Notiziario Trivero Basket

TABELLINI E COMMENTI PARTITE DEL FINE SETTIMANA 8/9 NOVEMBRE 2014 TRIVERO BASKET

A.DIL. TRIVERO BASKET – ASD MARANO BASKET 71 – 48 (21-5 35-18 56-34)

C’era attesa e curiosità attorno a questo match perchè Trivero si presentava, per la prima volta in campionato a ranghi completi. La voglia di fare bene e di imporre il proprio gioco si respira già alla palla a due. Trivero schiera all’inizio Comolli, D’Angella, Perna, Bovio e Crespi. Marano risponde con Zoppellaro, Penna, Casari, Chiarinotti e Boieri. I padroni di casa mettono in campo una buona intensità difensiva che spiazza gli ospiti. D’Angella mette in difficoltà il faro del gioco avversario Zoppellaro, mentre fanno un buon lavoro in difesa anche Bovio e Crespi tenendo a bada Boieri, che con i suoi due metri e 5 centimetri di altezza poteva creare notevoli problemi nel pitturato triverese. Dalla difesa di squadra nasce anche il break iniziale, che risulterà poi decisivo per le sorti della partita. Sono di Comolli e Perna i primi 12 punti dell’incontro, ai quali si oppone un solo canestro di Chiarinotti. Il time out è d’obbligo per coach Massara, ma la reazione ospite non arriva e Trivero mette a referto altri dieci punti con in canestri di Bagno, Tosalli e Dyekhtyarov. Il tabellone dopo dieci minuti recita 21-5 per i rossoblù. Nel secondo quarto Marano regge l’urto di Trivero e perde il parziale di un solo punto, ma a metà gara i padroni di casa chiudono con un ampio margine di vantaggio.

Nella ripresa i novaresi non reagiscono e c’è così spazio per tutti i giocatori a disposizione di coach Di Biase. Per la cronaca Trivero vince anche gli ultimi due quarti mandando a referto tutti gli effettivi, compreso il ’98 Camatel, che segna il suo primo canestro in un campionato senior. Prossimo appuntamento il primo derby di stagione con Cossato. Si giocherà domenica prossima al Pala “Aguggia” in regione Paschetto, con inizio alle 21.15

TRIVERO: Comolli 13, D’Angella 6, Secco 2, Tosalli 13, Perna 16, Varola 3, Arena 2, Bagno 2, Dyekhtyarov 5, Bovio 3, Crespi 4, Camatel 2.  

            All. Di Biase

MARANO: Magistri 2, Bruno, Mei 2, Zoppellaro 4, Penna 4, Casari 6, Chiarinotti 17, Colombo 2,Gallina, Portalupi 4, Boieri 7.

               All. Massara

BASKET PONT DONNAS – A.DIL.TRIVERO BASKET 37 – 64 (9-15 14-38 23-51 37-64)

Comincia l’avventura della Prima Divisione, ed inizia nel migliore dei modi. I ragazzi di Pier Giorgio Cerri si sono allenati bene, ed avevano voglia di dimostrare sul campo i risultati di due mesi di lavoro. L’aggressività difensiva ed i contropiedi veloci mettono la gara in ghiaccio già prima della pausa lunga. In attacco si segnala la facilità di far canestro dei giovani Varola, Bricarello e Milan, mentre la solidità di squadra è data dai più esperti Guiglia e Gallina. Nella seconda parte di gara Trivero controlla e dilata il vantaggio, mandando a referto tutti i giocatori. Nonostante l’assenza del lungo Bigliocca e con Agliotti a mezzo servizio i triveresi portano a casa il risultato, in attesa della trasferta di Verbania e la partita in casa, martedì 18 con Crescentino, due tra le formazioni più quotate del campionato di Prima Divisione.

PontDonnas: Girodo 2; Torino 8; Mastrocinque 4; Domenighini 6; Catenazzi 5; Bellardone E.;Perozzi 2; Bellardone D. n.e; Martignene 3; Marchiando 1; Colosio 6; Bertino;

Trivero: Gallina 2; Bricarello 16; Agliotti 2; Milan 13; Varola 18; Bertoldo 2; Foglia 2; Guiglia 3;

Russo 3; Cecchini 3. Allenatore Cerri.

Borgomanero Sporting Club – A. DIL. TRIVERO BASKET 52 – 81

(10-22; 23-48; 36-61; 52-81)

Lo scorso 5 novembre abbiamo disputato l’ultimo turno infrasettimanale previsto dal calendario di andata del girone rossoU14/M Regionale, in trasferta a Borgomanero contro la compagine dello Sporting Club. Siamo partiti 6-0 per gli avversari ma il punteggio si è mosso principalmente nella seconda parte del periodo, quando la nostra squadra ha iniziato a difendere con intensità e a trovare buoni canestri in contropiede rispondendo con un contro parziale di 22-4.Nel secondo quarto si corre molto ed i nostri ragazzi pressando a tutto campo vanno ripetutamente a segno, chiudendo il primo tempo sul +25.Nel terzo quarto i locali ci mettono in difficoltà, perdiamo il filo della partita, sbagliando tiri facili e non difendendo come nel corso del primo tempo. Coach Curreli chiama tempo per riordinare le idee: tra sostituzioni, errori, distrazioni e avversari il quarto si è chiuso in parità. Nell’ultimo periodo da registrare la girandola di cambi per dare minuti a tutti i nostri giocatori, mentre per gli avversari da annotare il calo fisico che ci ha permesso di concludere con il punteggio finale di 52- 81.

Questa partita ha evidenziato la capacità dei ragazzi di opporre una difesa arcigna di squadra utilizzando anche gli aiuti e i cambi difensivi,per contro vi sono ancora diverse imprecisioni in attacco, a volte su facili conclusioni.Prossimo impegno a Ponzone Domenica 9 novembre contro i campioni Regionali del PGS ISS Novara.

