NPC Rieti, si parte per la trasferta di Legnano

Per disputare la quinta giornata di campionato di Serie A2, la NPC Rieti partirà oggi stesso alla volta di Legnano dove domani alle ore 18.00 sfiderà i forti padroni di casa.

«È una partita impegnativa contro una delle squadre più in forma del campionato – spiega coach Luciano Nunzi – Legnano viene da tre vittorie consecutive, maturate anche su campi difficili. È una squadra in salute che gioca una pallacanestro essenziale, logica. Da un momento all’altro potrebbe, soprattutto, acquistare Frassineti che per questa categoria è un giocatore veramente importante».

La NPC che proviene da due prove altalenanti con la dura sconfitta a Ferentino e la bellissima partita in casa contro Scafati è chiamata ora a cercare un po’ di continuità.

«È la partita giusta per mettere alla prova anche la nostra capacità di crescita mentale fuori da Rieti – prosegue Nunzi – perché andiamo su un campo difficile, su un campo di una squadra che gioca bene e con intensità e noi dobbiamo farci trovare pronti e non come abbiamo accaduto l’ultima trasferta farci sorprendere dai nostri avversari».

 I nostri avversari, infatti, sono pronti ad affrontarci: «Stiamo vivendo un momento stupendo – spiega William Mosley (Legnano Basket Knights) – tre vittorie su quattro partite non ce le aspettavamo, soprattutto senza Frassineti che ha ricominciato ad allenarsi con noi, e sarà un altro importante elemento che non abbiamo avuto in queste prime gare. Domenica arriva Rieti, ed è una squadra che sta dimostrando forza col suo agonismo, dovremo stare attenti e cercare di giocare come le ultime partite, restando sempre concentrati. Sono contento di tornare a giocare di fronte al nostro pubblico, che sono sicuro ci darà quella spinta in più per ottenere il meglio dai prossimi due turni».

 Nello spogliatoio amarantoceleste intanto, dove tutti gli uomini sono a disposizione di Nunzi, regnano serenità e concentrazione: «Stiamo vivendo una settimana tranquilla – racconta capitan Benedusi – ci stiamo allenando bene, abbiamo cominciato ieri a curare la parte tecnica vedendo anche le partite già giocate da Legnano. E’ la squadra forse più in forma del campionato, una squadra completa che gioca in dieci. Sarà una partita molto difficile anche perché noi vogliamo confermare quanto di buono abbiamo fatto in casa».

Commenta
(Visited 42 times, 1 visits today)

About The Author