Notiziario Pall. San Michele Maddaloni

Notiziario giovanili Pall. San Michele Maddaloni (n.4)

Under 19 Elite

Pall. San Michele- Academy Nola 66-51

Parziale: 14-10; 30-20; 48-39.

Maddaloni: Ragnino 13, Calcavecchia 8, Nuzzo 4, Pedata 15, Pascarella 2, Barometro 2, Bocciero 3, Pratillo 11, Liguoro 2, De Martino 4, Mandato 2, Pagano, All. Ricciardi.

Nola: Marro n.e., Nappo, Falco 5, Cozzolino 9, De Luca 5, Liguori 20, Perillo 5, Somma n.e., Zaccaro 7, Pellecchia, All. Simeoli.

Arbitri: Achille Ascione di Caserta e Francesco De Ninno di Recale.

Cronaca: L’Under 19 biancazzurra conquista il terzo successo in altrettante partite casalinghe. Gara mai in discussione quella contro l’Acedemy Basket Nola, che ha provato in più circostanze a riaprire una partita che, senza qualche errore di troppo di parte dei maddalonesi, avrebbe avuto quasi certamente un unico padrone. Decisivo il break piazzato ad inizio ultima frazione, che ha dato la doppia cifra di vantaggio senza mai più abbandonarla.

Under 15 Eccellenza

Basket Scafati- Pall. San Michele 73-62

Parziale: 20-16; 34-32; 49-43.

Scafati: Malafronte, Avino, Aiello 2, Corradino 16, Scala, Balzano 7, Sosto, Esposito D. 21, Esposito A. 5, Costagliola, Giordano 16, D’Elia 6, All. Di Martino.

Maddaloni: Torre, Tedesco, Guarino 18, Ceriello 19, Spallieri 2, Tagliafierro 7, Galietti 4, Pascarella, Migliaccio 12, Petringa n.e., Bentrad, Cerreto n.e., All. Monda, Ass. Coscione.

Arbitri: Giovanni Luciano di Salerno e Francesco Novi di Angri.

Cronaca: Sconfitta per l’Under 15 maddalonese, anche se il punteggio finale non fa giustizia alla prestazione dei ragazzi di coach Monda. Infatti, i viandanti sono sempre stati a contatto con gli avversari, a tratti riuscendo anche a condurre le danze con due o quattro punti di vantaggio. Il crollo fisico e mentale si è avuto nell’ultimo periodo, quando la difesa locale ha alzato giusto un po’ l’intensità, così da guadagnarsi i due punti.

Commento: «Nonostante la sconfitta – ha commentato coach Giovanni Monda – la squadra ha fatto un leggero passo in avanti. Questo significa che dobbiamo ancora lavorare tanto in palestra, ma sono al quanto fiducioso».

Under 17 Regionale

Basket Casapulla- Pall. San Michele 56-62

Parziale: 14-12; 26-23; 44-41.

Casapulla: Sabatino 5, Tartaro 6, Delli Paoli 2, Minutillo, Patricelli 9, De Meo 7, Cianci 7, Moccia 10, Del Prete 6, Di Bona 2, Biancospino, Di Martino 2, All. Merola.

Maddaloni: Notaro, Nuzzo 24, Famoso, Ferraro 2, Farina, Cioffi, Ricciardi 13, Daddio 4, Sarchioto 10, Tirino 9, Di Matteo, All. De Maria.

Arbitri: Antonio Ferrante di Caserta e Alessio Marotta di Macerata.

Cronaca: L’Under 17 regionale sbanca il parquet di Casapulla dopo un tirato testa a testa che, in verità, l’ha vista inseguire sin dalla palla a due. I biancazzurri pur dietro nel punteggio non hanno mai dato la sensazione di soffrire particolarmente. La svolta è arrivata negli ultimi 10’ di gara, quando coach De Maria ha ordinato il serrate le riga in difesa, andando anche sul più 8 e conquistando meritatamente la vittoria.

Commento: «La partita è stata molto equilibrata – ha dichiarato coach Ferdinando De Maria -, ma la chiave per la vittoria è stata la difesa, perché quando abbiamo concesso poco abbiamo preso il largo ben amministrato nelle battute finali».

Under 17 Elite

Virtus Benevento- Pall. San Michele 58-68 d.1t.s.

Parziali: 16-6; 28-16; 40-35; 54-54.

Benevento: Cavalieri 24, Pasquariello 10, Zeoli P. 7, Orlacchio 2, Zeoli F. 7, Fiori 8, Penta n.e., All. Piantadosi.

Maddaloni: Pascarella 14, Bocciero, Brancaccio 17, Cioppa, Nappi 5, Chiriano 4, Tangredi, Ciccone 18, Mandato, Pagano 6, Lucariello, Cicala 4, All. Borrelli.

Arbitri: Fabio Troise di Tufo (AV) e Roberto Tammaro di Mirabella Eclano (AV).

Note: Falli tecnici a Cavalieri e coach Borrelli.

Cronaca: Una vittoria conquistata sul campo nel vero senso della parola per l’Under 17 Elite calatina, che espugna Benevento dopo un overtime. La gara però è stata una vera sofferenza per gli ospiti, costretti ad inseguire dall’inizio alla fine a causa di una somma di errori di cui ben presto si è perso il conto. Con orgoglio però, negl’ultimi minuti dei regolamentari il Maddaloni ha trovato la parità, e poi nel supplementare è riuscito a passare in vantaggio conquistando la “doppia v”.

Addetto Stampa

Pall. San Michele

Giovanni Bocciero

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author