Notiziario Expert Lucarelli Sora

ZONA BIANCOCELESTE

NOTIZIARIO SETTORE GIOVANILE

Le giovanili  della Expert Lucarelli N.B. Sora 2000 regalano sorrisi ai propri tifosi. 

Settimana  all’insegna dei derby in casa biancoceleste. Le  nostre  giovanili Under 21 e  Under 17 maschile, si sono  confrontate  con le  rispettive  squadre di Cassino e Sora.

Under 21M. VINCE IL DERBY CON LA VIRTUS CASSINO

L’UNDER 21 DI COACH POLIDORI REGALA GRANDI EMOZIONI BATTENDO IN CASA LA VIRTUS CASSINO. N.B. SORA 2000: VITTORIA ALL’ULTIMO RESPIRO CONTRO LA VIRTUS CASSINO.

EXPERT LUCARELLI N.B. SORA 2000  VIRTUS TSB CASSINO 99 – 93 DTS.

Parziali: 19-29/21-17/27-18/17-21/15-9 dts.

È cominciata con una Virtus che sembrava dominare in assoluto sui biancocelesti, la partita disputata Mercoledì 26 Novembre dall’under 21 della N.B. Sora 2000. Nei primissimi minuti di gioco la palla è stata quasi sempre in possesso degli avversari , arrivati a distaccare di ben otto punti i ragazzi di Coach Polidori. Nonostante i due canestri cercati da Serra e Myers, la Virtus si porta a 10 punti di vantaggio dalla N.B. È Serra a centrare il primo canestro risollevando gli animi dei ragazzi e della  tifoseria biancoceleste. Il distacco dalla Virtus è però ancora netto e Polidori è costretto a chiedere il primo time out. Alla ripresa la N.B. sembra aver ingranato la giusta marcia ed è di nuovo Serra a segnare due punti dopo un fallo subito. Lo segue subito Myers che mette a segno un altro tiro, lasciando intravedere una possibilità di recupero sugli avversari che fieri del vantaggio abbassano temporaneamente la guardia. A seguito della caduta di due giocatori esce Reali ed entra Chiari e Polidori è costretto a chiedere un nuovo time out a 3:14 dalla fine del primo quarto di gioco. È proprio alla ripresa che si comincia a vedere una N.B. decisa a recuperare il distacco dalla Virtus. Caldarozzi subisce fallo e centra due canestri portando la squadra a 9 punti, segue  subito Sardaro che dopo aver subito un altro fallo mette a segno un tiro su due. Protagonisti degli ultimi minuti dalla fine del primo quarto di gioco, sono Serra che dopo aver centrato un altro tiro subisce due falli e porta la squadra a 17 punti contro i 28 della Virtus e Caldarozzi che segna negli ultimi secondi di gioco. È di nuovo Caldarozzi a segnare alla ripresa del secondo quarto di gioco portando la squadra a 6 punti di distacco dagli avversari della Virtus che cominciano a sentire il fiato sul collo dai biancocelesti che hanno tutte le intenzioni di prendere in mano le sorti della partita. Il possesso palla è ancora per la N.B. con Reali che subito dopo aver messo a segno un tiro cade rovinosamente sotto gli sguardi preoccupati dei compagni e della panchina. Per un problema al ginocchio è costretto ad uscire e tra gli applausi dei tifosi viene portato a spalla dai compagni. Al rientro in campo dei ragazzi, è di nuovo protagonista Serra che segna una doppietta mantenendo il possesso di palla da quasi metà campo. Dopo un brillante passaggio di Caldarozzo è di nuovo Serra a portare la Squadra a soli 3 punti di distacco dalla Virtus. La N.B. commette fallo sulla Virtus che va a 37 punti. A 4:45 dalla fine del secondo quarto di gioco è Myers ad infortunarsi e viene sostituito da Polsinelli che centra subito il canestro poco dopo il suo ingresso in campo. Dopo il canestro di Serra, esce Caldarozzi e torna in campo Myers che dopo un nuovo canestro di Polsinelli all’ultimo minuto dalla fine del secondo quarto, segna portando la sua squadra a 40 punti contro i 42 della Virtus. La ripresa del terzo quarto di gioco vede i biancocelesti decisi ad ottenere la vittoria. Dopo il canestro di Chiari, continua a segnare Polsinelli che gioca la sua partita fortunata. È poi la volta di Sardaro, seguito da Chiari e subito nuovo canestro di Sardaro che centra il tiro senza passaggio di palla e porta la squadra a 53 punti. È parità con gli avversari. Polidori fa uscire Polsinelli sostituendolo con Carrozzo. Adesso è la Virtus ad essere incalzata dagli avversari, tanto che il Coach chiede time out. Nei successivi due minuti di gioco sono protagonisti Chiari e Sardaro. Dopo il 61 a 61 della Virtus, torna a segnare Serra che centra anche l’ultimo canestro ad un secondo e nove dalla fine del terzo quarto di gioco. L’inizio dell’ultimo quarto di gioco segna anche l’inizio di un finale di partita sorprendente giocato fino all’ultimo secondo e fino all’ultimo tiro. Dopo un piccolo incidente di Serra che però continua nonostante i fastidi alla gamba, c’è un cambio: esce Carrozzo entra Myers. Segue il canestro di Sardaro e dopo un fallo subito dalla Virtus tornano a segnare Caldarozzi e Chiari. 73 punti per i biancocelesti contro i 70 della Virtus. Si gioca con un distacco di pochissimi punti e segna Virtus che però commette fallo su Serra che centra due canestri. È di nuovo Chiari a far esultare i tifosi con due canestri riusciti senza passaggio di palla. Sono minuti interminabili per le due squadre e per le tifoserie, ad 1:03 dalla fine il  punteggio è di 81 a 79 in favore dei padroni di casa. È time out e poi finale all’ultimo secondo di gioco. Dopo un fallo subito dalla Virtus il puneteggio è di 81 a 82 per gli avversari. Ma ecco segnare Myers e subito dopo, ancora gli avversari. Il tempo di gioco finisce in parità: 84 a 84. Sono emozionanti gli ultimi 5 minuti di recupero assegnati per decretare la vittoria di una delle due squadre. La N.B. da il massimo per vincere. Comincia a segnare Serra seguito da Myers. È poi la volta degli avversari ma Sardaro centra subito un altro tiro. È ancora Serra porta la squadra a 94 punti su 86 degli avversari e subisce fallo segnando ancora. La Virtus riesce ad arrivare a 93 punti ma il finale lascia grandi emozioni ai tifosi biancocelesti e a tutta la squadra: fallo su Chiari che segna e porta la N.B. alla vittoria. 99 a 93 è il finale di questa brillante partita giocata con grandi sforzi ma ottimi risultati. 

