Novipiù Casale-Benacquista Latina 77-64, Latina regge due quarti poi crolla

 

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket in una serata particolare dal punto di vista delle condizioni fisiche di Rullo e Poletti riesce a tenere testa alla Novipiù Casale Monferrato solo per i primi due quarti, mentre nella seconda parte di gara cede a un avversario che si è imposto con determinazione, limitando nettamente il gioco dei nerazzurri, che non sono apparsi nella loro veste migliore.  77-64 il risultato finale al PalaFerraris, dove non bastano quattro uomini in doppia cifra per Latina per portare a casa i due punti in palio.

La partita – Buon ritmo in avvio di partita con Casale che realizza il primo canestro per poi subire un break di 5-0 da parte dei nerazzurri (2-5 al 2’). I padroni di casa restituiscono immediatamente il parziale e al 3’ il tabellone segna 8-5. Latina è sfortunata in molte conclusioni, mentre Casale mette a segno altri due punti (10-7 al 4’). Passano ulteriori due minuti, ma è ancora la formazione locale a centrare la retina (12-7 al 6’). Si sblocca la Benacquista con la tripla di DeShields, ma sul fronte opposto è Tomassini a rispondere prontamente (14-10 al 7’). Riduce il divario Andrea Pastore (14-12) ma la Novipiù realizza un parziale di 4-0 che manda in archivio il primo periodo sul punteggio di 18-12 in favore dei rossoblu.

In avvio di seconda frazione è Pastore il primo ad andare a segno, ma Casale risponde con un break di 6-0 conquistando il vantaggio in doppia cifra (24-14 al 12’). Poletti scuote Latina, ma la Novipiù replica per il nuovo +10 (26-16 al 13’). La Benacquista non demorde e mette a segno 5 punti consecutivi (26-21 al 14’) che costringe coach Ramondino a chiamare time-out, ma al rientro sul parquet i nerazzurri riducono ulteriormente il divario portando il parziale aperto sul 9-0 (26-25 al 16’). La gara scorre ora sul filo dell’equilibrio (28-27 al 17’) con botta e risposta tra le due formazioni (30-29). Il fallo antisportivo fischiato a Tolbert, manda Alredge in lunetta, che con i due liberi realizzati riporta Latina avanti (30-31 al 18’). Coach Gramenzi chiama sospensione e alla ripresa del gioco è il capitano nerazzurro a realizzare il canestro del 30-33. Partita vibrante e quando mancano 31” il tabellone segna 36-38 con Poletti che centra la retina dalla lunga distanza. Nuovo time-out chiesto dal tecnico nerazzurro. Nei trenta secondi rimanenti Latina sbaglia una conclusione da sotto, imitata nell’area opposta da Casale, per poi riuscire a mettere a segno il canestro del 36-40 con un appoggio volante al tabellone di DeShields su assist di Pastore; così si conclude il primo tempo.

Al rientro dagli spogliatoi Latina schiera, per la prima volta nella serata, Roberto Rullo. Si gioca sul filo di lana (40-42 al 21’) ma la Benacquista commette diversi errori nelle realizzazioni e ne approfitta Casale Monferrato per rimettere la testa avanti piazzando un altro minibreak di 4-0 (46-42 al 23’). I nerazzurri ritrovano parte della concentrazione e al 24’ il tabellone segna 48-45, ma Lorenzo Uglietti commette il suo quarto fallo e Latina esaurisce il bonus. Momento delicato del match (49-45 al 25’) con Tomassini che prende letteralmente per mano la sua squadra mettendo a segno il ventesimo punto personale che decreta il 51-45 in favore dei padroni di casa al 26’. Prova a entrare in partita Rullo, ma subisce fallo sul suo tentativo dai 6,75 e per tutta risposta il numero 11 nerazzurro realizza i tre liberi che riportano la Benacquista sul -3 (51-48 al 27’). Tolbert infiamma il pubblico del PalaFerraris con la schiacciata del 53-48. I locali incrementano il divario (57-48 al 29’). Risposta di Poletti (57-50) ma Casale è particolarmente ispirata e trova i due punti del 59-50 con cui si conclude il terzo quarto.

In avvio di ultimo periodo la Novipiù allunga ulteriormente le distanze (61-50 al 31’). Latina replica con un solo tiro libero, ma Casale Monferrato è in totale controllo del match quando a 8:34” dal termine il punteggio è sul 64-51. Time-out per coach Gramenzi, ma al rientro sul parquet è ancora la formazione di casa a realizzare un’altra tripla (67-51 al 32’). La Benacquista è in confusione, la Novipiù non sbaglia le realizzazioni e al 34’ il tabellone segna 71-52. Al 35’ coach Gramenzi chiama l’ultimo time-out a sua disposizione e quando si torna sul parquet Latina realizza due liberi con Alredge (71-54). Un canestro per parte (73-56 al 36’). Scorre il tempo, ma la partita non regala particolari emozioni (77-58 al 38’) anche se i nerazzurri giocano con aggressività e i piemontesi non mollano (77-61 a 1:18” dalla sirena). Capitan Uglietti torna in panchina per raggiunto limite di falli, mentre iniziano a scorrere i titoli di coda su una gara che termina con la vittoria dei padroni di casa sul risultato finale di 77-64.

Al termine della sfida con la formazione piemontese, il capo allenatore della Benacquista Franco Gramenzi, sottolinea le differenze tra la partita disputata domenica scorsa al PalaBianchini e quella andata in scena questa sera con Casale: «Era una serata particolare, venivamo dall’infortunio di Rullo che non si è allenato per tutta la settimana e quindi dovevamo provare a tamponare alcune situazioni. Ci siamo riusciti nei primi due quarti, poi nel terzo, per merito anche dell’avversario che ci ha condizionato molto nel giocare, ci siamo lasciati sfuggire di mano la partita. Adesso per noi la cosa importante è che tutti riescano a recuperare una forma fisica ottimale, perché stasera né Rullo, né Poletti  erano certamente al top della condizione. Venivamo da una partita, quella con Reggio Calabria, in cui DeShields aveva fatto cose molto buone e importanti, mentre oggi è stato tutt’altra cosa e chiaramente tutto diventa più difficile. Occorrerà imparare da queste lezioni».

Il prossimo appuntamento con i nerazzurri è fissato per giovedì 29 dicembre alle ore 21:00 sul campo della Npc Rieti, dove disputerà l’ultimo derby laziale del 2016 e l’ultima gara del girone d’andata, considerando però che recupererà la partita con Blue Basket Treviglio, inizialmente prevista per il 23 dicembre,  mercoledì 11 gennaio alle ore 20:30 al PalaBianchini.

I tabellini –
Novipiù Casale Monferrato vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket 77-64 (18-12, 36-40, 59-50)
Novipiù Casale Monferrato: Tolbert 13, Denegri 2, Tomassini 22, Natali 6, Blizzard 19, Di Bella 2, Martinoni 4, Severini 6, Ruiu, Valentini n.e., Bellan 3. Coach Ramondino.
Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Alredge 14, Mathlouthi 4, Poletti 14, Rullo 3, DeShields 11, Uglietti 10,  Allodi 4, Pastore 4, Cavallo n.e., Ambrosin n.e. Coach Gramenzi.
Casale tiri da 2 60% (31/52), tiri da 3 30% (3/10), tiri liberi 86% (6/7). Latina tiri da 2 46% (16/35), tiri da 3 35% (6/17), tiri liberi 74% (14/19).
Usciti per 5 falli: Uglietti per Latina

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Latina Basket

Commenta
(Visited 53 times, 1 visits today)

About The Author