NY Knicks: il proprietario James Dolan positivo al Coronavirus

Gli Stati uniti sono la nazione più colpita dal COVID-19 in termini di numeri. La percentuale di morte è molto bassa ma gli USA non si aspettavano una situazione simile. Dopo che i contagi hanno superato quelli della Cina e dell’Italia, New York è stato individuato come epicentro. La Grande Mela è dunque la città più colpita dal virus e la principale franchigia di Manhattan  ne sa qualcosa.

Nella notte è arrivato un breve comunicato da parte dei New York Knicks: il presidente e CEO James Dolan è risultato positivo. Dolan è in auto isolamento con pochi sintomi e continuerà a lavorare da casa.

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.