Novipiù-Assigeco, le curiosità statistiche

Novipiù-Assigeco, le curiosità statistiche
Marshall ha fatto 13, pokerissimo per Amato, perse/recuperate con saldo attivo, il rientro del capitano

MARSHALL HA FATTO 13 – Marshall, ancora Marshall, fortissimamente Marshall. Al rookie statunitense bastano meno di 4’ di gioco per essere già in doppia cifra: 14 punti con 5/5 dal campo e 4 triple infilate con disarmante naturalezza e spontaneità in pochi istanti di gara. Jermaine scrive così un record nel record. Tredici doppie cifre consecutive per punti segnati. Tanti i canestri realizzati senza mai forzare, senza mai togliere ritmo ai compagni, ma sempre al servizio dei rossoblù in tutti gli aspetti del gioco (anche 4 recuperi): vittoria per la Junior, che supera l’Assigeco, e 23 punti con 8/15 dal campo per Marshall.
POKERISSIMO PER AMATO – Col rientro di capitan Martinoni e la crescita di condizione fisica di Blizzard, coach Ramondino sta finalmente recuperando tutte le pedine dello scacchiere rossoblù. Equilibri e minutaggi che andranno ritrovati e ridistribuiti. Cosa che non limita l’impatto di Andrea Amato: colpito da due falli precoci e costretto a ‘soli’ 16 minuti di gara, Andrea trova comunque il modo di andare nuovamente in doppia cifra, la quinta di fila. Percorso quasi perfetto al tiro (5/6 di cui 2/2 dall’arco), per un totale di 12 punti a cui somma ben 4 assist (suo massimo da senior) e 17 di valutazione, secondo giocatore di Casale dietro al solo Marshall. Registriamo, dunque, il nuovo “intertempo” di Andrea, calcolato nelle ultime 5 partite: 14.2 punti con 1.6 assist e il 53.8% da 3.
PERSE/RECUPERATE, SALDO ATTIVO – Quella con Casalpusterlengo è stata una gara giocata sull’emotività, conquistata dalla Junior grazie alla determinazione messa sul parquet soprattutto nella seconda frazione di gioco. Frutto di questa grande energia sono le 14 palle recuperate per i rossoblù, a fronte delle sole 12 perse (contro le 20 dell’Assigeco, 9 del solo Sant Roos), che ne fanno un saldo attivo (+2) di rara fattura. Nelle precedenti 12 gare di campionato, infatti, la Novipiù era riuscita nell’impresa solo in occasione della gara vinta contro Jesi, quando il saldo era stato di +3. In tutte le altre partite, sempre saldo negativo per i casalesi con Verona a segnarne il punto più basso, con un disavanzo di -13. Da segnalare che la Junior, con i 14 recuperi di ieri, si conferma terza in campionato per palle recuperate (8.5 a partita). Ed è terza anche per rimbalzi offensivi: 9 ieri, 9.7 la media.
IL RIENTRO DEL CAPITANO – Dopo soli 46 giorni dall’intervento allo scafoide della mano destra, Niccolò Martinoni ha fatto il suo rientro in campo ieri nella vittoriosa gara contro Casalpusterlengo, realizzando un’impresa sotto il profilo del recupero fisico e abbinando grande lucidità ad una condizione atletica già rilevante. Condizione che gli ha permesso di contribuire alla causa rossoblù con 11 punti, uscendo dalla panchina, e tenendo il campo per ben 22’, ripresentandosi al suo pubblico con una splendida tripla che gli è valsa l’ovazione del PalaFerraris.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author