Notiziario Tezenis Verona

da sito ufficiale Scaligera Basket:

BOSCAGIN A «CHE ARIA TIRA BASKET» SU TELEARENA

Giorgio Boscagin, capitano della Tezenis Verona, sarà giovedì 4 dicembre ospite in diretta negli studi di TeleArena a “Che Aria Tira Basket”, trasmissione di approfondimento sportivo in onda dalle 13. I telespettatori potranno intervenire in diretta con domande e considerazioni chiamando lo 045.9600030.

 

GANDINI D’ORO CON BIELLA. «QUELLA PALLA RUBATA A INFANTE…»

Luca Gandini è lo Scaligero d’Oro di Tezenis Verona-Angelico Biella, primo col 41.67% delle preferenze totali contro il 21.79% di Michael Umeh, il 16.67% di Andrea De Nicolao ed il 5.13% di Giorgio Boscagin. I tifosi della Scaligera Basket hanno premiato la prestazione di Gandini e soprattutto conservato l’immagine sulla palla recuperata a 3’41” dalla sirena finale, con la Tezenis avanti 61-51, quando Gandini ha intercettato una rimessa di Biella destinata ad Infante, superato nella corsa al pallone fino a subire il fallo che ha fatto scattare in piedi il PalaOlimpia. «Ho visto dai commenti della gente sul mio profilo facebook quanto quell’azione sia stata apprezzata, io stesso ho esultato dopo aver subito fallo pensando che in quel momento la partita fosse quasi chiusa anche se poi Biella si è rifatta sotto. Quando sono riuscito a toccare la palla sulla rimessa ho pensato di poter arrivare prima di Infante, lui correva all’indietro ed io invece ho preso non solo slancio ma anche tanta convinzione di poter arrivare prima su quella palla. Io centometrista? Diciamo che anche ai tempi di Trieste qualcosa del genere mi era già riuscito, nonostante l’altezza credo di essere abbastanza agile e scattante. Contento di aver vinto lo Scaligero d’oro di una partita tanto importante, grazie soprattutto ai tifosi che come sempre apprezzano molto chi come me in campo dà sempre tutto». Nella classifica generale dello Scaligero d’Oro in testa c’é Darryl Monroe con 171 voti, davanti ai 126 di Klaudio Ndoja, ai 126 di Andrea De Nicolao, ai 117 di Michael Umeh, ai 103 di Gandini, i 96 di Davide Reati, i 47 di Marco Giuri ed i 45 di Giorgio Boscagin.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author