Notiziario Basket Casapulla

Altro tris per le giovanili del Basket Casapulla, che chiudono da imbattuti la settimana appena archiviata. 

L’Irtet Casapulla Under 15 d’Eccellenza si aggiudica il derby battendo la JuveCaserta ed espugnando 57-60 il PalaMaggiò. Il gruppo allenato da Antonio Merola parte maluccio (0-10 al 4’), ma poi recupera qualcosina, risalendo la corrente grazie a Tartaro che infila anche la tripla del 16-10 (al 10’). L’inerzia però è tutta nelle mani dei bianconeri, anche se la mira del Casapulla inizia a migliorare e all’intervallo lungo è 31-26 per i casertani. Nella ripresa i gialloviola serrano le file e la Juve non trova il fondo della retina per oltre sei minuti. Del Prete e Moccia siglano aggancio e sorpasso, mentre De Meo infila dieci punti a cavallo delle ultime due frazioni ed il Casapulla tocca anche il +12 al 35’. La JuveCaserta però non ci sta e sfrutta il prematuro bonus dei rivali; con ben otto centri dalla lunetta, una tripla di Marino e un paio di contropiede, frutto di diversi turnover casapullesi, il break è servito e negli ultimi 20” si è sul 57-58. I ragazzi di Merola hanno anche la palla della vittoria ma la sciupano ed il sodalizio di Pezza delle Noci può incredibilmente ribaltare il match. La preghiera però non viene accolta e Tartaro a tempo scaduto fissa il punteggio dalla linea della carità sul 57-60. 

L’Under 17 regionale regola in rimonta i Cedri S. Nicola la Strada, sbancando 54-61 il PalaIlario. La difesa più che energica dei sannicolesi imbriglia a dovere i gialloviola timonati da Monteforte che non riescono a trovare varchi e scivolano a -7 alla prima pausa. Col passare dei minuti, però, la situazione migliora ed il Casapulla resta incollato ai rivali. Che però allungano di nuovo poco prima di metà gara, dove vanno sul +5. Nella ripresa il team del patron Lillo cambia volto, attaccando con criterio e difendendo forte, prima chiudendo al 30’ sul +3 e poi toccando anche la dozzina di vantaggio a 2’ dal termine. L’eccessiva frenesia e qualche disattenzione di troppo per poco non rimettono in corsa i locali, ma fortunatamente la risalita dei Cedri non si concretizza.  

Referto rosa anche per l’Under 15 regionale che supera in scioltezza il Succivo 74-19. E’ partita vera solo nel primo periodo, in cui i casapullesi sono molto imprecisi e sbagliano tanti tiri comodi. Anche dalla lunetta le cose non vanno meglio e così gli atellani restano incollati (9-8 al 10’). Poi però l’intensità difensiva della truppa di Antimo Tartaglione aumenta sensibilmente, tant’è che i rivali segnano 11 punti nei restanti tre periodi. A metà gara si va sul 25-13, ma è nella ripresa che lo strapotere dei gialloviola è manifesto. Con la sfida in ghiaccio da un pezzo si provano soluzioni tattiche alternative con una distribuzione più equa dei minutaggi e tanti aspetti su cui lavorare ancora.

Pronta a partire, infine, l’Under 13 regionale di coach Antimo Tartaglione che se la vedrà da subito con l’Artus Maddaloni (domenica alle 11 al PalaNatale). A completare il girone l’altra maddalonese, la Liberty, la Pall. S. Maria a Vico, le beneventane Meomartini e AP Libertà, la Città dei ragazzi Telese e la Pall. Città di Airola. Al termine della prima fase (che si concluderà il 29 Marzo 2015), le squadre classificatesi dal primo al quarto posto di ciascun girone, saranno ammesse ai gironi “Gold”, mentre quelle dal quinto all’ottavo posto comporranno i gironi “Silver”. Le squadre classificatesi al primo e secondo posto di ciascun raggruppamento nella seconda fase (dal 19 aprile al 17 maggio 2015) saranno ammesse rispettivamente ai concentramenti per l’ammissione alle Finali Regionali “Gold” e “Silver” (8-10 giugno 2015), le cui vincitrici guadagneranno il pass per le final four “Gold” e “Silver” (20-21 giugno 2015). 

Michele Falco

Ufficio stampa Basket Casapulla

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author