Notiziario Cus Torino

UNDER 19 ELITE
Dura poco più di 5’ la gara della Panetti tra cUS Tkc e Granda Cuneo, fanalino
di coda del girone. Al 7-0 iniziale gli ospiti provano a tenere botta, ma la
seconda tripla della serata di Ciccomascolo li allontana: 10-4. L’esterno
biancoblù penetra e realizza da sotto il doppiaggio sul 12-6, Dosio ci mette una
coppia di liberi e il CUS Tkc molla gli ormeggi: 19-8.
Le ampie rotazioni cussine del secondo quarto scavano ancor di più il buco:
Pierini apre da lontano un parzialone di 25-7 tra il 12’ e il 20’ in cui ci
mettono becco un po’ tutti: 50-20 a fine tempo. Il secondo si gioca perché si
deve giocare.

CUS TORINO TKC-GRANDA BASKETBALL CUNEO 96-48
Parziali: 21-13, 50-20, 70-31
CUS TORINO: Murgia 7, Dosio 10, Panuello 15, Pierini 14, Barbieri 7, Scuderi 6,
Zitarosa 9, Mazzilli 13, Ciccomascolo 10, Mostratisi 2, Iovino 3, Vitrotti. All.
Casaccia.
CUNEO: Erbì 2, Carosso 4, Cavallera, Romano, Galfré 14, Kobanka 14, Buonafede 9,
Baudino 4, Scunani 1, Caroni. All. Baldoni.

UNDER 17 ECCELLENZA
Proprio come in occasione della prima vittoria stagionale con l’Omegna, anche
contro il Savigliano il CUS Tkc fa e disfà almeno un paio di volte. Però, come
due settimane prima, alla fine la porta a casa dimostrando tenacia e voglia di
squadra nell’affrontare le difficoltà.
Bianchelli subito in evidenza, ma il CUS Tkc sbaglia molto in attacco e gli
ospiti si tengono avanti di un punticino per quasi tutto il primo quarto. Una
tripla di Girino inaugura il secondo e sembra presagire alla fuga dei ragazzi di
Lastella.
Il Savigliano perde il filo del discorso, molti palloni, e pure la pazienza e
viene ancora punito, in contropiede da Bottiglieri, e dalla lunetta dopo un
tecnico da Fantolino e da sotto da una caparbia azione di Racca: 26-14 al 14’.
La gara prende la piega giusta per i biancoblù, che però sul più bello di colpo
si fermano: gli ospiti optano per la zona e crescono a rimbalzo offensivo: 26-23
al 17’ grazie a Quercio e Ferrero. Pure i cuneesi però non sfruttano l’inerzia,
riprendono a perdere palloni in serie e il CUS Tkc si ridà un tono: tripla di
Bianchelli, tripla di Bottiglieri che poi in apertura di secondo tempo realizza
dalla lunetta per un tecnico fischiato a 20° scaduto al coach ospite Siragusa:
33-23.
Stavolta la progressione cussina non consente repliche, anche perché il
Savigliano mette insieme in una marea di liberi sbagliati: 45-25 al 24’. Racca
prosegue a bersagliare il canestro avversario e mette un paio di toppe ad
altrettanti momenti di eccessiva leggerezza torinese. A 2’ dalla fine gli ospiti
rientrano ancora a -8 (61-53), il CUS Tkc però non fa altri regali e incassa il
secondo referto rosa della stagione.

CUS TORINO TKC-AMATORI BASKET SAVIGLIANO 65-54
Parziali: 17-14, 32-23, 51-34
CUS TORINO: D’Ambrosio, Bianchelli 11, Fantolino 6, Di Gennaro, Bottiglieri 19,
Girino 6, Chiarello, Gastaldi 8, Novarese, Verga 4, Racca 11. All. Lastella.
SAVIGLIANO: Mondino, Testera 4, Brero 2, Zorgniotti 5, Giordano 6, Givo, Vivalda
4, Quercio 14, D’Amelio, Ferrero 7, Frangaj 12. All. Siragusa.

