Notiziario Virtus Velletri

Sempre prima l’Under 17, vittoria per l’Under 14 e sconfitta per l’Under 13

Basket, la Virtus mette in campo tutte le formazioni giovanili

UNDER 17

Sport Roma 7 – Virtus Velletri: 25-44

Parziali: 6-12; 4-8; 7-11; 8-13

Sport Roma 7: Czeszejko 3, Maltoni, Negedus 6, Leonzi, Giannanotni, Massotti, Silvestri, Carella 1, Zaccaria 4, Vicarelli 1, Canavari 6, Cappelletti 2. All.re: Blasi.

Virtus Velletri: Simonetti 5, Borghi 14, Colonna 2, Quaglia 8, Maikano 2, Nastase, Ruggeri 2, Marinelli 9, Cilimati, Bellipanni 2, Fantaccione. All.re: Girelli.

Tutto facile per l’Under 17 della Virtus Velletri sempre più in vetta al proprio girone nel raggruppamento regionale. Facendo visita all’ultima della classifica venerdì 5 dicembre i veliterni hanno potuto gestire la differenza di valori in campo con una certa facilità, sebbene alla fine abbiano comunque sbagliato molto non rendendo al massimo. Pochi i punti segnati da entrambe le squadre, con la Virtus subito in vantaggio come era prevedibile. Davvero magro il bottino della seconda frazione, terminata addirittura con 12 punti totali, mentre un po’ meglio è andata nella parte finale di gara. Un successo facile, che forse per come è maturato può anche starci visto il bellissimo cammino fatto vedere finora da questi ragazzi che comunque dovranno giocare molto meglio nelle prossime gare per non fare passi falsi, a cominciare da domenica 14 dicembre quando ospiteranno i pari età del Palestrina.

UNDER 14

Virtus Velletri – Albano Bk: 48-44

Sabato 6 dicembre ha finalmente potuto giocare la prima partita della stagione, dopo il brutto episodio di Roma in cui la società di casa ha fatto di tutto per evitare il match a causa di un cavillo, la formazione Under 14 della Virtus Velletri che si è imposta sui pari età di Albano.

Fa sempre bene cominciare con una vittoria, anche se maturata soprattutto in difesa come si può notare dal basso punteggio. Sicuramente c’è da migliorare la precisione in fase offensiva, dove manca ancora qualcosa, ma di certo non è mancato l’impegno di tutti per portare a casa questo importante successo. Bella la prova di Matteo Rosati, miglior marcatore con 16 punti, che ha ben orchestrato il gioco se si esclude qualche ingenuità nei passaggi. Di Caro dovrà certamente sfruttare meglio in futuro la sua altezza sotto i canestri, mentre buona è stata anche la prova di Capriglione, ancora poco convinto in attacco ma molto efficace in difesa. Piccole note di colore riguardano Cirnu, che ha avuto il merito di aprire le marcature, e Acciaioli che ha segnato gli ultimi due punti. 

Bella soprattutto l’atmosfera della palestra Polivalente, con la festa per i più piccoli alla quale hanno partecipato anche i grandi della prima squadra impegnati subito dopo nell’incontro di Serie C2 contro il Civitavecchia e, appunto, i giovanissimi che sono rimasti a guardare e a tifare nel match della prima squadra (in particolare Luca  “Mastino” Zeverini). Venerdì prossimo 12 dicembre la squadra andrà a far visita al Casilino 23 sperando di crescere nel gioco e nel punteggio.

UNDER 13

Frascati – Virtus Velletri: 64-23

Parziali: 10-1, 28-5, 49-13, 64-23

Virtus Velletri: Bonanni, Cilimato, Civitano 2, Galante 4, Mazzocchia 11, Palmer 4, Romagnoli 2, Vitale,  Violante. All.re: Marco Prosperi.

Prima partita di campionato per i ragazzi dell’Under 13 al Complesso sportivo della Banca d’Italia a Vermicino contro il Frascati, inizio molto concitato della partita con continui cambi di fronte e molti errori da entrambe le parti ma sono i padroni di casa a realizzare di più portandosi sul 10-1 alla fine del primo quarto. Le cose non vanno meglio nella seconda frazione, con i ragazzi della Virtus imprecisi nel tiro e timorosi anche nei passaggi. La partita si decide praticamente qui, con un parziale molto negativo per i veliterni (28-5), uno svantaggio netto che ha condizionato ovviamente il resto della gara.

Al rientro dalla pausa lunga si è finalmente vista una reazione da parte della Virtus che sono finalmente riusciti a superare quota 10 con due tiri liberi di Palmer, il terzo quarto si chiude comunque sul 49 a 13 per i padroni di casa. L’ultima frazione è stata giocata decisamente meglio dai ragazzi di coach Marco Prosperi, che nonostante le molte imprecisioni al tiro, sono riusciti a segnare 10 punti con un vivace Mazzocchia, che, ripresosi da un piccolo infortunio subito nella prima frazione di gioco alla mano destra, è stato autore di 5 canestri consecutivi. 

La partita si è chiusa sul 64-23 per il Frascati, un punteggio fin troppo pesante per i ragazzi della Virtus soprattutto perché in campo non si è vista una grande differenza a livello tecnico sul campo, mentre decisamente a sfavore della Virtus è stato l’approccio emotivo. Per molti ragazzi infatti si è trattato della prima partita di campionato e di certo non è stato facile esordire contro una formazione comunque molto preparata. Di certo ci sarà modo di rifarsi, o comunque di migliorare l’approccio, già domenica 14 dicembre in casa contro il Grottaferrata.

Ufficio Stampa: Fabio Ciarla

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author