Notiziario Orvieto Basket

Under 13 Elite sconfitta con onore dal Gualdo
 I ragazzi di Abet incappano in un primo quarto da dimenticare e giocano tutto il resto della gara ai massimi livelli. Ma non basta. Il Gualdo vince e Orvieto resta a zero punti.

Seconda sconfitta per la Under 13 Elite Orvieto Basket. Dopo lo scivolone contro Perugia i ragazzi di Abet cadono ancora ma stavolta la sconfitta è di tutto rispetto perché Di Camillo e compagni ce l’hanno davvero messa tutta sfoderando una buona prestazione che non arriva per un soffio a strappare la gara ai pari età del Gualdo.

La sconfitta è tutta figlia di un primo quarto da dimenticare in cui la squadra più giovane della famiglia Orvieto Basket non entra in gara, spreca molto, non concretizza i rari possessi si palla e in definitiva non riesce a reggere un Gualdo decisamente più concentrato. La frazione così è un mezzo disastro e si chiude sul 6-25. Nella seconda frazione gli urlacci di coach Abet hanno effetto e tutti i reparti si svegliano e entrano in partita alla grande. Si abbassa la confusione e si alza la precisione che porta canestri su canestri e punti in cascina. Morale alle stelle e si va al riposo lungo sul 31-47 ma soprattutto con un parziale di 25-22 che la dice lunga sul grande recupero degli orvietani.

Dal riposo lungo torna un Orvieto ben messo. Gualdo continua a macinare punti anche grazie ad una incredibile precisione al tiro. Tutti gli orvietani vanno a segno trascinati dalla giornata assolutamente positiva di Fedeli che finirà top scorer con 18 punti. Accanto a lui girano bene anche difesa e attacco: Trinchitelli conquista bei palloni, Petrangeli ci mette l’anima, Romoli è efficace in attacco, Picchio prova a costruire buoni spunti ma è sempre il Gualdo a tenere il polso del match. La terza frazione va così in archivio con un Gualdo molto avanti (47-74). Nell’ultimo tempo Orvieto torna a fare la voce grossa. Il Gualdo accusa forse un po’ di stanchezza e comincia a perdere colpi specie al tiro, Orvieto invece tiene duro e punta a concretizzare. L’impegno generale non basta però a colmare il gap di punti e si finisce 75-87 con un parziale di frazione 28-13 che regala buoni spunti su cui tornare ad allenarsi. In generale buona prova dell’Under 13, certamente di altro tono rispetto al tracollo del debutto.
Prossima gara per i giovanissimi lunedì 29 dicembre in quel di Spoleto.

 Gara 3 – Campionato Under 13 Ecc.

Orvieto Basket – Basket Gualdo 96
75 – 87
(6-25 ; 31-4 ; 47-74 ; 6-25 ; 25-22 ; 16-25 ; 28-13)

A.S.D. Orvieto BasketDi Camillo, Petrangeli 9, Trinchitelli 11, Romoli 8, Picchio 6, Sorci 5, Graziani 4, Fedeli 18, Radicchi 6, Maccione, Bambini 6, Lupu 2.
Allenatore: V. Abet
Assistente All.: M. Corba
Prep.Atletico:  S. Trinchitelli

ARBITRI: R. Petritaj, L. Petrangeli 
 


Una under 15 rimaneggiata vince al Palapapini a punteggio pieno
 
Basket Gubbio ci prova in tutti i modi ma non riesce a fare risultato in trasferta,  contro un Orvieto rimaneggiata a causa delle defezioni di alcuni giocatori.

Fin dal primo quarto, i ragazzi di coach Zannini  cercano  di far capire agli ospiti che è difficile fare il colpaccio in casa dei  leoncini del Palapapini e tengono testa al forte capitano del Gubbio, Landoli, vero mattatore del quarto. Suoi i dodici punti con la quale Gubbio chiude il primo tempo. Orvieto 15 e Gubbio 12.

Nei secondi dieci minuti, i giovani etruschi  ingranano la quarta e vanno a conquistare il primo gap positivo di quindici punti, con un L. Mocetti scatenato, e con i ragazzi orvietani a lottare su tutti i palloni. Da notare un due su due dalla lunetta che porta il grande San Gioegio a referto. Si va al riposo lungo con i padroni di casa condurre per 31 punti contro i 16 del Basket Gubbio.

Nella ripresa, un gran tiro di L. Mocetti gela la panchina eugubina  che non si perde d’animo e cerca di opporre la massima resistenza ai ragazzi di casa. Ma a suonare la musica, è sempre l’orchestra  orvietana e a dirigere, stavolta è il direttore Prosperini che sale in cattedra e, con i suoi movimenti sotto canestro, crea grosse difficoltà ai ragazzi di coach Guerra.

Si chiude il terzo quarto con Orvieto ad incrementare il vantaggio: 54 a 33 per i padroni di casa.

L’ultimo quarto si apre alla grande con una bomba di L. Mocetti, subito replicata da Prosperini: più sei e così finisce la partita. Finalmente, non una gara al cardiopalma, come ci ha abituati coach Zannini, ma una partita controllata e mai messa in discussione con i ragazzi che migliorano a vista d’occhio. Un gruppo che sta crescendo insieme, unito, compatto, e che ci darà grandi soddisfazioni in futuro.

Una nota di merito va anche ai genitori di questo gruppo, grossi trascinatori fuori e dentro il campo, uniti e compatti proprio come i ragazzi  targati under 15 e under 14. Un grazie, quindi, al loro supporto e alla loro pazienza: il basket orvietano  necessita anche di questo. 

Gara 5 – Campionato Under 15 Ecc.
Orvieto Basket – Basket Gubbio
68 – 43
(15 -12 ; 16 – 4  ; 23 -17 ; 14 -10)
 A.S.D. Orvieto Basket
Lipparoni g.11 , Rocca, Mocetti L. 22, Lazzarini 6, Pigozzi 3, Casamassa , Mocetti S. 2, Stella 2, Fiorenzi , Torricelli 4, Prosperini 16, San Giorgio 2.
Allenatore: G. Zannini
Assistente All.: D. Paloni
Prep.Atletico:  S. Trinchitelli

ARBITRI: R. Petritaj, L. Petrangeli

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author