Oasi di Kufra deve arrendersi alla superiorità della Cesarano Scafati

Dura solo un quarto la gara dell’Oasi di Kufra che deve poi arrendersi alla superiorità della Cesarano Scafati. Un passo indietro per Fondi che aveva fin qui dimostrato di potersela giocare con tutte, nessuna esclusa. I campani al 15′ sono già sul +19 grazie ad un’alta percentuale dai 6.75. L’attacco inceppato dei rossoblù rende la vita ancor più facile agli avversari che per il resto della gara devono solo amministrare, non scendendo mai sotto i 17 punti di scarto. Una gara da dimenticare per la Virtus Fondi che dovrà ora voltare subito pagina per preparare al meglio il derby pontino con il Basket Scauri, fissato per il 6 dicembre.
OASI DI KUFRA FONDI – CESARANO SCAFATI 55-78
FONDI: Pietrosanto 4, Cappiello 8, Lilliu 17, Biordi 4, Luzza 11, Romano 3, Myers 1, Testa, Di Marzo 2, Di Manno 5. All. Macaro M.
SCAFATI: Monacelli 3, Di Capua 11, Mlinar 4, Petrucci 7, Sergio 11, Sansone 11, Carricchiello 6, Malpede 12, Cucco 7, Esposito 6. All. Iovino L.
PARZIALI: 11-17 14-29 10-17 20-15
Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author