Novipiù in Ciocaria: ad aspettarla la forte FMC Ferentino

Ferentino – Casale sarà la sfida per cercare di agguantare la vetta della classifica della Serie A2 Ovest. Reduci dalla netta vittoria interna contro Trapani, i ragazzi di coach Marco Ramondino vogliono continuare su questa strada e tornare alla vittoria anche in trasferta, su un campo finora imbattuto e ricco, da quest’anno, di campioni di livello nazionale.

GLI AVVERSARI – La FMC Ferentino arriva alla partita di sabato dopo la bruciante sconfitta esterna contro Tortona (persa di 2 dopo essere stati avanti anche di 17) che li ha portati ad essere agganciati dalla Novipiù a quota 12. Il coach bolognese Federico Fucà (ex assistente sulla panchina della Virtus Roma) potrà contare sull’intero roster, ad esclusione dell’infortunato Saverio Mazzantini. Occhi puntati sull’americano BJ Raymond (ex Biella), miglior realizzatore dei ciociari a 15.2 punti a partita (con il 55% da 2 e il 40% da 3) e il duo ex azzurro Massimo Bulleri-Angelo Gigli. L’altro americano è Tim Bowers (già visto a Caserta, Venezia e Torino), che viaggia a 9.1 punti e 4.3 assist a partita (il migliore della squadra). In quintetto il playmaker è Matteo Imbrò, classe ’94, 11.2 punti e 3.9 assist di media, e la batteria di italiani è completata da Tommaso Raspino (ex Biella e Pesaro), Andrea Benevelli (8.2 punti, 45% da tre) e il triplista Tommaso Carnovali (33% da 3 con 4 tentativi a partita).

I PRECEDENTI – Sei i precedenti fra le due formazioni, con 4 vittorie di Casale e 2 di Ferentino. La prima sfida risale alla stagione 2012/2013 nel campionato di A2, dove la Junior vinse 85-90 (Green 32) in terra laziale e bissò la vittoria (85-76) tra le mura amiche del PalaFerraris. L’ultimo scontro risale invece alla scorsa stagione, quando la Novipiù perse in trasferta (75-70), ma ottenne la vittoria al ritorno per 84-59 (Marshall 17)

BORSINO JUNIOR – Giovanni Tomassini ha ripreso a lavorare con la squadra solo mercoledì. L’intero roster sarà comunque a disposizione di coach Marco Ramondino.

DICHIARAZIONI –Incontriamo un avversario tra i più attrezzati del campionato per talento,  per esperienza, per organizzazione di gioco che sono riusciti a darsi in questi 3 mesi e per gli equilibri che hanno trovato – così coach Marco Ramondino presenta la sfida di sabato con Ferentino –. Un’ulteriore qualità di Ferentino è quella di elevare in maniera esponenziale il rendimento nelle partite in casa: segnano 16 punti in più rispetto alle partite in trasferta e fanno più assist. Quindi questa loro capacità di esaltarsi durante la gara sarà un’ulteriore difficoltà. Da parte nostra, arriviamo da un’altra settimana un po’ complicata: il fatto di giocare di sabato, inoltre, ci ha tolto un’ulteriore possibilità di lavorare insieme. Nei limiti del possibile cercheremo di fare una partita di attenzione cercando di partire bene e limitare i momenti in cui loro possono esaltarsi. Il nostro obiettivo è quello di stare in partita fino alla fine e provare a giocarcela il più possibile”.

Così Brett Blizzard: “Sarà una partita difficile perché Ferentino è una squadra con molta esperienza e talento. Sanno giocare in più modi diversi e quindi dobbiamo stare concentrati per giocare al meglio durante tutta la partita. Speriamo di poter continuare a fare bene dopo il match di domenica scorsa contro Trapani e quindi di essere sulla giusta strada per la vittoria”.

 

INFO UTILI – Si gioca sabato 28 novembre al Palazzetto Ponte Grande, con palla a due alle ore 20.30, arbitrano Masi, Perciavalle e Bianchini. La gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla piattaforma LNP TV. L’incontro sarà raccontato anche in diretta Web su Radio Van d’A, con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/juniorcasale) che su quello Twitter (twitter.com/juniorcasale).

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author