UNDER 17 REGIONALE
Risale ancora la classifica il CUS Tkc, vittorioso alla storica Leardi di Casale
contro la locale Casale Basket. Sul bloccatissimo equilibrio dei primi tre
periodi si stagliano a caratteri cubitali le pessime percentuali dei torinesi ai
tiri liberi. Ad un certo punto dell’incontro con le squadre molto vicine nel
punteggio il dato è pesante: 3 su 20 (alla fine sarà 9 su 28). Se il CUS Tkc fa
di tutto per mettere gli avversari nelle condizioni di vincere, questi fanno di
tutto per non farlo.
Così 4′ dalla fine Torino ribalta da -3 a +5. La difesa ospite – positivo
l’impatto in pressione a tutto campo, meno in altre situazioni – regge comunque
a dovere l’urto negli ultimi giri di lancette, e pur segnando con il misurini i
cussini passano alla cassa.

CASALE BASKET-CUS TORINO TKC 49-54
Parziali: 14-15, 24-23, 42-40
CB: Bivona, Accornero, Ferruggia 3, Vaccarone 4, Pallanza, Caligaris, Prete 20,
Luciano, Ruto, Armanni 12, Romagnoli, Giaretta 2. All. Brovero.
CUS TORINO: Nicoletti, Caponeri 3, Laurino 2, Burgio 13, Baschenis 7, Lombardo
1, Pertusio 6, Montalcini 2, Santomauro 4, Venturini 4, Piumatti, Bollino 4.
All. Tavella.

UNDER 15 REGIONALE
Con un avvio deciso il CUS Tkc mette subito la gara di Crescentino dalla sua,
dando poi ampio spazio alle rotazioni lungo il corso dei restanti 35’ di gioco.
Nel terzo quarto, a risultato già ampiamente in saccoccia, i biancoblù replicano
pure bene alla zona proposta dai vercellesi. E controllano nel quarto finale. Da
segnalare i numerosi falli fischiati su un fronte e sull’altro che hanno
trasformato la gara in una sorta di spezzatino.

ECS CRESCENTINO-CUS TORINO TKC 36-64
Parziali: 8-18, 15-40, 25-51
ECS: Gargiulio, Segantin 10, Maggiolo 9, Perino 6, Verdi, Viola, Greppi 2,
Lumazza, Marotta, Giudice, Giolito 9, Ferrero. All. Amatteis.
CUS TORINO: Terzi 7, Tibs 2, Olmoti, Perone 9, Adrignolo 6, David 14, Gallina,
Versaci 4, Baviello 11, Mizzon, Balbo 4, Tello 7. All. Tavella.

UNDER 14 ELITE
Per un quarto l’Atlavir se la gioca alla pari, poi emerge in maniera evidente
tutta la differenza attuale tra i due gruppi. Impietosa e limida a favore del
CUS che, fa comunque una fatica tremenda a buttarla dentro ma nel secondo quarto
concede pochissimo alle offenive avversarie, segnando per contro con tutti i
giocatori schierati nella decina: parziale di 18-4, all’intervallo il punteggio
è 31-14, con Tiberti in bella evidenza tra le file biancoblù.
Il lungo cussino è protagonista anche nella ripresa, dove si segnala una tripla
in diagonale di Molino, i 10 punti finali dell’Atlavir tutti di Capusso e poco
altro, visto che il distacco si mantiene sempre consistente.

CUS TORINO-ATLAVIR RIVALTA 61-38
Parziali: 13-14, 31-18, 49-34
CUS TORINO: Moglia 5, Akoua 7, Marchisio 7, Bartoletti 3, Buri 2, Distratis 3,
Mittica 4, Molino 6, Saccotelli 4, Tiberti 14, Brizzolara 6. All. Italia.
ATLAVIR: Angilletta, Bisegna, Vischia, Bertoglio, Capusso 14, Tola 6, Buso,
Murru 7, Ravinale, Maschio 6, Sacco 5. All. Chiotti.

