NPC Rieti-Treviglio 96-67, i reatini si esaltano davanti al proprio pubblico

 

Una atmosfera unica, ricca di passione per la palla a spicchi e di ammirazione verso il team del presidente Cattani, che all’esordio casalingo ha regalato una prestazione brillante, dinamica, emozionante e collettiva. Coralità e coesione, caratterizzano questa come tutte le altre squadre costruite da coach Nunzi, ma ad azzardare un giudizio affrettato, ad ingraziarsi ancora di più il favore del pubblico questa sera si è avvertita una grande sostanza, la presenza forte di giocatori maturi e già consapevoli, uomini che lottano sotto canestro, generosi nel favorire il compagno, pronti alla chiamata dell’allenatore, che scendono in campo e vanno a referto senza esitazioni, senza protagonismi e senza paure, guidati dall’ottima regia dei due playmaker. Anche se con sette giocatori nuovi, l’impressione percepita dagli spalti è stata quella di essere al cospetto di un team già rodato, coeso e capace di muoversi all’interno di dinamiche di gruppo conosciute.

Fin dalla palla a due si è vista la grande grinta della squadra di casa – in campo con Zanelli, Di Prampero, Pepper, Sims e Chillo – che si è presto portata in vantaggio. Al primo tiro degli amarantocelesti (Pepper realizza i primi due punti della gara) dalla curva è venuta giù una pioggia di carta igienica, coriandoli di una festa già preannunciata. Treviglio che scende in campo con Marino, Marini, Nwohuocha, Sorokas e Sollazzo, si porta sull’8 pari, ma sarà l’unico momento di equità, Chillo infatti realizza da tre e comincia l’avanzata dei reatini che chiudono il quarto sul 28-17 (di cui 9 di Chillo).

Nel secondo periodo Rieti gestisce bene il vantaggio, Treviglio lotta, ma non riesce a recuperare il disavanzo, né a fermare l’avanzata degli amarantocelesti che vanno al riposo negli spogliatoi in vantaggio di oltre dieci lunghezze (48-36).

Nella terza frazione la squadra di casa si fa prepotente avanti, prendendo letteralmente il largo con oltre 20 punti di vantaggio (79-53). Bellissime le giocate di Sims e Pepper, così come quelle di tutti gli altri giocatori in campo che non si risparmiano, né tanto meno si accomodano sul vantaggio ottenuto.

L’ultimo quarto Rieti blinda il risultato che si definisce sul 96-67.

Tabellini. NPC Rieti. Casini 9, Della Rosa 3, Benedusi 7, Eliantonio 5, Zanelli 6, Trevisan 1, Chillo 19 (8/9 da due, 1/3 da tre 5 rimbalzi), Sims 21 (8/10 da due 1/3 da tre,2/2 liberi,11 rimbalzi, 3 assist, 34 di valutazione), Di Prampero 12, Pepper 13. All. Nunzi

Blue Basket Treviglio. Cesana 9, Pecchia 1, Sorokas 13, Marino 12, Marini 12, Mezzanotte, Genovese 6, Rossi 2, Nwohuocha 2, Sollazzo 10. All. Vertemati

Coach Nunzi (NPC Rieti): “L’esordio è sempre emozione e giocare al Palasojourner è una emozione particolare anche per me che oramai sono un reatino acquisito. E se la provo io che sono qui da cinque anni, immaginatevi cosa prova una squadra composta da sette elementi nuovi! Devo fare i complimenti a tutti quanti perché sono riusciti ad affrontare la partita nella maniera giusta, mettendola subito sulle linee guida dove volevamo andare. Poi la caparbietà di continuare a giocare in un determinato modo ci ha pagato nel momento in cui Treviglio è calata. Sono contento perché i ragazzi si stanno allenando veramente alla grande e questa vittoria li ripaga del lavoro tosto che stanno facendo in settimana. Stiamo attraversando a livello offensivo un momento molto buono, nel senso che spesso vedo cinque giocatori che toccano la palla sul campo, vedo cambiare più volte lato alla palla e c’è grande disponibilità a giocare per il compagno. Stiamo attraversando un buon momento e dobbiamo farne tesoro. Dobbiamo comunque stare con i piedi per terra: è vero che abbiamo fatto due grandi partite, ma siamo all’inizio del campionato, le squadre devono ancora studiarci e noi dobbiamo essere realisti e lucidi. Questo è un campionato di estremo equilibrio e le squadre sono ancora in preparazione e cominceranno presto a prendere misure. Il nostro obiettivo è la salvezza, quando la avremo raggiunta vedremo se potremo porci altri traguardi”.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa NPC Rieti

Commenta
(Visited 33 times, 2 visits today)

About The Author