Oleggio Magic Basket, Benzoni: "Ad Alba per vincere, siamo in crescita"

Squali in tour per un mese intero. Inizia con la terza giornata di campionato il mese di trasferte per l’Oleggio Magic Basket, che domani, domenica 13 alle 18, sarà protagonista al Pala958 (via Giardino 3, Corneliano d’Alba) contro Olimpo Basket Alba. Le due formazioni, fra le quali scorre una sana amicizia (a giugno i due presidenti hanno proposto due amichevoli per festeggiare la permanenza in B), sono entrambe a quota due punti con Alba che ha perso nell’esordio casalingo contro San Miniato.

Per gli Squali settimana di “semi” fuoco: mercoledì 16 c’è il turno infrasettimanale a Lucca, ma poi arriva il turno di riposo (sabato 19, quinta giornata).

Presenta la sfida Daniele Benzoni, ala/pivot biancorosso: «Domani incontriamo una buonissima squadra che ha fatto qualche cambiamento, ma di fatto ha mantenuto l’ossatura dello scorso anno, allenatore compreso. Sarà una partita difficile, ma in questa fase dobbiamo guardare prima di tutto noi stessi, trovare quella continuità in campo che ci consente di potercela giocare con tutti, perché può essere davvero così. E’ stata una settimana un po’ particolare, con qualche acciacco, ma siamo in fase di ripresa per essere pronti domenica, ci siamo allenati comunque bene, abbiamo giocato un’amichevole a Busto contro una buona squadra di C Gold, ancora alti e bassi ma stiamo lavorando».

Si parte però con una vittoria in tasca: «Vincere sabato ci ha fatto bene, anche in questo caso dobbiamo magari imparare a essere ancora più contenti dei risultati che facciamo, perché con il calendario che abbiamo, ossia con tante partite fuori casa in fila, fare punti non è mai facile e tutto ciò che mettiamo da parte ora è un bellissimo guadagno!».

Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.