Oleggio Basket, colpo doppio: Shaquille ancora squalo e si aggiunge Penny: "A Oleggio per dare qualcosa di nuovo"

Colpo doppio alla corte degli Squali e tutto in… famiglia!

Per la prossima stagione 2017/2018 due gli annunci che l’Oleggio Magic Basket ha scelto di lanciare in contemporanea: riconferma per Shaquille Hidalgo per il secondo anno e ingresso di Penny Hidalgo.

Shaquille, guardia classe 1994, non ha bisogno di molte presentazioni: nella stagione passata, dopo aver vissuto l’anno precedente l’esperienza della serie A2 a Rieti, a Oleggio il giocatore ha mostrato subito le sue doti, con un grande sforzo per poter ricoprire anche il ruolo di play in sostituzione del compagno Resca. Shaque, tra i migliori realizzatori, ha più volte caricato la squadra soprattutto a partire dalla seconda metà di stagione rivelandosi importante anche per il suo carattere.

Volto nuovo invece Penny, play nato il 7 marzo 1996, con già una esperienza in serie B lo scorso anno a Domodossola. L’atleta, che come il fratello ha iniziato a giocare fin da piccolissimo a Santo Domingo, arrivato in Italia ha disputato il campionato Under 13 a Verbania e poi si è accasato ad Arona dove ha portato a termine tutto il percorso delle giovanili, giocando anche, giovanissimo, in prima squadra, prima in serie D e poi dopo la promozione nella stagione 2011/2012 in serie C Silver.

Dopo la prima conferma di Edoardo Gallazzi, al momento sale a tre il numero di atleti del nuovo roster guidato da coach Franco Passera.

Le parole del coach: «Sono e siamo molto contenti di poter avere in squadra entrambi i fratelli Hidalgo. Contento per Shaquille perché possiamo continuare un percorso iniziato l’anno scorso e che ritengo sia stato molto importante per lui: si è trovato anche a dover cambiare il suo ruolo, dimostrando una solida maturità e questo è un pregio. Per lui quello passato è stato un anno di profonda crescita e potrà fare tanto anche nella leadership del gruppo: sarà, come lo scorso anno, un tassello importante per il gruppo. Penny era stato un desiderio anche nella stagione passata perché lo abbiamo ritenuto subito interessante e quest’anno non abbiamo cambiato idea: contenti di averlo con noi, è un giocatore che è cresciuto molto, a livello tecnico, ma anche per personalità e saprà dare il giusto contributo a tutto il gruppo».

Le parole di Shaquille: «Felicissimo di poter essere qui anche il prossimo anno, perché quello passato è stato molto importante per me. Ringrazio tutta la società per la fiducia ancora accordatami, in modo particolare il presidente Mauro Giani e il coach, Franco Passera, che mi ha fatto crescere tanto e sono sicuro sarà così ancora. Mi sono trovato bene con i compagni e l’ambiente è splendido. L’anno scorso  abbiamo superato tante difficoltà insieme dimostrando di essere gruppo, l’anno prossimo ripartiamo da qui per fare ancora meglio, perché sappiamo di potercela fare. E poi è una bella sensazione poter giocare con mio fratello, andiamo molto d’accordo: avevamo già giocato insieme nelle giovanili, in un campionato senior è la nostra prima volta insieme».

Le parole di Penny Hidalgo: «Ringrazio l’intera società e in modo particolare il presidente Mauro Giani per la fiducia. Contento di aver scelto Oleggio perché sapevo fosse un buon ambiente, per crescere, e ho già assaporato un po’ con gli allenamenti di questi giorni. E poi a farmi essere ancora più convinto di questa scelta è stata la presenza di un allenatore come Franco Passera che ha dimostrato da subito di avere fiducia in me e questo è ulteriore stimolo per fare ancora meglio. Lo scorso anno a Domodossola è stato importante, ho avuto modo di crescere e con l’infortunio di Foti ho avuto anche più spazio di quello che pensavo, anche se poi il finale è stato abbastanza brutto. A Oleggio spero di poter dare qualcosa di nuovo che ho imparato in tutto questo tempo ed essere sempre a disposizione del gruppo».

 

 

 

fonte: Ufficio Stampa Mamy OMB

Commenta
(Visited 60 times, 1 visits today)

About The Author