione a seguito di un’ottima settimana di allenamenti. Dopo una partita giocata sul filo dell’equilibrio con i ragazzi di coach Nobili sempre in controllo ma incapaci di prendere il largo gli jesini si ritrovano addirittura sotto di una lunghezza d un minuto dalla fine, a seguito di alcune fischiate dubbie, ma prima Piersantelli sigla il pareggio poi Obidajuru con palla recuperata e tiro libero il vantaggio. Si arriva cosi ai momenti finali e determinante dalla lunetta risulta Franco, detto Ice per la sua freddezza,  con 4/4 ai liberi.

UNDER 15 ECCELLENZA 

AURORA BASKET JESI – PGS ORSAL ANCONA 91-25

PARZIALI: 22-10; 21-10; 25-2; 23-3

JESI: Lassoued 2, Mentonelli 23, Strappato 4, Bernardini 2, Carbonetti 4, Giacchè 5, Bellagamba 5, Moretti 2, Massani 15, Galiano 11, Leandri 5, Bartolucci 13 All. Raffaeli Ass. Costagliola – Rettaroli

ANCONA: Vitaloni, iobbi, De Rosa 13, Viola 3, Guidi, Raesi, Cuozzo, Pannozzi 4, Giacchè 2, Papini 3 All. Freddari

Prosegue senza intoppi la marcia in vetta alla classifica per gli Under 15 aurorini del trio Raffaeli-Costagliola-Rettaroli. Ancora privi di Bordoni, gli jesini impiegano un quarto e mezzo per mettere le giuste distanze tra loro e gli ospiti della Pgs Orsal Ancona, in avvio di gara superficialità e foga provocano numerosi errori al tiro da sotto e qualche palla persa di troppo gli anconetani ne approfittano per rimanere in scia e grazie alla buona vena di De Rosa chiudono il primo quarto sotto di sole 12 lunghezze. Il divario rimane immutato anche ad inizio secondo parziale sino a quando i locali non cambiano marcia, trascinati da Mentonelli in attacco e dalla buona prestazione difensiva di Bernardini e Bellagamba gli jesini volano sul 43-20 all’intervallo. Al rientro dagli spogliatoi non cala l’intensità per i locali e per gli ospiti è notte fonda, il parziale di 48-5 nei restanti due tempini è eloquente. La partita si chiude sul 91 -25, nel prossimo turno gli arancioblu saranno ospiti della Pallacanestro Recanati.

UNDER 14 ELITE 

AURORA JESI – SPIDER BASKET FABRIANO  108 – 34 
PARZIALI: 38-7; 19 – 9; 21 – 5; 30-13

AURORA JESI : Mosca 8, Ambrosino , Tarantelli 4, Giacchè 40,  Sgreccia 12,  Lombardelli 4, Magini 21, Tombolini, 4 Gigli 1, Zoppi 11, Zuccaro 3. All. Costantini

SPIDER BASKET FABRIANO:  Cimarra, Sebastianelli 5, Borri 4,  D’Accardi, Passari 9, Giuseppetti 9, Loretelli, Petrucci, Francavilla, Conti 3 All.  Cerini

E’ arrivata la vittoria per gli under 14 di coach Costantini che alla sesta giornata di campionato hanno finalmente conquistato il primo referto rosa al termine di un incontro dominato fin dall’inizio e che già alla fine di un primo quarto, pressoché perfetto, vedeva i giovani arancioblù avanti di 31 punti (38 a 7). Risultato finale che si fissava sul 108 a 34 a dimostrazione di una partita ben giocata con la giusta intensità fino al termine. Tra i locali da segnalare i 40 punti di Giacchè i 21 di Magini i 12 di Sgreccia e gli 11 di Zoppi, ma è stata la prestazione della squadra nel suo complesso la nota piacevole della giornata. Prossimo incontro domenica alle 11 sul difficile campo  della Fe.Ba. Civitanova.  

UNDER 13 – GRUPPO 2002

POLVERIGI BASKET – AURORA BASKET JESI 43 – 81

PARZIALI: 8-24; 8-12; 11-24, 16-21

POLVERIGI: Laurenzi, Ronca 3, Russo, Levi 3, Campana 6, Compagnucci 9, Gaetani 2, Canestrale 5, Gasparri 3, Zannoni, Mammoud, Bracaccini 10 All. Giorgi

JESI: Zoppi 27, Zuccaro 19, Politi 14, Accorroni 2, Arcangeli 2, Chiariotti 5, Berardi, Pierni 4, Fabrizi 4, Salari 4, Cartuccia, Millete All. Costagliola Ass. Costantini

E sono tre!!! Gli Under 13 aurorini  del trio Costagliola-Costantini-Schiavoni superano anche l’ostacolo Polverigi e colgono la loro terza vittoria consecutiva in questa prima fase del campionato, gli arancioni sfruttano gia’ il primo quarto per assicurarsi un buon margine (8-24) grazie alle realizzazioni del duo Zoppi-Zuccaro. Nei restanti parziali gli jesini, pur aumentando gradualmente il proprio vantaggio, vanno a corrente alternata dimostrando ancora poca prontezza in alcune situazioni di gioco e scarsa collaborazione in fase difensiva ed offensiva. Sono questi gli aspetti su cui concentrare le proprie aree di miglioramento in vista dei prossimi appuntamenti a partire dalla gara di domenica 23 alla Palestra Novelli contro l’Adriatico Ancona.

UNDER 13 – GRUPPO 2003

CAB AURORA JESI – PALLACANESTRO RECANATI 40-77

CAB AURORA JESI – VICTORIA BASKET FERMO 38-76

Doppio impegno per i piccoli 2003 nel campionato under 13. Domenica mattina hanno giocato contro Recanati e lunedì pomeriggio contro Fermo. Due partite perse sul campo ma che hanno evidenziato importanti segnali di miglioramento, ma soprattutto un entusiasmo particolare che fa ben sperare nella crescita futura. Prossimo impegno sabato 29 novembre ad ancona contro la Stamura.

Commenta
(Visited 14 times, 1 visits today)

About The Author