UNDER 13 ELITE
Dopo un primo tempo equilibrato, in cui si segnalano gli 11 punti di Avino nei
16 messi a segno dal CUS nel secondo periodo, Torino prende il toro per le corna
e allunga, con una convincente prova corale, poco prima della mezzora. Il
Savigliano non replica e i biancoblù di Ferrauto sigillano la vittoria con un
perentorio ultimo quarto (21-3 il parziale).
Buona prestazione da parte di tutta la squadra cussina, ancora una volta ben
supportata dagli innesti 2003, utilissimi come dall’inizio del campionato a
fronteggiare le perduranti assenze di alcuni ‘titolari’.

CUS TORINO-AMATORI BASKET SAVIGLIANO 61-34
Parziali: 10-12, 26-22, 40-31
CUS TORINO: Avino 17, Alessandria, Morandi 2, Bertolani 13, Durante 8, Pirani 2,
Piccinelli, Focato 8, Pizzonia 4, Porcella 2, Distratis 3, Badariotti 2. All.
Ferrauto.
SAVIGLIANO: Eandi 6, Bergesio 2, Lovera 2, Meccano 1, Rosa, Trucco 5, Gamba,
Perlo 1, Giordano, Bushanyi 9, Gardone 8. All. Seia.

ESORDIENTI REGIONALE
Dura pochi minuti l’equilibrio alla Riv tra Eridania e CUS. al 4’ i padroni di
casa sono sul 4-3. Ma il CUS segna solo dalla lunetta e tra la fine del primo e
l’inizio del secondo quarto l’Eridania prende il largo, complici le tante palle
perse dai biancoblù: 19-5 al 12’. Il 18-3 del secondo parziale è severo per gli
ospiti ma fotografa appieno le loro difficoltà a far canestro.
Il distacco si fa pesante nel terzo periodo, meglio gli ospiti nella frazione
finale, appannaggio comunque dell’Eridania.
Peccato per il pesante passivo, ma fa comunque esperienza per i cussini, alcuni
dei quali alla prima vera partita ufficiale della ‘carriera’.

ERIDANIA BASKET-CUS TORINO 55-17
Parziali: 13-5, 31-8, 43-11
ERIDANIA: Basile 16, Faccio 6, Asvisio, Gasco 2, Bosco 8, Girardo 3, Mutie 10,
Brughitta 2, Caramella, Cavallero 2, Dantonio 2, Di Mitri 2. Istr. Quagliolo.
CUS TORINO: Fenoglio 2, Giardina, Unia, Mosca 1, Porcella, Plescia 1, Garetto,
Distratis 3, Morello, Cennamo, Badariotti 10, Guida. Istr. Dipa/Vincini.

AQUILOTTI REGIONALE
Il primo turno del campionato Regionale regala un bellissimo e combattutissimo
derby. Alla Perotti la spunta in volata il Kolbe, ma al CUS vanno i complimenti
per come ha interpretato la partita. I biancoblù si aggiudicano il primo e il
terzo tempino, dando comunque del filo da torcere ai padroni di casa anche nei 4
persi.
Emozionante l’ultimo periodo con rapidi ribaltamenti di fronte: il Kolbe segna
il canestro decisivo poco prima dell’ingresso nell’ultimo minuto di gioco, dopo
che il CUS aveva fallito più volte sotto canestro la chance di fare suo il
match.

KOLBE-CUS TORINO 14-10
Parziali: 3-1, 1-3, 3-1, 1-3, 3-1, 3-1
Parziali in punti: 14-10, 2-8, 6-4, 2-7, 10-4, 2-0
KOLBE: Botta 4, Di Bartolo 2, Di Leo, Minotti 2, Multari, Mueio 20, Odasso 2,
Olivieri, Parlanti, Popa 6, Vergnano. Istr. Airaldi/Duò.
CUS TORINO: Revalor, Terzi 8, Loiacono 2, Ermondi 10, Tubaro, Fenoglio, Autilio,
Grossi 2, Besostri 6, David 2, Regala 6. Istr. Pizzimenti/Morutto/Chionetti.

Addetto Stampa sezione BASKET:
Beppe Naimo

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author