Notiziario Costone Siena

CAMPIONATO UNDER 19 MASCHILE REGIONALE

COSTONE SIENA – VIRTUS MAGINOT: 54-63

(12-17, 28-28, 41-46)

COSTONE SIENA: Nepi 17, Bianchi 9, Tommasi 15, Savelli 10, Becatti 2, Ferrini 1, Passaponti, Ciani, Burroni, Capannoli, Cai ne, Faraoni ne. All. Cancelli.

VIRTUS MAGINOT: Lasi 11, D’Antonio 17, Tiezzi 7, Starnini 11, Corsi 2, Radi 10, Sabia 2, Rabazzi 3, Gagliano, Cutrera, Mancianti, All. Papi.

Si è disputato al PalaOrlandi il primo atto dell’atteso confronto tutto di marca senese nel Campionato Under 19 tra il Costone e la Virtus Maginot, e come ogni derby che si rispetti i numerosi spettatori hanno potuto assistere a una partita accesa, molto fisica e comunque disputata all’insegna della sportività, con il risultato che è rimasto in bilico fino alle battute finali, quando a fare la differenza in favore degli gli ospiti, è stata probabilmente la loro maggiore incisività sotto le plance. Dopo un avvio caratterizzato da numerosi errori da entrambe le parti, il Costone si è portato avanti di 4 lunghezze per poi essere superato dai giocatori di coach Papi e costretto a una rincorsa che si è conclusa sulla sirena lunga con il punteggio in perfetta parità. Alla ripresa del gioco l’inerzia della gara non è cambiata, con i giocatori della Piaggia a inseguire costantemente pur rimanendo tenacemente attaccati alla partita fino a poco meno di 3’ dal termine. Nonostante questa sconfitta, il cammino per il passaggio alla seconda fase non è compromesso; certo è che i gialloverdi dovranno cercare di rimettersi subito in carreggiata tornando quando prima alla vittoria, magari trovando punti pesanti già in occasione del derby di Colle che si giocherà la sera dell’8 dicembre al PalaFrancioli con inizio alle ore 20,30. 

 

CAMPIONATO UNDER 17 REGIONALE

UN COSTONE DECIMATO DAGLI INFORTUNI ESCE MALCONCIO DALLA TRASFERTA DI POGGIBONSI

POGGIBONSI – COSTONE SIENA: 76 – 21  

COSTONE SIENA: Cai 2, Vairo 1, Bianchi 10, Negrini 6, Benini 2, Valoriani, Zei, Lai, Lorenzetti, Ghelardini, Santini. All. Paladini.

Sonora sconfitta della formazione U17 in una partita senza storia dal secondo quarto.

I ragazzi gialloverdi subiscono l’aggressività e la fisicità della squadra di casa apparsa comunquenonostante la larga vittoria tutt’altro che irresistibile ma questo Costone già privo di 3/5 del quintetto base (Bucciarelli, Ghelardini e Cappelli) e che dopo cinque minuti deve rinunciare anche a Santini per infortunio nulla può in questo momento sfortunato della stagione. Prossimo impegno sabato il derby atipico con l’altra formazione U17 del Costone; sarà soprattutto una festa di sport e della società che ha il vanto di schierare due formazioni nello stesso campionato. Un’altra partita proibitiva ma la cocente sconfitta subita impone ai ragazzi di Paladini di reagire e tentare di rialzare subito la testa.

Giovanni Zei

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author