Nuovo arrivo nello staff della Juve Pontedera: ecco Matteo Ormeni

La Juve Pontedera 2015/16 si sta iniziando a delineare anche per quanto riguarda lo staff tecnico del settore giovanile; l’ultimo arrivo in casa JP è Matteo Ormeni, classe 1988, negli ultimi anni allenatore del settore giovanile di Montecatini e Chiesina Uzzanese. Soddisfazione del DS Pierini: -”Con Matteo abbiamo praticamente completato lo Saff tecnico. Staff che quest’anno si è rinnovato ed al quale vogliamo dare continuità di lavoro per almeno il prossimo triennio. Siamo soddisfatti, è un ragazzo giovane preparato e con tanta voglia di mettesi in discussione, ci darà senz’altro del valore aggiunto.”-

Ecco una breve intervista al nuovo arrivato:

Ciao Matteo, ci puoi dire cosa ti ha spinto ad intraprendere questa nuova esperienza alla Juve Pontedera.

Prima di tutto colgo l’occasione per ringraziare il Basket Chiesina Uzzanese, dove ho lavorato benissimo negli ultimi 5 anni; a Chiesina ho trovato un ambiente ideale per la mia crescita come allenatore e quindi ringrazio nuovamente tutti i ragazzi, i dirigenti e gli allenatori con cui sono cresciuto sportivamente. Per quanto riguarda la mia scelta di venire a Pontedera è motivata dalla mia volontà di confrontarmi anche con realtà diverse all’interno di uno staff che, a livello giovanile, è sicuramente uno dei più accreditati in Toscana, se non a livello nazionale.

Parlaci delle prime impressioni che hai avuto nell’avvicinarti a questo ambiente.

Più che impressioni si può parlare di conferma delle sensazioni che avevo riguardo alla Juve Pontedera; ormai è da un po’ di anni che conosco questo ambiente avendo incrociato le sue squadre da avversario e l’idea che mi sono fatto è quella di un ambiente molto dinamico, in evoluzione e quindi molto stimolante ed è per questo che ho deciso di entrare a far parte di questa società.

Quali sono le tue aspettative a Pontedera?

Ancora non abbiamo deciso i gruppi che mi vedranno impegnato, i gruppi sono tutti di alto livello e qualunque sia il collocamento che mi sarà proposto all’interno dello staff sicuramente ci sarà la possibilità di lavorare molto e bene; mi rendo conto che ho ancora molto da imparare e la mia intenzione è quella di mettermi a disposizione della società.

Bene Matteo, ti ringraziamo e ti facciamo un caloroso IN BOCCA AL LUPO.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author