Expert Lucarelli N.B. Sora 2000:  Di Ruscio ne, Caldarozzi 9, Reali 2, Myers 11, Carrozzo, Serra 32, Chiari 16, Polsinelli 10, Savo Sardaro 19, Meglio ne, Sperduti ne.  All. Polidori. Ass. Bifera.

Virtus TSB Cassino: Salzillo 20, Busico 22, Cirossi ne, Manzari ne, Di Mambro 14, Fowler 23, Vinciguerra, Gambelli,  Zincone 3, Mammone, Ceccarelli 2. All. Mastrangelo. Ass. Vettese.  

Under 17M:

N.B. Sora 2000 – A.S.D. Pallacanestro Sora:  85 – 23

Settima giornata del girone di andata e ancora una bella vittoria, per la giovane squadra diretta da coach Stefano Bifera.

Che la partita fosse di quelle “speciali”, lo si poteva notare già dalla nutrita presenza di pubblico sugli spalti del PalaPanico”.  La presenza tra le file avversarie di due ex giocatori, sembrava voler “amplificare” la presunta rivalità tra le due compagini, ma purtroppo, la cronaca della partita, non ha regalato altrettante emozioni e l’incontro è scivolato via senza notevoli sussulti. L’occasione ideale per i due allenatori, di regalare minutaggio prezioso a tutti gli atleti delle due rose e di permettere ai tanti convenuti di poter applaudire questi ragazzi che, faticosamente e tra tante difficoltà, onorano questo sport e la nostra bella città. Alla fine, tra strette di mano e applausi, ci si è dati appuntamento alla partita di ritorno, con la speranza che, prima o poi,  ci si possa confrontare con altre realtà e non contro noi stessi….

Expert Lucarelli N.B. Sora 2000: Buttarazzi 6, Alonzi 22, Iannario, Mattacchione 11, Martino 2, Rea 1, De Vittoris 14, Castellucci 8,            

                                                         Bianco (K) 2, Gagliardi 6, Turriziani 4, Cerrone 9. All.re Stefano BIFERA

A.S.D. Pallacanestro SORA: Rea 1, Taglienti 2, Basile 3, Lilla 2, Di Vito, Cordone, Macci, Paolucci 6, Pozzuoli, Gennaro, Tanzi 8,   

                                                   Quadrini 1. All.re Giuseppe MAGLIO

Roberta Di Pucchio

Dino De Vittoris

Uff. Stampa Expert Lucarelli N.B. Sora 2000 

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author