Nova Virtus Ragusa-Gruppo Zenith Messina 79-54, l'ultimo quarto è fatale alla squadra di Anselmo

Il Gruppo Zenith Messina esce sconfitto dal PalaPadua di Ragusa, i peloritani giocano un buon primo tempo, ma alla fine cedono di fronte alla freschezza atletica ed al talento degli iblei i quali hanno dimostrato di meritare l’attuale posizione in graduatoria. Messina arrivava a questa gara dopo una settimana travagliata, per il cambio in panchina, dopo la sconfitta nel derby. Nonostante i problemi, i biancorossi hanno tenuto bene il campo nel corso dei primi venti minuti, per poi cedere gradatamente alla Nova Virtus, trascinata dal duo Gebbia – Chessari, autori di 44 punti. Per gli scolari Caldwell ha realizzato 21 punti, 14 per Weglinski.

Gara equilibrata nel primo periodo, la Basket School iniziava bene e teneva il vantaggio fino al 12-15, grazie al lungo di Denver ed ai canestri di Buono. Nel finale del quarto, Ragusa effettua il sorpasso piazzando un break di 6-0 che fissa il punteggio sul 18-15. Nel secondo periodo regna ancora l’equilibrio, il Gruppo Zenith risponde alle giocate dei ragusani con Caldwell, Carnazza mette la tripla del -1 (25-24), ma Ragusa trova i punti del giovane Idrissou (8) e allunga sul +10 (34-24). La tripla di un positivo Calderazzo ed i canestri di Caldwell ricuciono lo strappo, con le due squadre che vanno al riposo lungo sul 35-31.

Nel secondo tempo la squadra di casa parte forte, 11-0 di parziale e per la Basket School diventa tutto più difficile. Ragusa gioca con tranquillità e tiene a distanza di sicurezza i peloritani, Caldwell riporta i suoi sul -8 (49-41), l’ottima circolazione di palla del team di coach Di Gregorio, però fa la differenza e, nonostante un generoso Weglinski (9 punti nel periodo), non riesce a risalire la china, chiudendo sotto di 11 lunghezze (58-47) alla mezzora. L’ultimo quarto è un monologo della Nova Virtus, Messina cerca di resistere, ma tre bombe consecutive scavano il solco decisivo, fino al 79-54 finale. Il Gruppo Zenith Messina, tornerà subito in campo mercoledì prossimo nel recupero casalingo con la capolista Costa d’Orlando, alle ore 20.

Nova Virtus Ragusa – Gruppo Zenith Messina 79-54

Parziali: 18-15; 17-16 (35-31); 23-16 (58-47); 21-7.

Nova Virtus Ragusa: Antoci 4, Gebbia Lorenzo, Ferrera 2, Cascone, Idrissou 8, Spatuzza, Licitra 7, Gebbia Alfonso 23, Chessari 21, Ferlito 2, Mammana 8, Canzonieri 4. Allenatore: Massimo Di Gregorio

Gruppo Zenith Messina: Di Dio ne, Fathallah 4, Weglinski 14, Buono 4, Carnazza 3, Trimarchi 2, Speciale ne, Mazzù 3, Marabello, Calderazzo 3, Caldwell 21. Allenatore: Francesco Anselmo

Arbitri: Parisi di Catania e Castorina di Giarre

Comunicato a cura di Ufficio Stampa BSM

Commenta
(Visited 55 times, 1 visits today)

About The Author