Nova Virtus U19: CUS CT - NOVA VIRTUS RG 59-66

Brilla la stessa della Nova Virtus anche nel campionato regionale under 19 (nati 1996 e seguenti), girone orientale. Il roster, guidato dal tecnico Sergio Trovato, infatti, al termine del girone d’andata, si ritrova imbattuto ed, ovviamente, in testa al raggruppamento, malgrado il coach ibleo abbia a disposizione una formazione composta da un solo “1996” (il capitano Francesco Schininà) ed un nugolo di giovani classe 1997 e 1998.
Martedì scorso, si è avuto lo scontro cruciale di questa prima fase della stagione: al PalaCus di Catania, infatti, si sono affrontate la locale squadra del Cus, imbattuta al pari dei ragusani, e, per l’appunto, la Nova Virtus. Formazioni, come accennato, entrambe a punteggio pieno, con nove vittorie su altrettante partite.
Splendida la performance dei virtussini che, al termine di una gara molto bella e giocata punto a punto (anche se la Nova Virtus ha sempre condotto le redini della contesa), l’hanno spuntata sui diretti rivali, con il punteggio di 59-66. Un successo che vale tantissimo, in considerazione della forza del Cus Catania che annovera tanti atleti già assai navigati: da Arena, che milita nell’Acireale in Dnc, a Di Nicola, Leonardi, Pennisi e Chisari, in pianta stabile nell’organico del Cus Catania che disputa la C2.
Ecco, infine, il tabellino del big-match tra Cus Catania e Nova Virtus.
CUS CT – NOVA VIRTUS RG 59-66 (15-20; 32-36; 53-55)
CUS CT: Giardina, Di Nicola 16, Arena 7, D’Agostino 1, Pennisi 9, Chisari 8, Leonardi 10, Sgroi 4, Sigillo 4.
NOVA VIRTUS RG: Occhipinti 1, Vacirca, Vitale n.e., Arezzi 2, Gebbia L. n.e., Gebbia A. 6, Schininà 6, Spatuzza, Cataldi 17, Scalone 11, Iurato 5, Barracca 18.
Completano il roster: Francesco Cappuzzello, Marco Cutrera, Mattia Damanti e Riccardo La Cognata.

Ufficio stampa Nova Virtus
Giorgio Antonelli

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author