Nuova battuta d'arresto per il Campetto Ancona

Il Campetto Ancona di nuovo ko. Le tigri bianconere finiscono nuovamente al tappeto nel giro di pochi giorni. Infatti dopo lo stop rimediato mercoledì a Pesaro, i ragazzi di “Fish” tornano a mani vuote dalla trasferta di Tolentino. Una brutta sconfitta che rallenta il percorso in classifica del Campetto visto che il terzetto Pedaso – Stamura – Pisaurum sta prendendo il largo, mentre le dirette inseguitrici si stanno avvicinando. E pensare che la sfida era iniziata nel migliore dei modi, con le tigri bianconere brave ad “azzannare” subito il match e a portarsi in avanti grazie ad una buona difesa ed a delle trame offensive convincenti. Al riposo lungo il tabellone recitava 32-37. Al ritorno dagli spogliatoi un film visto altre volte: come a Pesaro contro il Bramante, i ragazzi di “Fish” spengono la luce e permettono il gran rientro dei cremisi sorretti dalle giocate di Sorci e Temperini, 48 punti in due. La compagine di coach Cervellini trova la via del canestro con troppa facilità mentre il Campetto, oltre a concedere troppi punti, sbaglia troppo in attacco. Risultato? Il Basket Tolentino prende il largo ed alla fine chiude meritatamente sul 74-63. Le tigri bianconere tornano a casa con un pugno di mosche e, come è accaduto altre volte in passato, si leccano le ferite per aver staccato la spina durante la gara ed aver perso due punti preziosi per strada.
“È stata una partita strana – commenta il direttore sportivo Piersilverio Montanari – Abbiamo giocato bene i primi due quarti mettendo in campo tanta intensità ed attenzione in difesa. Poi, come è capitato altre volte, ci siamo sciolti come neve al sole concedendo 74 punti ad una squadra che fa fatica in attacco ed è in lotta per la salvezza. Sicuramente è un fattore psicologico perchè giochiamo bene con le “grandi”, mentre andiamo in difficoltà con le squadre che si trovano nella parte bassa della classifica. Non è la prima volta quest’anno che succede. Siamo convinti della potenzialità di questa squadra e, per l’appunto, non si possono perdere per strada punti preziosi se vogliamo lottare per certi obiettivi. Nulla ci è dovuto e qualsiasi cosa ce la dobbiamo conquistare sul campo. C’è un pò di delusione per questi ultimi risultati, perchè pecchiamo di continuità. Ci aspettiamo un atteggiamento diverso sul parquet da parte della squadra – conclude il ds bianconero – perchè vogliamo raggiungere i play-off e solamente giocando con un altro spirito certe partite riusciremo tutti insieme a raggiungere l’obiettivo.”

BASKET TOLENTINO – IL CAMPETTO ANCONA 74-63 (11-20, 21-17, 24-14, 18-12)

TOLENTINO: Sorci 27, Temperini 21, Novatti 12, Pelliccioni 9, Francesconi 3, Severini 2, Giuliani, Prati, Cimini ne. All. Cervellini
CAMPETTO ANCONA: Principi 18, Ruini 13, Ciarallo 8, Redolf 15, Baldoni 2, Strappato 3, Cuccoli 2, Novelli 2, Iurini ne, Di Felice ne. All. Del Pesce
Arbitri: Mattioli, Sperandini

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author