Notiziario Basket Casapulla

Altra settimana positiva per le formazioni giovanili del Basket Casapulla, che perdono però l’imbattibilità assoluta in virtù del ko dell’Under 17 regionale. 

L’Under 15 d’Eccellenza, targata Irtet, sbriga agevolmente la pratica Potenza, liquidandola 82-43. Un match a senso unico sin dalla palla a due che vede i casapullesi imporre subito i propri, alti, ritmi e mandare ben cinque uomini in doppia cifra e dieci a referto. Fondamentale per la fuga è l’asse De Meo-Tartaro-Moccia, tant’è che il primo periodo si chiude 26-9. La difesa è l’arma in più contro i lucani e col passare dei minuti aumenta lo scarto, che Del Prete e soci incrementano all’intervallo lungo (46-16). Con un trentello in cascina coach Antonio Merola ruota tutti gli effettivi, che si mettono in evidenza lanciando segnali positivi. Tocca poi a Sabatino e Cianci chiudere i conti negli ultimi dieci minuti di gioco.

Prima frenata per l’Under 17 regionale, guidata nell’occasione da Merola, che cade tra le mura amiche contro il S. Michele Maddaloni, corsaro 56-62 al PalaNatale. Un testa a testa durato un intero incontro che alla fine premia i maddalonesi, più lucidi e concreti nei momenti clou e bravi a staccare nell’ultimo quarto i padroni di casa che per tre periodi guidano le danze, toccando anche il +5. Nel parziale conclusivo qualche palla persa di troppo genera uno 0-8 che cambia padrone alla sfida ed il Casapulla non riesce più a recuperare, pur restando in scia. 

Fa tris anche l’Under 15 regionale, che espugna 65-73 il campo del CSI Caiazzo. Il Casapulla parte male nei 5’ iniziali, con diversi turnover dovuti per lo più ad un’eccessiva frenesia in attacco e chiude sotto al primo pit stop (14-11 al 10’). Poi, con lo scorrere della gara, la maggiore tranquillità ed una mira decisamente migliore consentono alla truppa del nocchiere Antimo Tartaglione di prendere la testa (30-34 a metà gara) ed a non mollarla più. I tanti recuperi e le percentuali in crescita portano i casapullesi a toccare il +16 nel terzo quarto (41-57 al 30’). Nell’ultimo periodo il tecnico dei gialloviola dà spazio alle seconde linee, ma i padroni di casa si riportano coriaceamente sotto tornando a -3 a 3’ dal termine. Il rientro in campo dello starting five riconfigura il vantaggio in doppia cifra, nonostante i tanti errori al tiro e negli ultimi attimi il divario torna in singola unità. 

Esordio positivo, infine, per l’Under 14 Elite di Tartaglione, che sbanca con autorità il campo dell’Artus Maddaloni (26-48). Gara sempre nelle mani dei gialloviola che con un tennistico 0-15 incanalano il match sui propri binari. L’intensità è la chiave di volta dei casapullesi, anche se in attacco manca un po’ di continuità, per merito della prova difensiva dei locali. I tanti contropiede generati dai recuperi sono decisivi nell’allungo dell’ultimo periodo, che consente ai gialloviola di raddoppiare il gap e scollinare oltre il ventello di distacco. 

Michele Falco

Ufficio stampa Basket Casapulla

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author