Nuovo anticipo casalingo per l'Acqua Vitasnella

Si chiude la striscia di anticipi al sabato per l’Acqua Vitasnella che affronterà domani alle 20.30 alla Mapooro Arena l’Enel Brindisi nella quinta giornata di campionato.

GLI AVVERSARI

I pugliesi del confermato coach Piero Bucchi, arrivato alla quinta stagione a Brindisi, hanno cominciato la stagione con 2 vittorie, contro Bologna e in trasferta a Sassari, e due sconfitte, a Pistoia e in casa contro Trento, e si trovano dunque solitari all’ottavo posto in classifica a quota 4 punti. Sabato scorso l’Enel si è arresa in casa proprio alla Dolomiti Energia per 71 a 81 nonostante i 20 punti di Adrian Banks.

I bianco- azzurri sono invece partiti male in Eurocup collezionando tre sconfitte nelle prime tre giornate del girone B di Regular Season. Martedì la NBB è uscita nettamente battuta dal campo dell’Herbalife Gran Canaria per 103 a 76.

Il quintetto

Playmaker titolare dei pugliesi, vista l’assenza per infortunio dello statunitense Scottie Reynolds, fermo per un trauma distorsivo al ginocchio sinistro, è l’ex senese David Cournooh, al suo secondo anno in riva all’Adriatico. Al suo fianco giocano l’americano, già visto in Italia a Varese ed Avellino, Adrian Banks, temibile in attacco come dimostrato dai suoi 14,8 punti di media a match, e il campano Marco Cardillo, nella scorsa annata a Chieti, in Legadue Silver.

Sotto le plance coach Bucchi schiera la coppia composta dall’ala camerunense Kenneth Kadji, arrivato in estate da Sassari e protagonista di un ottimo avvio di campionato in cui si sta rivalendo il miglior marcatore dell’Enel con 16 punti di media a partita con un ottimo 64,1% da due (quinto nella speciale graduatoria della Serie A), e dal roccioso centro serbo Djordje Gagic.

La panchina

La panchina dell’Enel è profonda e di valore. Lo statunitense Alexander Harris, positivo in queste prime giornate con 12 punti di media a match con un ottimo 90,9% dalla lunetta, cambia sia il play sia la guardia vista l’assenza di Reynolds. Insieme a lui garantiscono le rotazioni degli esterni l’americano, di passaporto giamaicano, Durand Scott, reduce dalla buona prestazione di Gran Canaria chiusa con 20 punti e autore in campionato di 10 punti di media a sfida, e il campano, ex Juve Caserta, Domenico Marzaioli.

Sostituiscono i lunghi dei pugliesi il capitano dei bianco- azzurri Andrea Zerini, alla sua quinta stagione a Brindisi, e il montenegrino Nemanja Milosevic.

LA SITUAZIONE DELL’ACQUA VITASNELLA

L’Acqua Vitasnella sarà ovviamente priva nella partita di domani di Marco Laganà. Ha invece recuperato dalla forma influenzale che lo ha tormentato in settimana lo statunitense LaQuinton Ross, che sarà quindi della gara.

I PRECEDENTI

Sono dieci i precedenti tra Pallacanestro Cantù e Nuovo Basket Brindisi con un bilancio in perfetto equilibrio visto che entrambe le formazioni hanno collezionato 5 successi.

Il trend è però differente se consideriamo solamente le partite disputate a Cucciago dove l’Acqua Vitasnella si è imposta in 4 occasioni su 5.

Il massimo punteggio tra le due squadre risale alla stagione 1981/ 82 con la Bartolini che ha battuto in casa l’allora Squibb per 90 a 86.

Sempre nel 1981/ 82 la Pallacanestro Cantù ha invece ottenuto il divario più ampio nella storia sconfiggendo al Pianella Brindisi per 101 a 72.

Il massimo scarto per i pugliesi è invece molto più recente. La scorsa stagione l’Enel ha infatti compiuto l’unico suo “colpo” esterno nella storia dei confronti tra le due formazioni espugnando la Mapooro Arena per 73 a 63 grazie ai 23 punti di Delroy James.

GLI EX

C’è solo un ex nell’anticipo di domani sera tra Acqua Vitasnella Cantù ed Enel Brindisi.

Kuba Wojciechowski ha vestito infatti la maglia della formazione pugliese per 8 partite in Legadue nella seconda parte della stagione 2011/ 2012 conquistando promozione in Serie A e Coppa Italia di Legadue.

BIGLIETTI

Per la gara tra Acqua Vitasnella Cantù ed Enel Brindisi sono disponibili biglietti per tutti gli ordini di posto. I biglietti sono in vendita online sul sito www.pallacanestrocantu.com fino a domani alle ore 13.00, mentre la biglietteria della Mapooro Arena aprirà domani alle ore 18.30.

ACQUA VITASNELLA CANTU’

4 Jared Berggren

5 Abass Awudu

7 Brady Heslip

10 LaQuinton Ross

12 Ruben Zugno

15 Curtis Nwohuocha

18 Jakub Wojciechowski

20 Luca Cesana

21 Langston Hall

32 Amedeo Tessitori

41 Kenny Hasbrouck

All. Fabio Corbani

ENEL BRINDISI

0 Adrian Banks

2 Durand Scott

3 David Reginald Cournooh

7 Alexander Harris

9 Marco Cardillo

10 Nemanja Milosevic

11 Gabriele Pacifico

14 Djordje Gagic

19 Andrea Zerini

33 Domenico Marzaioli

35 Kenneth Kadji

All. Piero Bucchi

Acqua Vitasnella Cantù – Enel Brindisi

Arbitri: Lanzarini, Biggi, Paglialunga.

Sabato 31 ottobre, ore 20.30, Mapooro Arena.

TV E MEDIA

La gara sarà trasmessa in diretta su Radio Cantù (ascoltabile sulla frequenza F.M. 89.600 o via internet su www.radiocantu.com).

La gara verrà trasmessa in differita lunedì 2 novembre alle ore 22.30 da Milanow (canale 191 del digitale terrestre).

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author