NTS Rimini-Cestistica San Severo 76-77, Crabs beffati all'ultimo respiro

NTS INFORMATICA RIMINI   76

ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO 77

RIMINI: Meluzzi 15 (1/2, 4/8), Pesaresi 16 (2/2, 4/13), Busetto (0/2, 0/1), Battistini 14 (5/10, 0/2), Aglio 19 (8/8, 1/2), Signorini 5 (1/4, 1/1), Foiera 2 (1/3), Tiberti 2 (1/2), Maiello 3 (1/1 da tre), Toniato. All.: Maghelli

SAN SEVERO: Cecchetti 18 (9/12,) Torresi 17 (3/6, 3/5), Ciribeni 14 (4/6, 2/4), Dimarco 9 (2/7, 0/4), Ikangi 7 (2/7, 1/3), Fabi 6 (2/3, 0/3), Cena 2 (1/3, 0/3), Quarisa 2 (1/3), Morgillo 2 (1/5, 0/1), Sindoni ne.

ARBITRI: Massafra di Firenze e Cirinei di Livorno

PARZIALI: 20-14, 32-36, 55-54.

NOTE: tiri da due Rimini 19/33, San Severo 25/52. Tiri da tre Rimini 11/28, San Severo 6/23. Tiri liberi: Rimini 5/8, San Severo  9/10. Rimbalzi: Rimini 39 (Aglio 9), San Severo 34 (due con 6). Assist: Rimini 15 (Busetto 6) San Severo 15 (Dimarco 8).

RIMINI – E’ un altro boccone molto amaro da ingoiare per la NTS Informatica, sconfitta 76-77 al Flaminio da San Severo dopo una partita emozionante ed avvincente. Giocando alla pari contro un’avversaria decisamente più ambiziosa e quotata, i biancorossi si sono visti sfuggire nuovamente la vittoria nell’ultimo minuto di gioco. Non sono arrivati i due punti, ma la prova offerta dalla squadra di Maghelli ha comunque dimostrato le potenzialità di questo gruppo.

I biancorossi partono subito forte e già dai primi minuti fanno vedere di volersela giocare ad armi pari, con Aglio e le triple di Meluzzi e di Pesaresi la NTS si porta sul 15-8 dopo 5’. Ancora Meluzzi da tre fa +8, poi Cecchetti chiude il primo quarto sul 20-14.

San Severo comincia però a macinare basket e piano piano ricuce lo svantaggio, pareggia e poi sorpassa: Rimini risponde e torna in testa con la tripla di Maiello sul 30-29, ma gli ospiti non ci stanno e vanno al riposo avanti 32-36.

Dopo la presentazione di tutte le squadre del settore giovanile biancorosso dai più grandi U18 fino ai più piccoli Esordienti e Aquilotti, i foggiani allungano sul +8. Si alza l’intensità in campo, Rimini risponde presente e pareggia a quota 41 con un gran Battistini, poi è una sequenza di sorpassi e controsorpassi nel corso di una partita veramente bella e spettacolare che vede le squadre arrivare alla fine del terzo periodo sul 55-54 grazie alla tripla di un ottimo Meluzzi.

Nell’ultimo quarto è San Severo che sembra averne di più e allunga sul 65-70, ma la NTS rimane lì, con capitan Pesaresi che fa 72 pari a 2’ dalla fine. Aglio risponde a Torresi, poi è ancora il lungo biancorosso a segnare il 74-72 a meno di 1’ dalla fine. Torresi sbaglia, Rimini però non riesce a catturare il rimbalzo con la palla che torna nuovamente nelle mani del giocatore ospite che da tre fa 76-77. I Crabs hanno l’ultimo possesso, ma il tiro da tre di Pesaresi non entra, per Rimini è un’altra beffa.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa NTS Rimini

Commenta
(Visited 49 times, 1 visits today)

About The Author