Novipiù Casale, Epifania al PalaFerraris contro Reggio Calabria

Novipiù Casale – Viola Reggio Calabria chiuderà il programma di una prima giornata di girone di ritorno che la Lega ha voluto “spezzettare” per rendere ancor più visibile in un giorno festivo. I reggini arrivano alla sfida con un bilancio di 5 vittorie e 10 sconfitte: ben lontano dalle aspettative di inizio anno. Casale, invece, si presenta con 9 vittorie e 6 sconfitte e con la voglia di tornare a vincere dopo il KO di Roma. Sarà assente, come comunicato in mattinata, Niccolò Martinoni.

GLI AVVERSARI – Reduce dalla sconfitta contro Rieti, la Viola Reggio Calabria si presenta in Piemonte invischiata in piena lotta salvezza. Dopo la rescissione di contratto con Mario Ghersetti e la messa fuori rosa di Marco Mordente, coach Giovanni Benedetto, prima sollevato dall’incarico e poi richiamato sul ponte di comando, potrà contare su un roster in cui spicca il talento di Roberto Rullo: la guardia ha infatti una media punti di 15.1 e smazza 3.1 assist a partita. Riflettori puntati anche sui 2 americani: la guardia realizzatrice Austin Freeman, con 14.7 punti e l’83% ai tiri liberi e l’ala ex Biella Craig Brackins, 11.1 punti e 5.6 rimbalzi. Grande impatto, dal suo arrivo a stagione incorso, arriva dalla guardia italo-americana, Anthony Dobbins, che sigla 11 punti con il 42% al tiro da 3 e 8.4 rimbalzi a partita. Completano poi il roster il centro Andrea Crosariol con il 71% da 2 e 5.6 rimbalzi di media, la giovane ala (anche Nazionale Giovanile) Ion Lupusor e l’immarcescibile playmaker Valerio Spinelli (4.6 assist).

I PRECEDENTI – Sono 3 i precedenti tra le due compagini, con la Novipiù in vantaggio con 2 vittorie. La prima sfida risale alla stagione 2006/2007 in LegaDue: nella partita di andata a Reggio Calabria, la Junior fu sconfitta 80-65 (Pierich 13), mentre in quella di ritorno, ottenne il successo al PalaFerraris (96-88) grazie ai 30 punti di Bennerman. L’ultimo scontro risale alla partita d’esordio di questa stagione, con la Novipiù che si impose 61-62 (Bray 16) in Calabria in una gara dall’incredibile pathos (qui potete rivedere gli highlights).

BORSINO JUNIOR – Ad eccezione di Capitan Martinoni, l’intero roster sarà a disposizione di coach Marco Ramondino.

LE DICHIARAZIONI – Marco Ramondino Questo è un momento molto particolare della stagione perché oltre al fatto che la partita di mercoledì è antecedente a una prima pausa di campionato, è anche il nostro momento di massima difficoltà dal punto di vista fisico e mentale, per quanto riguarda le energie da mettere in campo. Tutto questo in una settimana in cui si gioca a distanza di 3 giorni e sotto l’aspetto tecnico-tattico la preparazione è abbastanza superficiale. Incontriamo una squadra che ha avuto degli alti e bassi nel corso della stagione, ma ha un livello di esperienza nel roster che sulla singola partita può essere devastante. Hanno fatto una grande fatica all’inizio della stagione, ma adesso hanno trovato un buon ritmo e nelle ultime settimane hanno ottenuto 3 vittorie. Per questo è una squadra diversa da quella di inizio campionato, sia per i cambi che ha fatto, sia per la continuità di rendimento. Hanno dei grandi realizzatori: Freeman, Rullo e Dobbins, sono giocatori che possono fare canestro in tanti modi; hanno due giovani come Costa e Lupusor che stanno avendo minuti e responsabilità e stanno rispondendo positivamente, un giocatore molto completo come Brackins che è pericoloso sia da sotto canestro che da lontano e hanno anche dei veterani importanti come Crosariol e Spinelli. Reggio Calabria è quindi una squadra attrezzata sotto ogni punto di vista e noi cercheremo di mettere in campo tutte le energie necessarie per essere aggressivi e cercare una partita di cuore e coraggio, che sono le uniche armi che in questo momento possiamo mettere in campo”.

Will Saunders –Quello di mercoledì è un match che è nelle nostre possibilità. Reggio Calabria è una squadra che difende molto e per questo motivo noi dobbiamo migliorare molto nella parte offensiva. Siamo arrabbiati dopo la sconfitta a Roma, per questo vogliamo vincere e soprattutto la vittoria ci permetterebbe di continuare a rimanere in zona playoff”.

LE INIZIATIVE PER I TIFOSI – Partecipa a JC Coffee: domani mattina in 3 bar della città (Amnesia Cafè, Bar Civico 3 e Caffè Giolitti) avrai la possibilità di vincere un biglietto per la partita contro Reggio Calabria.

Sempre domani, all’ingresso del PalaFerarris, a tutti i bambini di età inferiore a 10 anni, verrà consegnata una Calza della Befana ricca di dolciumi Elah-Dufour Novi.

HALFTIME GAME – Per il giorno della Befana, i protagonisti dell’halftime game saranno i bambini. Il gioco consisterà in una staffetta sul rettangolo di gioco che verrà vinta dal primo bambino che segnerà un canestro. Il premio consisterà in un buono sconto da utilizzare presso il negozio di abbigliamento Pane e Cioccolato, partner del gioco di domenica.

INFO UTILI – Si gioca mercoledì 6 gennaio al PalaFerraris, con palla a due alle ore 19.30, arbitrano Grigioni, D’Amato e Sansone. La gara sarà raccontata in diretta video su LNP TV (disponibile l’abbonamento half-season, tutte le partite da qui alla fine della stagione a Euro 29.95) e diretta web-radio su Radio Vand’A. Prevendita al PalaFerraris (botteghini aperti dalle 17.30) e online su vivaticket.it, con possibilità di scegliere manualmente il proprio posto e il “Print at home” per stampare da casa il biglietto d’ingresso, senza ritiro in cassa.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author