Occasione sprecata dalla Convergenze Givova

Occasione sprecata, pensando soprattutto a quello che è stato fatto nel primo quarto e alle chance avute nel finale di gara concitato.

E così al quarantesimo urla di gioia la Fila San Martino di Lupari che sbanca lo Zauli, 73-75 il punteggio. Ma come detto l’avvio di gara è tutto della Convergenze Givova Battipaglia. Tagliamento inizia con un 2/2 dall’arco dei tre punti per scaldare pubblico e gara, ed è proprio la zona perimetrale a far saltare subito il banco alle ospiti. I canestri di Gray e Boyd costringono Abignente al primo timeout, ancora con Boyd e poi con Treffers le Lady mantengono la testa avanti. Prima di concedere il vantaggio al Fila al minuto sedici. Gianolla regala il pari, Favento con la tripla dall’angolo il sorpasso.

 

L’esperienza delle venete è ormai uscita fuori, ma Battipaglia sa come rispondere. In avvio di ripresa si parte con un break di 6-0, poi Gray torna a colpire da tre regalando il 50 pari alle sue. Ma sull’azione seguenge arriva il fallo numero quattro dell’americana che pesa e non poco. Come le “bombe” di Favento. Dopo lo 0/3 del terzo quarto, torna a colpire al 34’32”: 61-69 e coach Riga richiama subito in panchina la squadra. Con voglia e pazienza la Convergenze riapre definitivamente la partita a 1:58 dalla fine con l’appoggio al tabellone di Treffers (70-71). Dopo arrivano anche le occasioni per vincerla, ma gli errori si susseguono (come quelli ai liberi che hanno inciso tanto). Ma ora non resta che concentrarsi subito sul turno infrasettimanale di mercoledì contro Vigarano.

 

CONVERGENZE GIVOVA BATT.-FILA S.MARTINO DI LUPARI 73-75 (30-21, 39-46, 58-61)

Convergenze: Trimboli ne, Orazzo, Tagliamento 23, Bonasia 2, Treffers 18, Russo 2, Ramò 2, Trucco ne, Gray 14, Andrè 2, Boyd 9, Costa 1. Coach: Riga

Fila: Filippi 6, Favento 8, Amabiglia ne, Fassina, Bailey 11, Pascalau ne, Gianolla 12, Sbrissa 6, Fabbri 10, Davis 22. Coach: Abignente

Arbitri: Scudiero-Vanzini-Martellosio

 

 

 

 

 

 

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author