Oleggio Junior Basket, il notiziario del settore giovanile

UNDER 15 ELITE (girone blu). Ben due le sfide che i ragazzi hanno affrontato nel giro di pochissimi giorni. Sono state due sconfitte, è vero, ma due prove importanti di crescita! La prima, di giovedì scorso, è stata un ko 82-64 contro Alessandria in trasferta, la seconda domenica in casa contro il Bc Novara è finita 56-74. Direttamente il commento del coach Alessandro Mattea: «In entrambe le partite abbiamo fatto bene per almeno metà, contro Novara anche per tre quarti, poi capita troppo spesso che ci perdiamo o crolliamo mentalmente e poi fatichiamo a recuperare. Proprio con Novara si è visto quel tipo di pallacanestro che vogliamo insegnare ai ragazzi e quindi è la strada giusta; stiamo lavorando ancora sul comportamento e sull’ascolto, che miglioreremo». I ragazzi saranno in campo domenica 8 alle 16 in trasferta contro Eteila Basket Aosta.

Alessandria: Gandini 15, Colli 12, Roperti 2, Simonelli 12, Ricaldone 8, Candiotto 18, Cerullo 4, Moro 11.

Oleggio: Sonzogni 18, Masell1 0, Brisio 7, Pecoraro 16, Salvato 4, Tantardini 2, Canavesi, Tornese 4, Romeo 1, Franchini 2, Colombo. All. Mattea.

***

Oleggio: Sonzogni 12, Masell 12, Brisio 7, Rega 6, Pecoraro 12, Salvato 1, Tantardini, Canavesi 2, Tornese 6, Colombo. All. Mattea.

Novara: Sgarella, Gualdoni, Battaglia, Celli 4, Quaranta 10, Baraban 10, Di Muro 6, Rinaldi 32, Oronzo 3, Schifino, Rogna 9.

UNDER 16 ECCELLENZA (girone blu). Lo aveva detto coach Remonti: Biella è la più forte del campionato, e tale si è rivelata. In trasferta per la quinta di campionato arriva una sconfitta per la squadra, 85-63 (17-16, 39-31, 63-52). Ma che partita! I ragazzi, sotto di 13 punti dopo tre minuti di gioco, hanno rimontato fino al sorpasso, anche se poi hanno un po’ mollato la presa, complice naturalmente il talento degli avversari e la loro bravura in campo aperto. Allenatore comunque soddisfatto: «E’ stata una buona partita e ciò che mi ha fatto piacere sono stati i complimenti di Federico Danna (resp. Settore giovanile di Biella) per i nostri buoni principi difensivi e per la circolazione di palla. Quello che conta è la partita contro Ivrea (domenica 8 in casa alle 15), test per capire i nostri miglioramenti e quanto riusciamo a reagire».

Biella: Valsecchi, Bertetti 5, Zogno 14, Busnelli 16, Rajacic 12, Bianco 8, Odoli 7, Farris 7, Blair 9, Foglio Bonda 3, Buffon, Della Valle 4. All. N. Danna
Oleggio: Cattaneo, Rakipi 4, Gattico, Frison 10, Pollastro 16, Barcarolo 12, Zocca 10, Franchini 11, Rigon, Boldrin, Losasso. All. Remonti

UNDER 18 ECCELLENZA (girone unico). Venti minuti positivi! Questo il principale esito della sfida della squadra di coach Matteo Villa contro Moncalieri in trasferta, persa 90-50 (19-12; 45-29; 72-33). Sì, perché oltre al risultato c’è di più: al cospetto di una delle più forti squadre d’Italia che ha come obiettivo lo scudetto, gli Squali partono giocando a viso aperto e buttandosi su ogni pallone rimanendo aggrappati alla gara. Il primo tempo ne è la prova. Attenzione, concentrazione in difesa e voglia di lottare sono le armi degli ospiti per colmare un gap fisico e tecnico importante. Nel terzo quarto la Pms entra con tutta l’intensità e la veemenza che mancavano prima e sfodera tutte le armi a sua disposizione: rimbalzi offensivi, 1v1 di potenza, tiri da 3 punti, difesa registrata e invalicabile sono le chiavi del parzialone che purtroppo per i Biancorossi spacca in due la partita. «I ragazzi stanno cambiando mentalità, – dice il coach – per un allenatore è molto più importante guardare alle piccole cose del campo piuttosto che al tabellone e abbiamo dimostrato che questo gruppo ha la possibilità di migliorare partita dopo partita, allenamento dopo allenamento, deve solo rimanere concentrato e carico ogni volta che scende in campo!». Ragazzi in campo stasera in casa contro Libertas Alessandria.

MONCALIERI: Treier 2, Mosca 5, Preziuso 2, Neri 8, Abrate 7, Simonovic 18, Buffo 4, Ceccatelli 3, Zampini 8, Giustetto 8, Fontana 13, Caruso 12. All. Di Meglio

OLEGGIO: Iannacone 6, Giromini 3, Boracchini 2, Pozzi 14, Pescangegno 3, Tartaglia 2, Dongiovanni 4, Briganti, Caligaris 3, Sartor 4, Martelli 8, Galzerano 1. All. Villa

PROMOZIONE (girone rosso). Al debutto in trasferta arriva la prima sconfitta per il gruppo di coach Mattea, ko 74-62 (20-19, 42-34, 54-41) sul campo di Gravellona. «Punteggio bugiardo, eravamo a -5 a poco dalla fine, poi abbiamo letteralmente sprecato tre palloni e nonostante il time out con i loro contropiedi siamo finiti sotto. Abbiamo difeso male i primi due quarti, – ammette il coach – non possiamo permetterci di prendere più di quaranta punti nel primo tempo e poi poco più di venti nel secondo; dobbiamo imparare a difendere e lottare tutti insieme e sempre, dobbiamo condividere di più la palla, cercando in attacco di correre, senza per questo dover forzare niente».

Gravellona: Casadei 11, Albertini 23, Santini, Lo Basso 8, Gavioli 2, Finotello, Smorgoni, Maglio 9, Marzorati 4, Manini, Bernardi 12, Chiarelli 5. All. A. Cavagna.

Oleggio: Giussani ne, Raffaello 13, Zandanel 1, Marini 2, Portalupi , Barcarolo 1, Martinoli 6, Vandoni ne, Slavazza 6, Pouye 14, Mancin 10, Broggi 9. All. Mattea

AL VIA ANCHE I PIU’ PICCOLI DEL SETTORE!

Iniziano questa settimana i più piccoli della famiglia Squali. Under 13 (girone verde) di coach Mattea esordisce in trasferta sabato 7 alle 18 contro la San Giacomo Novara. Under 14 (girone verde) di coach Marco Bussoli invece in campo giovedì in trasferta a Ponderano alle 18.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author