Sporting Club Borgomanero:Guidetti 6, Erbea, Tibiletti 7, Zanetta 6, Mora M. 2, Pagani 12, Giustina 10, Bacchetta 8, Oioli, Abbane 1, Mora g., Piscetta

                                        Allenatore: Di Cerbo S.

Dil. Trivero Basket: Festa 25, Machetto, Kannathasan 7, Lasciandare 3, Lazzarotto 14, Mostini 8, Oliveti, Morichini, Folli, Innocenti 24

                            Allenatore: Curreli R.

A. DIL. TRIVERO BASKET – PGS I.S.S.A. Novara 37 – 82        (10-18, 21-32, 30-60, 37-82)

Domenica 9 Novembre incontriamo la capolista (e campione regionale in carica) PGS Issa Novara. Le due squadre si presentano imbattute dopo tre giornate di campionato. All’appuntamento manca Innocenti causa attacco febbrile ma possiamo finalmente schierare a referto Najib Mohammed Abdi.Il primo quarto ci vede impensierire la formazione ospite che solo grazie ad un migliore intesa e ad un collaudato gioco d’attacco conclude il primo quarto con un vantaggio di 8 punti. Nel secondo quarto realizziamo quasi esclusivamente dalla lunetta, mentre per gli ospiti sale in cattedra Rinaldi che, oltre a portare palla si mette in proprio concludendo a canestro ripetutamente anche dalla media distanza; Issa alza il ritmo anche in difesa per poter ripartire con il suo efficace contropiede, Trivero prova a reggere l’urto concludendo il quarto con sole tre lunghezze di svantaggio per un complessivo 21-32 di metà gara. Il terzo periodo si apre con una escalation ospite che piega le gambe ai nostri ragazzi i quali, visibilmente affaticati, si arrendono. Entra l’intera panchina per buona parte del quarto e, pur non demeritando, il parziale registra un impietoso 9-28 che lascia intuire quali siano le reali forze in campo. Il quarto finale serve agli ospiti per dilatare ancora il proprio vantaggio, ci colpiscono in contropiede conseguenza di una attenta difesa e nell’uno contro uno. La sconfitta era preventivabile e, alla luce di quanto visto in campo,onestamente meritata. L’incontro ha evidenziato pregi e difetti su cui l’allenatore potrà lavorare proficuamente. Le prossime sfide serviranno a sviluppare quel processo di crescita al quale i nostri ragazzi sono chiamati per migliorare sia in attacco che in difesa. La prossima partita, in trasferta contro Trecate, sarà l’occasione giusta per ripartire.

A DIL. TRIVERO BASKET: Festa 12, Machetto 1, Kannathasan 2,Lasciandare 5, Lazzarotto 10, Mostini 4, Oliveti 2, Mohamed Abdì, Morichini, Folli. 

                                     Allenatore: Curreli R.

PGS ISSA Novara: Baraban 18, Mantovani, Celli 2, Rogna 2, Rinaldi 33, Oronzo 14, Battaglia 4, Quaranta 3, Guttadauro 6

                          Allenatore: Cerina P. Assistente: Venturino M.

A.DIL. TRIVERO BASKET – VIGLIANO BASKET CLUB 57 – 39 (16-6 30-15 41-25)

Trivero parte bene, mettendo a segno alcuni canestri che permettono ai padroni di casa di passare subito in vantaggio, costringendo spesso gli avversari al fallo sotto canestro. Il primo quarto vede Trivero avanti di 10 punti, vantaggio che si incrementa ulteriormente a metà partita. Vigliano ha però il merito di non arrendersi e, al rientro dagli spogliatoi, riesce a mettere in difficoltà i padroni di casa, mostrando aggressività in difesa e un buon gioco di squadra. Nell’ultimo quarto gli ospiti provano la difesa a zona, attaccata con buoni risultati da Trivero, che incrementa ancora di qualche punto il vantaggio.

Trivero: Barberis Organista 6, Rocca, Lorenzini, Bertoldo 2, De Lillo 6, Furlan 10, Bevilacqua 6, Sasso 14, Griffa, Fila Robattino 3, Scaglia Rat, Camatel 10.

Vigliano: Tarello 2, Dagostino 4, Lobascio 5, Cavallo, Sergi 8, Zanella 2, Mancin, Bocca 4, Solinas 7, Samorj 5, Lunardelli, Abruzzo 2.

TRIVERO BASKET – B.C. NOVARA 57 – 67 (7-16 24-28 40-52)

Buona partita per l’under 15 di Trivero, anche se alla fine non arriva il referto rosa. Netti i miglioramenti per i ragazzi di D’Angella e Curreli. Finalmente si è vista una buona vivacità offensiva da parte di molti giocatori, e a testimoniarlo sono i 57 punti segnati. Ancora lavoro da fare in difesa, per cercare di limitare i canestri subiti. I padroni di casa restano in partita fino all’ultimo quarto, quando arrivano a due possessi di distanza, ma non riescono a raggiungere i novaresi, che ritrovano la fuga negli ultimi minuti di gara. Prossimo appuntamento sabato prossimo a Ponderano.

Trivero: Fagnola 2, Zuccadelli 7, De Lillo 5, Zaltron 27, Rachiq, Machetto 3, Chiarelli, Guala 3, Artuso 8, Tognatti 2. Allenatori: D’Angella – Curreli.

B.C. Novara: Turku 2, Zaccala, Tarja 16, Beretta 10, Bertini 15, Nones 2,Cianci 6, Negro, Fiorenza. All. Mostardi – Negri.

Ciao e buona lettura!

Letizia Bertini 

Commenta
(Visited 23 times, 1 visits today)

About The Author