Notiziario Mola New Basket

Giovanili New Basket: sorridono Under 19, 17 Eccellenza e 15, terzo stop per il roster impegnato in D.

Tre vittorie ed un solo stop nell’ultima settimana delle squadre giovanili targate New Basket Mola 2012. Disco rosso solo per il roster in collaborazione con l’Olympia Rutigliano impegnato in un campionato difficile come la serie D, sul campo del Poseidone Brindisi, roster d’esperienza, 84-57 il finale per una gara raccontata dal coach Antonio Alba: ” Partita molto difficile per via della compattezza di Brindisi, roster collaudato nel tempo al quale si è aggiunto un giocatore di assoluto spessore come Ferrienti, già protagonista in DNC (ex Nardò). Abbiamo trovato difficoltà nei primi due quarti ad arginare la loro imponente stazza fisica, elemento che ci portava a spendere troppe energia in difesa e ad esser epoco lucidi in attacco, come testimonierà a fine gara il nostro punteggio. Nel terzo e quarto periodo meglio, con sprazzi di buon gioco a alcune giocate ben riuscite. In definitiva considerato il valore dell’avversario sono contento dell’approccio e della coesione che il gruppo ha evidenziato duranta la gara, il nostro, lo ribadisco è un progetto giovane e i ragazzi stanno cominciando a comprendere l’importanza di essere una cosa sola in campo”. Quarta partita il 1 Novembre tra le mura del Tensostatico (ore 19.00) di Rutigliano, ancora contro una compagina brindisina, l’ISS International, per provare a regalarsi la prima gioia e i primi due punti.
Chi non conosce stop è l’Under 17 Eccellenza di coach Massimo Cazzorla che conquista il poker a domicilio contro la Nuova Matteotti Corato: 87-81 il finale, primato confermato anche se con qualche passaggio a vuoto che tiene in bilico il risultato fino alla sirena e ora sfida verità per la supremazia in questo girone durissimo a casa dell’altra imbattuta, l’Aurora Brindisi, che finora ha rifilato almeno 35 punti di distacco alle avversarie incontrate. Domani sera il primo snodo della stagione, Pala Zumbo, ore 18, spettacolo da non perdere.
Torna al successo dopo il primo stop da campioni regionali in carica l’Under 19, che pur con fatica riesce a sbarazzarsi della resistenza del Magic Bari (75-67), a testimonianza che in questo torneo non ci sono partite scontate. Ora una settimana di stop forzato imposto dal calendario (riposo) e poi ripresa con il big match a casa del Santeramo, già degna avversaria della scorsa stagione sia nel raggruppamento provinciale che nella semifinale regionale al Pala Pinto, roster che quest’anno è ripartito con le marce innestate e ha collezionato tre vittorie in altrettanti incontri. Appuntamento per il 10 Novembre, ITC Nicola Dell’Andro, ore 19.30.
Esordio vincente per l’Under 15 di coach Deserio che supera in dirittura d’arrivo il Basket Nociattaro in esterna (66-68), domani pomeriggio prima al Pala Pinto alle ore 16.00 contro il Basket Putignano che ha cominciato col botto aggiudicandosi il derby con la Dinamo (83-45).

Donatello Biancofiore

Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author